Come installare i termosifoni

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Una delle spese maggiori che una famiglia si trova ad affrontare durante l'anno è senza dubbio il riscaldamento: molte sono le soluzioni possibile, alcune economiche, altre meno, alcune adatte per ambiento piccoli, altre indispensabili se la propria abitazione ha un metraggio consistente. Ad oggi, i termosifoni sono probabilmente il sistema più utilizzato, poiché sono comodi, non sporcano, e necessitano di una manutenzione minima. Se si dispone già di un impianto collegato alla caldaia, o ad un termocamino, installare i termosifoni diventa un'operazione tutt'altro che difficile: certo, è sempre gradito e richiesto un minimo di manualità, ma seguendo questa guida scoprirete come farlo senza correre rischi, e risparmiando anche un bel po' di denaro.

24

Scegliere il termosifone ed il luogo di installazione

La prima cosa da fare è sicuramente scegliere il termosifone più adatto al caso nostro: in genere, sono suddivisi in elementi, il cui numero varia in base alla grandezza della stanza che si vuole riscaldare. Bisogna poi decidere un punto in cui installarlo: solito vengono affissi alle pareti, optando per un luogo riparato e lasciando qualche centimetro da terra; in ogni caso la scelta dipende soprattutto dall'impianto di cui si dispone. Scelto il posto, bisogna procurarsi tutti gli attrezzi di cui si necessita per montarlo, che sono: chiavi inglesi, trapano, viti e cacciaviti.

34

Installare il termosifone

Innanzitutto, occorre fissare delle staffe che sorreggeranno il termosifone: bastano due, poste a debita distanza. L'installazione, varia in base al tipo di staffa impiegata, e prevede quasi sempre la creazione di due o più fori nel muro (il numero dipende dagli agganci presenti), nei quali poi verranno fissati i sostegni. Posizionate le staffe, e controllato che siano ben salde, adagiamo su di esse il termosifone, facendo attenzione al giusto orientamento dello stesso (prendete le scritte come punto di riferimento). Una volta agganciato il termosifone alle staffe, procedete con il collegare il tubo di carico (presente quasi sempre in alto), e quello di scarico (in basso), serrandoli bene con una chiave inglese della giusta misura e aiutandovi con della stoppa idraulica per evitare perdite d'acqua.

Continua la lettura
44

Controllare il funzionamento

Potete ora mettere in funzione il termosifone, aspettando il tempo necessario affinché esso si carici di acqua, la cui temperatura deve essere impostata o dalla caldaia, o dal termostato. Se notate dei problemi, un'operazione che potete eseguire è allentare la valvola di sfogo, lasciando uscire l'aria residua che potrebbe creare problemi nella circolazione dell'acqua.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come modificare gli attacchi di un termosifone adattandoli a un termo arredo

Il termo arredo è un corpo riscaldante che unisce una buona dose di estetica a una di efficienza. Sostituire un vecchio termosifone con un radiatore di arredo, è una possibilità che viene valutata spessissimo. In tutte le abitazioni. Se l'impianto,...
Materiali e Attrezzi

Come sostituire le valvole e i detentori dei termosifoni

I termosifoni, tramite l'utilizzo di acqua calda o vapore che circola nell'impianto costantemente, forniscono calore all'ambiente. Principalmente funzionano per mezzo di un singolo tubo nel quale scorre il fluido che viene portato al radiatore tramite...
Casa

Come sfiatare i termosifoni scaldasalviette

L'inverno è la stagione in cui il termosifone ricopre un ruolo estremamente importante all'interno delle nostre abitazioni, infatti il termosifone ci consente di scegliere la temperatura ideale della nostra casa in base ai nostri gusti. Tramite l'utilizzo...
Bricolage

Come fissare con il gesso le staffe di un termosifone

Se avete intenzione di installare nella vostra casa dei radiatori di calore, in questa guida vi spiegheremo in modo semplice e chiaro come fissare con il gesso le staffe di un termosifone. In particolare vi diremo come collocare dei termosifoni in ghisa....
Casa

Come e quando accendere i termosifoni

Per proteggere le nostre case dai freddi e gelidi climi invernali dobbiamo necessariamente utilizzare il nostro impianto di riscaldamento e accendere quindi i termosifoni. Uno scorretto uso degli stessi potrà però provocare malfunzionamento all 'impianto...
Casa

Come preparare i termosifoni all'inverno

Prima dell'arrivo della stagione fredda, è fondamentale rimettere in funzione l'impianto di riscaldamento, effettuando delle accurate operazioni di manutenzione affinché il tutto funzioni a meraviglia, senza sprechi di calore. In questo modo risparmieremo...
Casa

Come estrarre un termosifone dal muro

Se siete in procinto di ristrutturare la vostra casa e avete la necessità di rifare anche l'impianto del riscaldamento, sarà sicuramente necessario smontare i vecchi termosifoni in modo tale da poter installare quelli nuovi. L'operazione che bisogna...
Casa

Come rimuovere un termosifone

I termosifoni o caloriferi sono elementi che fanno parte dei più comuni sistemi di riscaldamento casalinghi. Sono generalmente collegati ad una rete idraulica che trae calore da una caldaia, alimentata da vari combustibili come gas, legno, eccetera....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.