Come installare una stufa a pellet

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

La stufa a pellet è un'ottima alternativa alle stufe al gas, camino o altri tipi di riscaldamento. Il costo è molto basso ed il rischio di causare incendi è ridotto. Avere una stufa a pellet dunque garantisce un ottimo riscaldamento per tutta la casa ma per far ciò bisogna prima installare la stufa a pellet, tutto fatto con la massima attenzione per non causare gravi danni. Vediamo quindi come installare una stufa a pellet.

24

Installazione

Installare una di queste fantastiche stufe non è tanto difficile ma bisogna rispettare delle piccole attenzioni. Innanzitutto informiamoci dalla ditta che le produce, perché cadauna stufa ha le sue tecniche specifiche di montaggio. Spesso, conviene dirlo, la stufa non installata da una persona qualificata perde ogni “diritto” per quanto riguarda la garanzia. Nel caso però decidessimo di optare per il “fai da te”, preferiamo modelli di marca e non troppo complicati per quanto riguarda l'installazione e l’utilizzo.

34

Posizione

La prima cosa ovvia ma importante è scegliere dove posizionare la stufa, che dovrebbe essere in un luogo centrale per riscaldare gran parte della casa. Dovremmo sistemare due tubazioni, una per lo scarico dei fumi e l’altra per permettere alla stufa di prendere aria, necessaria per la combustione. La “presa d’aria” va realizzata, tramite un buco da fare dietro la stufa. All’esterno dovremo proteggere questo tubo con una griglia di metallo. Per installare la “canna fumaria”, invece, utilizziamo una tubazione abbastanza lunga. Sarebbe meglio farlo passare nel muro dietro la stufa, per fare ciò sarà sufficiente fare un “segno” e chiudere successivamente con il cemento.

Continua la lettura
44

Scarico

Per la tubazione per lo scarico dei fumi preferiamo i tubi di acciaio e che siano a perfetta tenuta, in questo modo garantiranno un maggior “tiraggio” dell’aria. La canna fumaria dovrà arrivare sopra il tetto. L’ideale è installare un piccolo tubo che impedirà ai fumi di ritornare “indietro". Se l’abitazione è particolarmente vecchia, però, meglio non fidarsi e utilizzare la canna esistente solo come “passaggio” per quella nuova poiché potrebbe avere fori che causerebbero gravi danni. Verifichiamo anche che il tubo di scarico non presenti particolari “curve” o “restringimenti", perché questi rallenterebbero, pericolosamente, l’uscita dei fumi. Ricordiamo che la combustione necessita di molto ossigeno, quindi come detto in precedenza scegliete un posto centrale della stanza con molto spazio e quindi ossigeno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come pulire i condotti della stufa a pellet

La stufa a pellet è sicuramente molto comoda sia per il calore che emana, sia per l’elevata combustibilità ed il fatto di utilizzare un materiale ecologico. È simile alla stufa a legna, ma il materiale combustibile utilizzato, come dice il nome,...
Materiali e Attrezzi

Come scegliere i tubi per la stufa a legna

Il focolare domestico porta con sé un retaggio antico, carico di folklore e tradizioni. Anche se oggi buona parte della sua essenza è andata dispersa, resta ancora quel desiderio atavico di riunirsi difronte al calore di una fiamma viva. Per chi non...
Materiali e Attrezzi

Come fare il pellet senza macchinari

Il pellet è uno dei combustibili più convenienti in assoluto sul mercato delle biomasse. Infatti il pellet ha un altissimo rendimento ed allo stesso tempo un costo basso. Per non parlare del fatto che lascia pochissimo residuo, quindi non si è costretti...
Casa

Come scegliere e utilizzare le stufe

In inverno il primo pensiero è organizzare e rendere accogliente e caldo l'ambiente in cui si vive, cercando di scegliere degli elementi che assicurano tale tepore. È necessario, quindi scegliere dei veri e propri sistemi di riscaldamento, naturalmente...
Casa

Come scegliere l’impianto di riscaldamento per una mansarda

Poter disporre di una mansarda presso la nostra abitazione è sicuramente una cosa davvero magnifica. Quando si cominciano i lavori di ristrutturazione, bisogna pensare anche a quale tipo di riscaldamento scegliere per questo angolo di casa davvero speciale....
Casa

Come Applicare In Sede Una Stufa A Gas

La stufa può essere in acciaio, ceramica o ghisa. Essa viene usata per riscaldare praticamente la casa. Esistono veramente moltissimi tipi di stufe, dove possono essere usati tipi diversi di combustibili in modo da alimentare la fiamma. La stufa solitamente...
Casa

Come costruire una stufa economica

In questa guida, che abbiamo ben pensato di proporre, vogliamo tentare di aiutare tutti coloro che amano il fai da te ed anche mettere in pratica la propria fantasia e voglia di fare, ad imparare come costruire, nella maniera più semplice possibile,...
Casa

Come produrre il pellet a partire dalla segatura

Se avete scelto come metodo di riscaldamento la stufa a pellet ma volete risparmiare sull'acquisto di questo materiale potete, in poche semplici mosse realizzarlo in casa. Con il fai da te il processo non risulta per niente complicato ed anzi è alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.