Come installare un nuovo sciacquone a cassetta sul WC

di Antonio Onidi difficoltà: media

Come installare un nuovo sciacquone a cassetta sul WCLeggi Può capitare in casa che dobbiamo far sostituire lo sciacquone del wc, magari perchè si è guastato e non scarica più bene, o perchè ha una perdita d'acqua o si è incrostato con il calcare o molto più semplicemente perchè vogliamo installarne uno più moderno e trendy. In tanti si saranno spaventati per la complessità dell'argomento, ma in realtà il lavoro è molto più facile di quello che sembra: basterà seguire questa semplice guida!

Assicurati di avere a portata di mano: Un nuovo sciaquone (cassetta, gruppo rubinetto/galleggiante, gruppo scarico) Alcuni attrezzi (chiave a papagallo, forbici, giravite, pinze) Della canapa o del nastro teflon per idraulica

1 Come installare un nuovo sciacquone a cassetta sul WCLeggi Vediamo come funziona (Fig. 1). All'interno la cassetta dello sciacquone contiene un sistema di erogazione dell'acqua (in pratica un rubinetto collegato collegato all'impianto idrico di casa e comandato da un galleggiante che interrompe l'afflusso quando la cassetta è piena) e un sistema di scarico (chiamato batteria o Catis, dall'azienda che li produce) che manda l'acqua al wc. Il sistema di scarico è comandato, a seconda del tipo, da una catenella o da un pulsante a parete.

2 Come installare un nuovo sciacquone a cassetta sul WCLeggi Prima di sostituire la cassetta dello sciacquone vediamo di che tipo è: a zaino (Fig. 2 - solitamente montata a ridosso e appena sopra il wc) o a parete (Fig. 3 - solitamente montata ad una certa altezza sul muro). In ogni caso il funzionamento e i collegamenti sono li stessi. Per prima cosa scolleghiamo il tubo che porta l'acqua dentro la cassetta al gruppo rubinetto/galleggiante (ricordiamoci prima di chiudere l'acqua dell'impianto idrico domestico) poi scolleghiamo il tubo che dalla cassetta dello sciacquone porta l'acqua al wc. A questo punto dobbiamo disinstallare anche la cassetta (se stiamo sostituendo tutto) e smontarla dal muro; di solito questa è fissata con dei tasselli, basterà svitarli per poterla tirare giù. Memorizziamo bene le fasi di smontaggio in modo da ricordarcene dopo quando rimontiamo il nuovo sciacquone.

Continua la lettura

3 Prima di rimontare il nuovo sciacquone dobbiamo assemblare il gruppo rubinetto/galleggiante e il gruppo di scarico nella nuova cassetta.  Non è una cosa difficile, basterà seguire le istruzioni allegate facendo attenzione a stringere bene (senza forzarle, se di plastica, per non romperle) tutte le parti dei due gruppi.  Approfondimento Come sostituire il galleggiante di una cassetta wc (clicca qui) A questo punto basta fissare nuovamente la cassetta nella sua posizione originale eventualmente sfruttando i vecchi tasselli se in buone condizione o sostituendoli se rovinati.  Ricollegate il gruppo rubinetto/galleggiante al tubo flessibile dell'acqua e il gruppo scarico al tubo che manda l'acqua al wc.  Per evitare le perdite e i gocciolamenti utilizzate della canapa per tubisti o del nastro teflon da idraulica.  Riaprite l'acqua dell'impianto idrico di casa, lasciate riempire la cassetta e...  poi tirate l'acqua nel wc!. 

Non dimenticare mai: Prima di lavorare sull'impianto idrico di casa ricordatevi di chiudere la valvola principale a monte (o quella che c'è vicino al contattore dell'acqua se accessibile)

Come riparare una perdita d'acqua del WC Come riparare lo scarico del bagno Come Sistemare Uno Sciacquone Che Perde Come sostituire il wc

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili