Come intrecciare un vassoio a base ovale

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

I vassoi intrecciati possono contenere diversi tipi di oggetti e molto spesso vengono utilizzati anche come decorazioni per la casa; si possono acquistare online o nei negozi, ma è possibile realizzarli anche a casa attraverso la tecnica fai da te. Nei passi seguenti ti spiegheremo, passo per passo, come intrecciare nella maniera corretta un vassoio a base ovale.

28

Occorrente

  • stecche di vimini
  • taglierino
38

Per iniziare stendi 5 giunchi paralleli uno all'altro, distanziati tra loro circa 9 mm. Intreccia un sesto giunco perpendicolarmente a questi. Deve passare sopra il primo giunco, sotto il secondo, sopra il terzo, sotto il quarto e sopra il quinto. Intreccia altri 4 giunchi di vimini in questo modo, assicurandoti che siano tutti paralleli tra di loro. Assicurati che i riquadri formati non siano più grandi di 9 mm.

48

Piega i giunchi che escono dalla base puntandoli verso l'alto. Prendi uno dei raggi centrali del quadrato e dividilo in due alla base. Continua a intrecciare i giunchi passando attraverso questo raggio diviso in due. Inserisci la parte appuntita di un giunco in mezzo al raggio che hai diviso in due, fermandolo con una molletta. Tenendo il giunco da intrecciare vicino alla base, comincia a passare sopra e sotto i raggi.

Continua la lettura
58

Continua a unire e intrecciare i giunchi sui raggi per 3 o 4 file, a seconda dell'altezza desiderata. L'intreccio non dev'essere allentato. Serra la base chiudendo gli gli spazi vuoti. Partendo dal lato sinistro del vassoio, prendi il raggio nell'angolo e tiralo delicatamente. Tira in maniera più decisa il secondo raggio e quello centrale per creare un arco sul fondo del vassoio. Passa al quarto raggio e tira di nuovo delicatamente. Raddrizza i raggi e ripeti l'operazione su tutti e quattro i lati.

68

Fermati quando avrai raggiunto l'altezza desiderata. Spingi o tira le file intrecciate verso la base mentre intrecci. Assicurati che non rimanga spazio tra la base e le file intrecciate. Con l'ultimo giunco devi arrivare a 4 raggi oltre quello centrale diviso in due. Assottiglia il giunco con le forbici, partendo dal quarto raggio fino alla fine del giunco. Continua ad intrecciare fino alla fine del giunco.

78

Piega in dentro i raggi, facendoli passare sopra l'ultima fila intrecciata e inserendoli nella terza fila intrecciata dall'alto. Avvolgi un giunco sull'ultima fila dell'intreccio e assicuralo al vassoio con una molletta. Tiralo fuori e passalo sopra quello fissato provvisoriamente con la molletta. Inseriscilo tra le file superiori all'esterno del vassoio e tiralo dentro. Intreccia un laccio intorno al giunco fissato con la molletta, percorrendo tutta la circonferenza del vassoio. Infine incolla la parte terminale del laccio all'interno del vassoio.

88

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come intrecciare la rafia

La rafia è una fibra vegetale naturale, proveniente dalle zone tropicali. Vagamente simile alla paglia, viene impiegata nel giardinaggio o per il bricolage creativo. Opportunamente trattata con vernici particolari, è ideale anche per suole di scarpe...
Giardinaggio

10 piante acquatiche ideali per il giardino

Se avete la fortuna di possedere un giardino, allora vi sarete certamente resi conto che la presenza di una piccola fonte d'acqua, contribuirà a creare un'atmosfera ancora più rilassata all'interno della vostra oasi verde. Ma le piante acquatiche non...
Giardinaggio

10 piante da inserire in un giardino con laghetto

Avere un giardino ben curato è un lusso che pochi di noi possono permettersi. Tuttavia, se si ha la possibilità di farlo, è preferibile arricchire il proprio giardino con delle piante idonee. A maggior ragione se all'interno vi è un grazioso laghetto....
Bricolage

Come Creare Delle Uova Scoubidou

Avete voglia di realizzare degli oggetti particolari con le vostre mani? Che siano carini, originali ed unici? Se la risposta a queste domande è affermativa, specilmente in previsione delle festività pasquali, potete impegnarvi a realizzare delle originali...
Bricolage

Come intrecciare un coperchio di vimini

L'arte di intrecciare il vimini è assai antica e diffusa. Presso i Greci e presso i Romani, il vietor o viminator era abile nella costruzione di cesti di vimini, recipienti e persino coperchi; anche il clipeus era uno scudo realizzato con un intreccio...
Cucito

Come realizzare uno scialle lurex e nero a forcella

Uno scialle lurex e nero a forcella, è un capo di abbigliamento abbastanza facile da realizzare ai ferri. Questo tipo di scialle può essere abbinato con facilità sui maglioni invernali ma anche sulle maglie di cotone primaverili e autunnali. Ecco...
Bricolage

Come intrecciare braccialetti di cuoio

La creazione dei gioielli è un hobby molto apprezzato da coloro che nel tempo libero si dedicano a delle attività di artigianato. È una pratica molto che, in una persona, aumenta la manualità e la creatività. Si possono creare tanti bei bracciali...
Bricolage

Come intrecciare la paglia

Se siamo abili nel fai da te e abbiamo anche una certa manualità, possiamo intrecciare la paglia per realizzare degli oggetti o accessori utili per la casa. Si tratta di una pratica molto antica che nasce dalla necessità dell'uomo di realizzare contenitori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.