Come imballare i mobili per un trasloco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Un trasloco richiede un dispendio di energie non indifferente. Tuttavia si tratta anche di un momento divertente per tutta la famiglia, perché impegna tutti quanti. La prima cosa a cui si pensa, è a come far arrivare i mobili nella nuova casa senza danni di alcun tipo. A tal proposito, un buon imballaggio torna davvero utile. Ogni oggetto ha bisogno della giusta protezione per giungere perfettamente integro a destinazione. In questa pratica guida, vedremo nello specifico come riuscire ad imballare al meglio i mobili della nostra casa per effettuare un trasloco.

27

Occorrente

  • Carta imballaggi, la trovi dal ferramenta a meno di 10 euro ogni 50mq
  • Rotolo di Pluriball
  • Giravite
  • Calma, pazienza e serenità
  • Nastro adesivo
  • Nastro per carrozzieri
37

Per prima cosa, al momento di traslocare, dovremo pulire per bene i nostri mobili. Liberiamoli da polvere, grasso e sporcizia con dei detergenti appositi, quindi assicuriamoci che non vi siano parti sporgenti, quali viti e chiodi. Questi potrebbero danneggiare sia il mobile in sè che l'imballo che andremo a realizzare. Dopo aver pulito e controllato i mobili, smontiamoli. Dovremo privarli di quelle parti fragili che potrebbero rompersi durante il trasporto. Ci basterà svitare le ante e togliere vetri e specchi. A questo punto, utilizziamo la Pluriball, ovvero quella plastica con le "palline scoppiettanti". Poi imballiamo il tutto con della carta. Partiamo dalle parti fragili del mobile, per finire con i componenti meno impegnativi.

47

Ora occupiamoci dell'imballaggio di tutti quei mobili che non hanno bisogno di alcun tipo di smontaggio. Fissiamo i cassetti o le ante con del nastro per carrozzieri, in modo da prevenirne l'apertura. Inoltre, riusciremo ad evitare la rottura dell'imballaggio durante il trasloco.
Prendiamo la nostra Pluriball e avvolgiamola a più riprese attorno al mobile, partendo dagli spigoli. Aggiungiamo la carta da imballaggio per creare il secondo strato e terminiamo con altra plastica Pluriball. Per completare con successo il nostro imballaggio andiamo poi a fissare ogni foglio con abbondante nastro adesivo.

Continua la lettura
57

Per quanto riguarda le cucine e tutti i componenti d'arredo del bagno che presentano tubi, tubolari, fili e quant'altro, dovremo pensare a garantire una giusta protezione ad ogni componente. Nel caso di tubi e tubolari, usiamo un buon imballaggio per evitare schiacciamenti durante il trasporto.
Facciamo poi attenzione a dove riponiamo la ferramenta. Se possibile, cerchiamo di riporla accuratamente in una scatolina da collocare all'interno dei cassetti di ciascun mobile. In questo modo potremo rimontare velocemente il tutto, senza perderci nessun pezzo. Prima di partire, accertiamoci che le scatoline siano ben chiuse. Utilizziamo del nastro adesivo e non si apriranno di certo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fissiamo tutti gli imballaggi con abbondante nastro adesivo per evitare aperture e danneggiamenti.
  • Smontiamo i mobili per imballarli al meglio. mettiamo vicini tutti i pezzi per un rimontaggio veloce.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fare un trasloco low cost

Un trasloco è sempre causa di preoccupazione, sia per gli ingenti costi che si devono affrontare, che in alcuni casi possono essere molto alti, sia per l'organizzazione che deve essere il più accurata possibile, per non avere problemi di riordino nella...
Casa

Come imballare un quadro

Durante un trasloco, o in occasione di una mostra d'arte, può capitare di dover trasportare dei quadri da una parte all'altra. I quadri, per via del vetro, sono molto fragili, ed è dunque necessario eseguire un imballaggio adeguato affinché non vengano...
Casa

Come imballare un monitor

Un buon imballaggio ha il compito di garantire integrità, igiene e sicurezza al prodotto che protegge. Grazie ad esso, l'oggetto che viene trasportato non si trova a contatto con gli agenti atmosferici. A seconda della merce che intendiamo confezionare,...
Bricolage

Come imballare uno specchio

Gli specchi lo sappiamo bene sono molto delicati e, al minimo urto tendono a scheggiarsi o nel peggiore dei casi a rompersi. Quindi bisogna prestare molta attenzione nello spostarli e nel pulirli. Il problema si pone quando necessariamente dobbiamo effettuare...
Casa

Come imballare un mobile

Durante un trasloco, un cambio stanza o semplicemente per salvaguardare un mobile è molto importante eseguire un imballaggio corretto. Infatti un mobile che viene spostato o messo in un ambiente umido e senza venire correttamente imballato può rompersi,...
Casa

Come imballare un pacco fragile

Se siete in procinto di effettuare un trasloco e vi state accingendo ad organizzare tutti gli imballaggi necessari, compresi quelli degli oggetti fragili, allora questa guida può fare al caso vostro. Anche se semplicemente dovete riuscire a conservare...
Casa

Come imballare un materasso

Dobbiamo fare un trasloco? O vogliamo semplicemente cambiare i materassi, ma senza gettare via quelli vecchi per tenerli di scorta? I motivi per cui vogliamo imballare e magari conservare un materasso possono essere tanti, ma contrariamente a come si...
Casa

Come imballare i libri

Il libro contiene curiosità, storie, avvenute, esperienze. In poche persone si fermano considerandolo come un insieme di attività intellettuali, artistiche e tecniche di valore immenso. La cosa importante nella corretta conservazione del libro, è che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.