Come incorniciare delle foto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutti noi possediamo una quantità infinita di fotografie, ma solo alcune di esse sono cosi' belle da meritare di essere incorniciate e messe in evidenza nella nostra abitazione. Ma spesso si hanno idee confuse al riguardo e si sceglie un po' a caso il tipo di cornice da adottare.
Siete stufi delle vecchie cornici in legno o in argento? Volete provare a dare più personalità alle vostre foto e conferire loro un carattere personale che ben si abbini ai vostri spazi?
Vediamo come fare a incorniciare le vostre foto seguendo qualche semplice idea di riciclo e fai da te, e soprattutto cercando di sfruttare materiali in nostro possesso. Questa lavorazione è abbastanza semplice e che tutti possono provare e cimentarsi in questo lavoretto. Vediamo quindi come incorniciale delle foto, attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili consigli che vi aiuteranno e faciliteranno il compito. Mettiamoci all'opera quindi e scegliamo qualcosa che possa dare un senso al nostro stile.

26

Occorrente

  • Due fogli di cartoncino o cartone telato di misura uguale
  • Cutter
  • Colla stick e vinilica
  • Cornici grezze o di recupero
  • Pezzi di carta di giornale o tappi di bottiglie
  • Colori acrilici, matite, pennelli, un recipiente
36

Realizzare il passpartout

Partiamo innanzitutto dal passepartout che andrà bene anche nel caso scegliessimo una cornice piuttosto tradizionale. Questo non è altro che una base "neutra" di cartoncino o tela che viene posta tra la fotografia e la cornice e che serve a creare uno stacco tra i diversi colori.
Per costruirlo a casa occorrono semplicemente due cartoncini di identica misura. Sul primo verrà incollata la foto, mentre sul secondo bisognerà creare con il cutter (il taglierino per i non anglofoni) una finestra che sia circa mezzo centimetro per lato più piccola della fotografia stessa.
Le due parti di cartoncino una volta unite a squadra (cioè facendo attenzione che gli angoli combacino), vi aiuteranno a non far confondere la trama della cornice con quella della foto da incorniciare.

46

Pensare alla cornire

Una volta creato il passepartout bisogna pensare alla cornice. La cosa più semplice da fare è riesumarne di vecchie già in nostro possesso, delle quali possiamo utilizzare la struttura, incaricandoci soltanto di abbellirle con materiali di uso comune.
Se avessimo per esempio una cornice di legno con angoli sbeccati, pronta per essere buttata, potremmo farla rivivere semplicemente decorandola con pezzi di giornale con la tecnica del découpage (immergendo cioè i pezzi di carta in un recipiente con 1/2 parte di acqua e 1/2 di colla vinilica e poi incollandoli sulla superficie, facendo attenzione a far aderire bene la carta, magari aiutandoci con un pennello morbido e poi facendo asciugare per 8 ore) oppure incollando sopra tappi di bottiglia di diverse dimensioni o diversi tipi di pasta, precedentemente colorati con i colori acrilici.
Da qualche tempo il fai da te ha incluso tra i suoi materiali anche scarti provenienti da vecchi magazzini, come ad esempio i vecchi pallet. Con un po’ di pazienza, immaginazione e magari con un piccolo aiuto anche da parte del nostro falegname di fiducia, è possibile realizzare delle cornici stile industrial in cui incorniciare foto in bianco e nero di città da noi visitate. Se avete anche un po' di tempo e l'attrezzatura giusta potrete realizzare le vostre cornici fatte a mano, alla fine si tratta solo di tagliare 4 pezzi di legno e incollarli o inchiodarli insieme per creare una cornice standard. In realtà creando voi le cornici potrete sbizzarrirvi e creare forme insolite e di maggiore appeal.

Continua la lettura
56

Ricilcare alcuni materiali

Dalle conchiglie ai fumetti, dalle etichette dei vini alle pagine strappate dei giornali di enigmistica, creare una cornice è un modo divertente di poter riciclare a costo zero materiali che già abbiamo in casa. Non dimenticate mai però, che ogni cornice deve essere abbinata al proprietario, allo stile della stanza e alla natura della foto.

66

Sperimentare diverse soluzioni

Una volta che avrete più esperienza e dimestichezza con questi lavoretti potrete provare a cercare sul web qualcosa di più complicato o iniziare a produrre un po' di cornici da vendere online o in qualche mercatino nella vostra città, per esempio durante le feste paesane, di quartiere o patronale solitamente viene allestita una zona con le bancarelle che chiunque può affittare per vendere i propri oggetti, e presentarsi con delle belle cornici fatte a mano potrebbe essere una buona strategia.
Incorniciare le proprie foto conferendogli gusto ed eleganza alle volte potrebbe risultare difficile, ma con un po' di pazienza e seguendo alcuni consigli proposti in questa guida, sicuramente potrete dare il giusto valore alle vostre foto.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come incorniciare il punto croce

I lavori fatti con la tecnica del punto croce richiedono tempo e fatica ma sono anche capaci di regalare grandi soddisfazioni e di far ricevere i complimenti di amici e parenti. Un lavoro a punto croce, per quanto possa essere bello, può sempre migliorare...
Casa

Come Incorniciare Un Quadro

All'interno di un’abitazione o di un ufficio, il quadro ha un ruolo molto importante; un quadro e una pianta arredano molto più di parecchi mobili. Se ben incorniciati e collocati, i quadri possono dare colore e rispecchiare la personalità di chi...
Bricolage

Come incorniciare stampe da calendario

L'anno è finito e buttare via il calendario che ci ha accompagnato per dodici mesi non è facile. Alcuni calendari posseggono delle esclusive figure paragonabili a delle fotografie, costituendo dei veri e propri album, oppure possono contenere immagini...
Bricolage

Come scegliere la cornice giusta per un quadro

Il quadro è sicuramente un oggetto fondamentale per arredare ed abbellire le pareti della nostra casa poi, la cornice è fondamentale perché esalta e valorizza l'opera, ma allo stesso tempo la protegge. In questa breve guida troverete dei consigli su...
Bricolage

Come incorniciare un puzzle

La passione per i puzzle richiede oltre che molto tempo anche moltissima pazienza e occhio per forme e colori.Quando dopo diverso tempo dedicato a questo hobby, finalmente, riusciamo a finire il nostro puzzle sorge un altro problema: come incorniciare...
Bricolage

Come Eseguire Il Taglio Del Passepartout

Il passepartout è un cartoncino che viene posto su un'opera, una riproduzione oppure una foto. La sua funzione è quella di realizzare uno spazio tra l'opera d'arte ed il vetro della cornice. L'inserimento di un passepartout è fondamentale per incorniciare...
Bricolage

Come incorniciare i poster

Abbellire le pareti della propria abitazione o del proprio studio professionale utilizzando poster è una moda sempre più diffusa. Semplici, personalizzati e molto carini i poster sono entrati nel nostro quotidiano e non lo hanno più abbandonato. Gli...
Cucito

Come incorniciare un ricamo punto croce

Quella del ricamo punto croce è una tecnica che ci consente di realizzare dei decori e dei disegni di diversa dimensione su di una tela, un canovaccio, su del lino a trama larga oppure anche a trama regolare. Oggi sono molto numerosi gli appassionati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.