Come incidere un telaio serigrafico

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L’incisione con un telaio serigrafico è una particolare tecnica che utilizza un telaio fatto di stoffa con delle trame molto fitte, bloccate in alcune zone tramite degli appositi stampi. L'utilizzo di alcune sostanze particolari servono poi ad ottimizzare il risultato. L’incisione con un telaio serigrafico è un operazione che richiede una fonte luminosa adeguata, la giusta distanza e un certo tempo. In riferimento a ciò, ecco dunque una guida su come incidere un telaio serigrafico.

25

Occorrente

  • Banco
  • Neon
  • Tubi da 20CM
  • Peso
  • Lastra di vetro
  • Telaio
  • Lamina di caucciù non porosa
35

Impostare il tempo di esposizione alla luce

L'impostazione del tempo di esposizione alla luce dipende dalla distanza dei neon dal vetro, dall’intensità di queste e dal peso delle pressa, per cui per trovare il valore ottimale è necessario fare delle prove per la prima volta. Quindi partiamo da un'impostazione di cinque minuti, ed in base al risultato ottenuto, diminuiamo o aumentiamo il tempo fino a trovare il valore più adatto per le nostre stampe.

45

Scegliere materiali ed oggetti

Per realizzare l’incisione esistono degli strumenti professionali, ma si possono utilizzare anche tecniche fai da te che permettono di ottenere buoni risultati. In questa guida vediamo come incidere una stampa monocromatica sulla seta, ma potremmo usare qualunque altro tipo di materiale. Bisogna quindi scegliere alcuni tra materiali ed oggetti, tra cui dei comuni neon, un peso da usare come pressa, una lastra di vetro, dei tubi quadrati di spessore di almeno 20 centimetri e delle stesse dimensioni del telaio, una tavola rigida ed ovviamente un banco da lavoro. Premesso ciò, poniamo sul banco nostri tubi in modo da creare una cavità all’interno della quale poniamo i nostri neon, e sopra la lastra di vetro, che deve essere molto spessa per resistere senza problemi al peso del telaio e al peso che useremo come pressa.

Continua la lettura
55

Procedere con la serigrafia

A questo punto possiamo procedere con la serigrafia per cui poniamo sopra il vetro la nostra stampa con il disegno da realizzare e la scritta rivolta verso l’alto, e poi ancora la seta, assicurandosi che questa aderisca perfettamente. A questo punto applichiamo una lastra di caucciù non porosa che deve aderire anch'essa perfettamente. Dopo aver messo tutto nell’ordine indicato, mettiamo sopra al caucciù una tavola liscia e rigida, e la pressiamo con un peso come ad esempio usando un ferro da stiro oppure un recipiente da due litri e pieno d'acqua. Fatto ciò e trascorsi una ventina di minuti, rimuoviamo il tutto e constatiamo con somma soddisfazione che la serigrafia è avvenuta con successo, proprio come ci eravamo prefissati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come incidere o serigrafare bicchieri di vetro

Molto spesso quando siamo alla ricerca di un oggetto particolare per la nostra abitazione, preferiamo girare per i vari negozi per trovare quello che soddisfa le nostre esigenze. Tuttavia può capitare che dopo aver perso molto tempo per la ricerca del...
Bricolage

Come Realizzare Una Lastra Di Pietra Con Incisione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri amanti dell' hobby del fai da te, a capire come poter realizzare una lastra di pietra, con una bellissima ed originale incisione. Siamo davvero in tanti che ci dedichiamo al...
Bricolage

Come fare un'incisione su oro o argento

Due dei metalli naturali più pregiati al mondo, sono senza dubbio l'oro e l'argento, subito dopo il platino. Grazie alla loro struttura estremamente flessibile, è possibile incidere la loro superficie realizzando monogrammi, motivi floreali, disegni...
Materiali e Attrezzi

Come Incidere La Carta

L'incisione della carta è un processo utilizzato per la creazione di oggetti in carta e cartoncino, come ad esempio i quaderni, le buste chiuse o degli album. Lo scopo di questa tecnica è quello di permettere il movimento della carta senza procurare...
Materiali e Attrezzi

Come incidere il gesso

Il gesso è un materiale utilizzato fin dall'antichità sia nell'edilizia che nella scultura. È impiegato anche ai nostri tempi, grazie alla facilità con il quale può essere lavorato e modellato. Ne son un esempio pratico la realizzazione dei presepi....
Casa

Come realizzare una targa di pietra col proprio indirizzo

Spesso, recandosi in qualche locale o semplicemente camminando per strada, può capitare di vedere delle grosse lastre di pietra posizionate all'ingresso di ville o agriturismi e sulle quali è inciso un nome o un indirizzo, oppure delle targhette di...
Bricolage

Come incidere il legno senza rovinarlo

Il legno è uno dei materiali più malleabili e versatili che un artista possa utilizzare. Una delle tecniche decorative più diffuse è l'arte dell'intarsio. Essa consiste nel praticare delle incisioni sul legno, riproducendo un disegno secondo le forme...
Bricolage

Come incidere sul legno

Se avete l'hobby del bricolage e soprattutto una certa manualità, potete cimentarvi nell'incisione del legno. In commercio esistono diverse qualità e tipologie di questo materiale, e quindi ognuno adatto a scopi diversi come quello della scrittura....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.