Come imbiancare casa fai da te: consigli

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Svolgere operazioni casalinghe fai da te è una tecnica che sta avendo sempre maggior successo. Forse per colpa della crisi economica, per la voglia di provare a fare esperienze nuove oppure entrambe le cose insieme. Molto spesso questo piccolo accorgimento ha anche una grande valenza per gli ambienti casalinghi. In effetti molto spesso basta veramente una mano di vernice per rendere una stanza più accogliente e pulita. Il materiale occorrente è facilmente reperibile in qualunque negozio di bricolage. Sebbene sia un'attività non sempre divertente, essa risulta essere molto importante. Vediamo quindi insieme alcuni consigli su come imbiancare casa fai da te.

25

Acquistate il materiale necessario

Come prima cosa è necessario scegliere il periodo di tempo in cui eseguire il lavoro, preferendo la fascia che va dalla primavera all'autunno, in quanto la vernice asciugherà più in fretta. La scelta della tempera e degli strumenti di lavoro deve essere molto accurata. Nei principali centri commerciali del bricolage sono presenti reparti e personale specializzato che danno consigli sul proprio acquisto. Scegliete il colore da utilizzare, dando la preferenza a quelli che non passano mai di moda e che non stancano la vista, come l'eterno bianco.

35

Coprite prese di corrente e battiscopa

Inoltre è fondamentale scegliere un pennello e un rullo giusto che renderà più veloce e pulito il lavoro, non dimenticando mai di acquistare anche nastri di carta, stucco, carta abrasiva e secchio per diluire il colore, additivi antimuffa e teli di nylon. Prima di procedere all'imbiancatura coprite tutti gli arredi con i teli, compresi i pavimenti. Successivamente servendovi del nastro adesivo di carta foderate gli stipiti delle porte e finestre, senza scordare i battiscopa.

Continua la lettura
45

Stuccate eventuali buchi

A questo punto con lo stucco a vostra disposizione stuccate eventuali crepe o buchetti lasciati dai chiodi e procedete lisciando la superficie con la carta abrasiva. Successivamente, avendo già diluito la tempera, stendetela sulla parete in maniera uniforme, procedendo parallelamente e dall'alto verso al basso. Alcune vernici richiedono una seconda mano che deve essere stesa non appena la prima mano sarà perfettamente asciutta. Infine ultimate l'imbiancatura effettuando ritocchi, sopratutto soffermandovi sugli angoli, usando un pennello piatto. Quando sarete completamente soddisfatti del lavoro da voi effettuato, togliete i nastri e pulite le eventuali macchie con un panno morbido imbevuto di acqua e sapone.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando sarete completamente soddisfatti del lavoro da voi effettuato, togliete i nastri e pulite le eventuali macchie con un panno morbido imbevuto di acqua e sapone.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come imbiancare il bagno

Il bagno è la zona della nostra casa dove noi entriamo con maggiore frequenza per ovvi bisogni e per rilassarci nella nostra vasca dopo una giornata di stress, con un bagno caldo oppure con una lunga doccia calda. Però tutto il vapore emanato dall'acqua...
Casa

Guida alle tecniche di imbiancatura

Qualche volta capita di dover effettuare dei piccoli lavori nella propria abitazione e di rivolgersi a dei professionisti per essere certi di ottenere un risultato perfetto, spendendo cifre abbastanza elevate. In alternativa si può provare ad eseguire...
Bricolage

Come Lavorare Con Gli Spruzzatori Senza Pressione D'Aria

In casa non si finisce mai di lavorare. Ci sono infatti sempre mensle da riparare o qualcosa da imbiancare. Ad esempio stagionalmente capiterà di imbiancare i muri di casa oppure verniciare ringhiere o altri complemente d'arredo. Gli stessi mobili poi...
Casa

Pareti in cartongesso: consigli di tinteggiatura

Il cartongesso, spesso conosciuto come muro a secco,, pare essere uno dei materiali più usati per il rivestimento delle parete interne delle abitazioni, ciò è dovuto alle sue proprietà termoacustiche e la sua estetica liscia e levigata. La tinteggiatura...
Casa

Come realizzare l'isolamento termico per una vecchia parete

L'isolamento termico per una vecchia parete è molto importante a livello economico. Ci fa risparmiare sui consumi per riscaldare la casa in inverno. Inoltre, ci fa risparmiare i consumi, dovuti a condizionatori o ventilatori, per rinfrescare la casa...
Casa

Come stuccare un soffitto in cartongesso

Per chiunque si trovi alle prese con la ristrutturazione della propria casa o semplicemente abbia deciso di imbiancare le proprie stanze, dovrà anche occuparsi di stuccare pareti e soffitti. Questa guida è dedicata alla stuccatura del soffitto in cartongesso....
Bricolage

Come Richiudere Le Tracce sul muro per gli impianti elettrici

In questa semplice guida imparerete come richiudere le tracce sul muro per gli impianti elettrici. Seguendo scrupolosamente le varie fasi qui riportate sarete voi stessi a realizzare un lavoro che, generalmente, viene affidato al muratore. Ciò vi garantirà...
Materiali e Attrezzi

Come usare la carta alluminio

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i lettori a capire come poter usare nel migliore dei modi la carta d'alluminio, senza incorrere in errori. Iniziamo subito con il dire che la carta d'alluminio che acquistiamo in rotoli e che chiamiamo comunemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.