Come installazione i condotti dell'aria condizionata centrale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'aria condizionata viene erogata tramite i condizionatori d'aria che sono dei macchinari capaci di sviluppare calore o di raffreddare l'aria tramite uno scambiatore termico.
In pratica l'aria viene messa a contatto con un fluido termoconvettore, il quale trasferisce calore all'ambiente per innalzare o abbassare la temperatura.
I condizionatori chiaramente sono alimentati dalla corrente elettrica e come tali sono vincolati dalle norme europee sul risparmio energetico.
Ci sono vari tipi di impianti di condizionamento d'aria tra cui l'impianto di condizionamento canalizzato formato da un condizionatore esterno il cui impianto per la distribuzione dell'aria è nascosto da controsoffitti generalmente in cartongesso.
La seguente guida tratterà dell'installazione dei condotti dell'aria condizionata centrale.

26

Occorrente

  • Tubazioni
  • Tubo corrugato a spirale
  • Staffe metalliche di sostegno
  • Viti
  • Trapano
  • Fili elettrici
  • Guanti
  • Livella
36

La prima cosa da fare per installare in maniera corretta un condizionatore è installare l'unità esterna. Questa deve essere montata su una parete libera, o quanto meno bisogna cercare di posizionarla in un luogo libero da ostacoli ad almeno 15 centimetri di distanza da essa.
La ventola deve essere il più possibile libera e bisogna anche provvedere a difenderla dal sole e dagli agenti atmosferici magari tramite delle pensiline.
Dato che la ventola esterna produce delle vibrazioni durante il suo funzionamento, essa deve essere disposta su supporti preferibilmente metallici in posizione perfettamente orizzontale.

46

Dopo aver posizionato e fissato la ventola esterna, è il turno delle tubazioni. Le tubazioni alimentano il condizionatore e scaricano la condensa.
Le tubazioni di alimentazione devono essere ben isolate e distese. È necessario evitare il più possibile piegature e torsioni perché queste potrebbero provocare la rottura del tubo.
Il tubo da utilizzare per lo scarico della condensa deve essere un tubo corrugato a spirale e non un comune tubo di gomma perché i tubi corrugati a spirale garantiscono una lunga sopravvivenza.
Le tubazioni, così come l'impianto elettrico, devono essere impiantate nella muratura, pertanto è opportuno effettuare delle tracce che delineino il percorso che i tubi e i fili dovranno seguire.

Continua la lettura
56

Quando ventole, tubi e cavi sono stati impiantati, si può montare il condizionatore nelle stanze. È sempre consigliabile evitare di montare la macchina in luoghi di soggiorno di persone, in modo tale da evitare che l'aria condizionata giunga direttamente a contatto con la gente.
Dopo questo passaggio si può procedere con la prova di verifica del corretto funzionamento dell'impianto e se questo funziona correttamente si può cominciare a far uso del condizionatore e godersi la propria temperatura ideale.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per quanto riguarda l'impianto elettrico, è meglio che venga installato separatamente dal resto dell'impianto split per evitare eventuali corti circuiti.
  • L'acqua di condensa può essere utilizzata per nebulizzare serre oppure per il ferro da stiro dato che tratta si di acqua distillata.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come pulire i filtri dell’aria condizionata

Con l'arrivo del caldo si rivela prezioso il lavoro del climatizzatore, in special modo all'interno di ambienti umidi e non sufficientemente arieggiati. Ma c'è un'operazione cui non dovremmo sottrarci se vogliamo che il nostro condizionatore lavori a...
Casa

Come montare un condizionatore a parete

Con il passare degli anni, le estati diventano sempre più calde, afose, torride e difficili da sopportare all'interno delle nostre abitazioni. Per fortuna l'uomo ha trovato un rimedio a ciò e ha reso possibile il rinfrescamento degli ambienti interni...
Casa

Come drenare l'acqua dai condizionatori d'aria portatili

I condizionatori d'aria portatili rispetto ai fissi, necessitano di una periodica manutenzione; infatti, tendono ad attirare l'umidità che raffreddandosi genera poi della condensa. Il drenaggio è l'operazione necessaria da fare per il corretto funzionamento,...
Casa

Come scegliere e utilizzare un condizionatore

In Italia le estati stanno diventando ogni anno sempre più calde e afose, creando non poca preoccupazione per la salute di tutti. A tal proposito, i condizionatori diventano alleati infallibili ai fini della salvaguardia del proprio benessere, elettrodomestici...
Casa

Come Cambiare Il Filtro Del Condizionatore

Se avete necessità di cambiare comodamente e gratuitamente il filtro dell'aria del condizionatore di casa, la seguente guida fa certamente al caso vostro. Ricordate di svolgere questa operazione almeno durante i cambi di stagione, per respirare un'aria...
Bricolage

Come creare un condizionatore fai da te

Con l'arrivo dell'estate, arriva anche il caldo che diciamolo pure ogni anno diventa sempre più insopportabile. Visto che con l'innalzarsi delle temperature il nostro clima è diventato tropicale e, in tutte le case, l'aria fresca diventa solo un ricordo...
Casa

Come realizzare un filtro per l'aria condizionata

La funzione del filtro per l'aria condizionata si può intuire con estrema semplicità. Questo componente è formato da una spugna di materiale sintetico, la quale serve a trattenere le impurità presenti generalmente nell'atmosfera. Precisamente lo split...
Casa

Come riparare il condizionatore che perde acqua

Il condizionatore d'aria a seguito della condensa, genera molta acqua che proviene dalla serpentina di raffreddamento. A volte capita che il deflusso non avviene in modo regolare nelle apposite condotte che conducono allo scarico, e ciò è dovuto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.