Come illuminare l'albero di Natale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando le festività del Santo Natale si avvicinano, uno dei momenti di calda convivialità familiare da trascorrere nel tepore della casa (magari riscaldata da un camino) è la preparazione dei tradizionali addobbi, in particolare del presepe e dell'albero. Di tradizione nord europea, l'albero di Natale si è diffuso molto anche in Italia. L'usanza vuole che, al di sotto di quest'ultimo, vengano collocati i regali che ci si scambia a Natale. Un albero di Natale che si rispetti deve essere addobbato adeguatamente, con palline colorate, festoni e luci. Illuminare l'albero di Natale è importante per ottenere un bel risultato finale. In questa guida, spiegherò alcune tecniche su come illuminare l'albero di Natale.

26

Occorrente

  • Albero di Natale
  • Illuminazione
36

Acquistare luci di qualità

Sebbene in qualche rappresentazione le luci dell'albero di Natale siano piccole candele con una vera fiammella in cima, questo tipo di illuminazione è assolutamente da sconsigliare come addobbo, sia per ragioni di praticità che, soprattutto, di sicurezza: nessuno, infatti, vorrebbe passare il Natale spegnendo l'incendio della propria abitazione! Inoltre, sempre per ragioni di sicurezza, è bene utilizzare delle illuminazioni natalizie di qualità e non danneggiate. Non appena si nota qualche spellatura del filo, gettarle via ed acquistare delle luci nuove. Il pericolo di folgorazioni è sempre in agguato!

46

Far attenzione alle luci più delicate

Per quanto riguarda la scelta del tipo di illuminazione, in commercio esistono moltissimi tipi di catene di lampadine per alberi di Natale, che si potranno acquistare nei grandi magazzini durante il periodo natalizio. Scegliere le luci più economiche non sempre risulta essere vantaggioso, poiché le lampadine sono spesso molto delicate e durano pochissimo. Il rischio di vederle non funzionanti l'anno successivo è molto elevato: infatti, basta una lampadina guasta per impedire l'illuminazione di tutte le altre.

Continua la lettura
56

Posizionare il filo delle luci sul retro dell'albero

Il filo che va dall'albero alla presa dovrà essere posto sul retro dell'albero stesso, in modo da essere il meno visibile possibile. È quindi buona norma iniziare a distribuire il filo con le lampadine applicate partendo da questa parte finale, sul retro dell'albero stesso. Successivamente, si inserisce la spina nella presa e si controlla che tutte le parti dell’albero siano perfettamente illuminate. Se l'albero è addossato al muro, si può sacrificare la parte posteriore piazzando il filo con le lampadine a zig-zag solo sulla parte visibile: in questo modo, l'albero apparirà con un numero di punti luminosi maggiori.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Scegliere La Lampadina Giusta

Scegliere le giuste lampadine è sicuramente un passo fondamentale se vogliamo avere una adeguata illuminazione all'interno della nostra abitazione. È importante quindi, nel caso in cui avessimo delle lampadine vecchie, acquistarne di nuove facendo in...
Altri Hobby

Come illuminare un set fotografico

Per un fotografo la luce gioca un ruolo fondamentale all'interno di una fotografia. La quantità di luce presente e il suo colore ci permette di creare profondità in una immagine, creare effetti particolari e giochi di luce, modificare i colori del soggetto...
Casa

Come illuminare bene casa

È molto importante scegliere con attenzione i punti in cui si decide di inserire lampade, faretti o altri tipi di elementi per l'illuminazione. Spesso infatti capita di entrare in ambienti talmente illuminati da provare addirittura un certo fastidio...
Bricolage

Come illuminare un presepe

Natale è vicino, le case e le vie cittadine sono ricche di addobbi, luci colorate ed abeti decorati. A completare l'atmosfera non può mancare l'allestimento del presepe, la riproduzione perfetta della Natività in scala, ambientata in un contesto che...
Casa

Come scegliere la luce giusta in cucina

Qualsiasi attività domestica necessita di un livello di illuminazione specifico e misurabile, dal momento che lo scopo è quello di ottenere un'illuminazione confortevole e sufficiente, armoniosamente distribuita. La cucina è una delle stanze della...
Bricolage

Come applicare i faretti in un pensile

Un'alternativa alle lampadine a filamento, sono i faretti, alimentati da un apposito circuito elettronico, il cui scopo è principalmente quello di ridurre la tensione di rete ai pochi volt richiesti dai LED. L'illuminazione sotto ai pensili, in particolare...
Bricolage

10 utilizzi delle lampadine a incandescenza

Le lampadine a incandescenza, per molti anni sono state le apparecchiature di diffusione luce domestica e non, particolarmente diffuse nel settore d'illuminazione che oggi, si avvale di altri apparati più tecnologici, quali a funzionamento LED, perché...
Bricolage

Come utilizzare delle vecchie lampadine fulminate

Vi siete accorti che l'ultima lampadina ad incandescenza che avete ancora dentro casa si è infine fulminata. Sapete già con matematica certezza che la sostituirete con una moderna lampadina a risparmio energetico o ancora meglio con una lampadina a...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.