Come Imitare Il Marmo Verde

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Tra le imitazioni di materiali, quella del marmo è sicuramente la più diffusa. Già nell'ottocento, artigiani di alto spessore, inserirono questa lavorazione nelle loro realizzazioni artistiche. L'imitazione del marmo è una tecnica che si adatta a superfici piane come ad esempio tavoli, pavimenti, colonne, pilastri e muri. Poiché il marmo è variabile e non ha un disegno ben definito, è molto semplice imitarlo: le striature possono essere eseguite in varie direzioni, l'unica regola da rispettare sta nella distribuzione delle venature. Esse debbono essere, infatti, equidistanti fra loro. Nella guida che segue vedrete, nello specifico, come imitare il marmo verde. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • colori acrilici
  • spugna sintetica
  • medium
  • pennelli spugna piccolo e grande
  • pennello a goccia piccolo
37

Per prima cosa, procuratevi tutto l'occorrente, ossia dei colori acrilici, una spugna sintetica, un flacone di medium, dei pennelli a spugna (grandi e piccoli) ed un pennello a goccia. Tutti questi materiali saranno facilmente reperibili nei negozi specializzati in materiali per belle arti, o, se ben fornito, anche in un negozio per fai-da-te. Iniziate prendendo un piatto di plastica bianco e versando i colori acrilici, senza mischiarli, dopodiché, al centro, versate il medium. Con il pennello a spugna grande, tamponate il colore direttamente sulla superficie che intendete marmorizzare, alternando le tinte ed il medium. Procedete in modo rapido, sfumando le due tonalità vicine ed un po' sovrapposte.

47

Quando la tinta di base non sarà ancora perfettamente asciutta, intingete la spugna sintetica (quella che utilizzate per il bagno) in un po' di colore bianco appena appena diluito con dell'acqua. Dopo aver fatto ciò, tamponate delicatamente sulla superficie, lasciando libere alcune zone. Non aspettate che il colore si asciughi perfettamente, ma procedete nel disegnare le venature del marmo verde. Per realizzarle, prendete il pennello a goccia ed intingerlo nel colore acrilico grigio. Disegnate delle venature abbastanza sottili in alcuni punti e più spesse in altri.

Continua la lettura
57

Inoltre, vicino alle macchie di colore bianco, sfumate immediatamente il colore utilizzando il pennello a spugna piccolo. In prossimità delle venature grigie, aggiungete delle venature bianche, sempre sfumate. Procedete in questo modo per tutta la superficie che intendete trattare, prestando particolare attenzione, come detto in precedenza, affinché le venature siano equidistanti tra di loro. Come visto, imitare il marmo verde non è affatto difficile: in questo modo, potrete dare nuova vita ad un oggetto o ad una parte della vostra casa. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come riprodurre il finto marmo con il decoupage

Il marmo è uno tra i materiali più belli ed eleganti. Si sposa con qualsiasi stile architettonico, dal classico all'iper moderno. Se desiderate una superficie di questo tipo, è possibile utilizzare una tecnica particolare di decoupage che riuscirà...
Bricolage

Come pitturare in marmo nero un tavolo di legno

Il progetto che realizzerete, seguendo attentamente questa guida semplice e veloce, vi permetterà di comprendere come pitturare un tavolo di legno nero di qualsiasi forma in marmo. Al giorno d'oggi la tecnica del fai da te risulta essere sempre più...
Bricolage

Come dipingere con la tecnica del finto marmo

In questa guida vi insegneremo a dipingere imitando le venature del marmo, in modo da rendere più preziose le superfici anche più semplici, come avviene con l'arte dei tromp l'oeil. La tecnica utilizza materiali facilmente reperibili ma non è semplice...
Bricolage

Come fare l'effetto marmo con il decoupage

Il marmo molto probabilmente è uno dei materiali più belli e eleganti che ci siano. Si adatta perfettamente a qualsiasi stile architettonico, da quello più moderno, al quello classico. Se al momento non potete acquistare del marmo vero, per vari motivi,...
Casa

Come trasformare un vecchio comodino in uno nuovo elegante effetto marmo

Così come capita per i vestiti, gli atteggiamenti e le acconciature, anche per i mobili della vostra casa il tempo passa e le mode cambiano, mostrandoci continuamente nuovi modi per svecchiare il vecchio arredamento e mantenersi al passo. Tuttavia non...
Bricolage

Come ottenere un effetto marmorizzato

Se una qualsiasi superficie sia essa in muratura, in ferro o in legno, intendete decorarla al punto di ottenere un effetto marmorizzato, potrete farlo seguendo delle line guida ben precise atte ad ottimizzare il risultato. In riferimento a ciò nei passi...
Bricolage

Come decorare un posacenere effetto marmo nero

I posacenere sono degli oggetti di piccole dimensioni, onnipresenti in tutte le case: non rappresentano, infatti, solamente un accessorio utile per chi fuma, ma alcuni di essi hanno anche una componente estetica, che consente di poterli esporre come soprammobili....
Materiali e Attrezzi

Come riparare il marmo scheggiato

Il marmo viene spesso scelto per il suo valore estetico e per i suoi colori tenui; inoltre, le venature uniche di questa pietra naturale possono aggiungere eleganza e stile a qualsiasi ambiente od oggetto della casa. Il marmo è comunemente utilizzato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.