Come imbastire e cucire un cuscino

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Al giorno d’oggi è utile sapersi aiutare con le proprie forze con l’arte del fai da te, che oltre a favorire il riciclaggio degli oggetti vecchi e inutilizzati, permette anche di risparmiare soldi. Si evita in questa maniera di comprare altri oggetti nuovi. In questa guida vedremo il modo per imbastire e cucire un cuscino. Non verrà ripreso o riportato nessun esempio di riciclaggio, ma nessuno vi vieta di poterci pensare e di poter fare il tutto con materiali da riciclo. Leggete la seguente guida per sapere come fare.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Stoffa
  • Cerniera
  • Gomma piuma
  • Ago e filo
  • Spago
37

Come prima cosa procuratevi il materiale necessario per svolgere tale operazione. Progettate poi minuziosamente il cuscino, create una bozza su carta, scegliendo le misure e quindi le dimensioni fisiche, la forma e il colore. Per la realizzazione di un cuscino porta-fedi nuziale occorre comprare una stoffa di raso e dei nastrini decorativi. Dopo aver realizzato su carta il tutto progetto potete finalmente concretizzare le vostre idee. Tracciate su della carta le sagome dei due lati del cuscino, ricordando che una volta riempito diventerà due centimetri più stretto da ogni lato. Per creare un cuscino generate prima una sacca contenente il materiale soffice.

47

Per realizzarla procedete con la cucitura. Quest'ultima è semplice ed elementare, il punto è del tipo sopra-sotto, cioè che l’ago entra ad un lato e poi rientra dall'altro. Per la precisione l’ago prima entra da destra, poi si sposta di mezzo centimetro verso il bordo ancora non cucito, e poi l’ago entra da sinistra, procedendo così fino all'ultimazione di tutte le cucitura. Fate in questo modo per tre lati, lasciandone uno aperto per esecuzione l’imbastitura. Rovesciate la sacca verso l’interno per nascondere le cuciture appena fatte. Iniziate con la preparazione del materiale per imbastitura. Se utilizzate la gomma piuma tagliatela a cubetti piccoli. Le dimensioni dei ritagli dovranno essere di due centimetri per ogni lato.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

I cubetti dovranno essere in gran quantità per riuscire a riempire il volume interno della sacca precedentemente creata. Tutto risulterà più semplice se per l’imbastitura deciderete di utilizzare dell’ovatta o le piume d’oca. Per l’ovatta occorrerà sfibrarla e adagiarla all'interno della sacca. Le piume d’oca dovranno semplicemente essere mescolate e poste all'intero della sacca. Per chiudere questa effettuate una cucitura come quella precedente (con ago e spago o cotone) oppure cucire una zip (o dei bottoni) se avete in mente di cambiare ogni tanto il contenuto interno del cuscino. La vostra creazione è finalmente pronta.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per la realizzazione di un cuscino porta-fedi nuziale occorre comprare una stoffa di raso e dei nastrini decorativi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come creare un cuscino decorativo con forme diverse

È noto che i cuscini non sono solo una piccola comodità che ci concediamo, ma sono anche dei complementi d'arredo che possono dare al ...
Bricolage

Come installare una cerniera

Molto spesso per eseguire dei piccoli lavoretti di sartoria, preferiamo rivolgerci a degli esperti in modo da ottenere un risultato perfetto spendendo però, in alcuni ...
Cucito

Come Realizzare Un Cuscino Con Dei Bottoni Rivestiti Con Stoffa Contrastante

I cuscini aggiungono colore e stile ad una stanza, possono essere eleganti o spiritosi e creano uno spazio più accogliente. Sono molto decorativi appoggiati su ...
Cucito

Come confezionare un cuscino rotondo

Per rendere la casa bella ed accogliente, basta davvero poco. Difatti, le decorazioni che si possono ottenere con i vari accessori, sono davvero tante. Tuttavia ...
Cucito

Come realizzare e decorare un cuscino colorato

Fra gli accessori per eccellenza che non potranno assolutamente mancare all'interno della propria abitazione ci sono i cuscini. Questi sono davvero indispensabili per arricchire ...
Bricolage

Come fare in casa un cuscino di piume d'oca

I cuscini in piuma d'oca sono un complemento d'arredo molto particolare, ormai non del tutto diffuso. Ma nell'immaginario collettivo rappresenta un bel ...
Cucito

Come fare un cuscino a forma di animale

Tutti gli amanti dell'arte del fai da te, e nello specifico del cucito, possono realizzare un qualcosa di veramente simpatico per i propri bambini ...
Cucito

Confezionare un grazioso cuscino ricamato

Un cuscino ben ricamato è un elemento d'arredamento molto importante. Infatti sui divani e sedie, i cuscini fanno un effetto molto elegante. L'importante ...
Cucito

Come foderare un cuscino

Trovare un cuscino che cromaticamente si abbini alla perfezione con il nostro divano o letto non è mai impresa semplice. In tantissime occasioni, dopo aver ...
Cucito

Come fare un cuscino a forma di fiore

Il cuscino è un oggetto, rettangolare, triangolare, circolare o di altre forme, di stoffa ripieno di materiali morbidi che viene posto sul materasso per appoggiarvi ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.