Come installare un nuovo sciacquone a cassetta sul WC

Difficoltà: difficile
Come installare un nuovo sciacquone a cassetta sul WC
questoloriciclo.altervista.org
16

Introduzione

La cassetta del vostro wc si è rotta? Non scarica più o è ormai troppo piena di calcare e desiderate sostituirla? O, semplicemente avete intenzione di installarne una nuova e più moderna, e magari più in linea con il nuovo arredamento del bagno appena rifatto? Ebbene, non è necessario chiamare un tecnico perché se ne occupi: sostituire la cassetta, infatti, non è così difficile ed è possibile farlo da sè in pochi e semplici passi. Vediamo come fare in questa guida, e quali sono gli accorgimenti da seguire per installare un nuovo sciacquone a cassetta. Vi basterà procedere con cautela e avere un po' di pazienza, per avere un lavoro ben fatto, risparmiando!

Come installare un nuovo sciacquone a cassetta sul WC
questoloriciclo.altervista.org
26

È sufficiente aprire la cassetta per studiarne il suo funzionamento dall'interno. Questa presenta un rubinetto collegato all'impianto idrico di casa e comandato da un galleggiata. Quest'ultimo serve per interrompere l'afflusso d'acqua non appena la cassetta si riempie d'acqua al limite. Tale sistema di erogazione dell'acqua è affiancato dal sistema di scarico che manda l'acqua al gabinetto.

36

La prima cosa che occorre fare per procedere con la sostituzione è, ovviamente, smontare e rimuovere la vecchia cassetta. Bisogna, quindi, scollegare il tubo che porta l'acqua dentro la cassetta e poi occorre scollegare anche quello che collega l'acqua della cassetta al wc. La cassetta è solitamente fissata al muro con dei tasselli: è sufficiente svitarli per poterla rimuovere.
N. B.: prima di procedere è sufficiente disattivare momentaneamente il sistema idrico di casa.

46

Guarda il video

56

Una volta rimossa la vecchia cassetta, bisogna assemblare il rubinetto, il galleggiante e il gruppo di scarico della nuova cassetta. Generalmente, si trovano le istruzioni in dotazione. Nella fase di montaggio, occorre stringere energicamente ma senza forzare troppo per evitare danni. Adesso è già arrivato il momento di fissare la nuova cassetta. Per farlo, è possibile utilizzare gli stessi tasselli tolti in precedenza, sempre qualora questi non si siano rotti o siano rovinati. A questo punto occorre ricollegare il galleggiante e il rubinetto al tubo flessibile dell'acqua e il gruppo di scarico al tubo che porta l'acqua al gabinetto.
Un buon accorgimento per evitare perdite, può essere quello di utilizzare la canapa o il nastro teflon.

66

Adesso che avete montato la nuova cassetta, potete riattivare l'impianto idrico di casa grazie alla valvola principale, e la cassetta inizierà a riempirsi!
Buon lavoro a tutti!

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide