Come introdurre le viti nel legno compensato

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il legno compensato è un materiale che si utilizza piuttosto frequentemente nel bricolage. Grazie ad esso possiamo realizzare scatole e cassetti che restano intatti e non si deformano col tempo. Quando montiamo un mobiletto in legno compensato, dobbiamo usare delle viti. Purtroppo in alcuni casi ci capita di non riuscirci. Questo perché il più delle volte le viti girano a vuoto, non riuscendo ad ancorarsi nel legno. A tal proposito, dovremo prendere delle misure precauzionali per evitare un inconveniente del genere. Seguendo le indicazioni riportate qui di seguito, potremo capire meglio come introdurre le viti nel legno compensato. Andiamo per gradi, effettuando un passo alla volta. Così facendo non sbaglieremo.

27

Occorrente

  • Trapano elettrico
  • Viti per legno
  • Colla
  • Viti con dado a bussolotto
37

Scegliere viti con una lunghezza lievemente inferiore rispetto allo spessore del legno

Mettiamo il caso che ci serva assemblare un mobile in legno compensato. Le prime parti del mobile a cui dobbiamo pensare sono senza alcun dubbio i cassetti. Per realizzarli possiamo servirci di pannelli di legno compensato, da usare come laterali. Queste componenti devono avere uno spessore di circa 2 centimetri. Le viti con cui andremo a fissare i laterali dei nostri cassetti avranno una lunghezza di poco inferiore. In tal caso, la tenuta è piuttosto duratura. Il motivo è che i vari strati del legno rimangono ancorati in ogni singolo punto relativo alla filettatura della vite grazie al loro spessore di "0,3 mm". Introdurre le viti nel legno compensato richiede una certa delicatezza, quindi non forziamo troppo l'ingresso di questi piccoli strumenti di precisione.

47

Ricorrere alla tecnica del tassello per i pannelli di legno multistrato

Se stiamo lavorando con pannelli di legno multistrato più sottile e dobbiamo assemblare un armadio, avvliamoci della cosiddetta "tecnica del tassello". Grazie ad essa potremo far sì che vi sia una maggiore tenuta tra le parti. Cerchiamo dunque di evitare che la tensione della vite ovalizzi la parte trattata. Se dovesse succedere una cosa del genere, ci sarebbe una fuoriuscita della vite proprio dal foro in cui viene introdotta. In questo frangente possiamo scegliere tra il tassello in plastica di forma tubolare e quello in legno pieno. Questi ultimi vanno cosparsi di colla e affondati ad incastro con un martello. Aspettiamo 30 minuti, dopodiché avremo la possibilità di applicare la vite al centro del tassello. I pannelli di certo non si staccheranno se adotteremo questa tecnica.

Continua la lettura
57

Utilizzare viti di spessore uguale a quello dei pannelli di legno

Nel caso in cui ci trovassimo a fissare i vari pannelli di legno compensato, spessi "0,5 mm", l'uno sull'altro, avremmo due alternative. La prima consiste nel servirci di viti dello stesso spessore, mentre la seconda prevede l'impiego di viti leggermente meno sottili. La prima scelta è sicuramente quella più vantaggiosa. In poche parole, dobbiamo praticare un foro su tutti i pannelli in compensato da sovrapporre. Nella parte sottostante andremo ad inserire il bussolotto filettato, mentre su quella alta introdurremo la vite. Il rinforzo di metallo, che si viene a creare con l'introduzione delle viti nel legno compensato, terrà a lungo. Esso sarà persino in grado di sostenere un elevato peso e una forte trazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cerchiamo di non forzare l'ingresso delle viti per evitare di deformare il forellino sul legno.
  • Utilizziamo pannelli di uno spessore adeguato alle diverse parti del mobile da assemblare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare una ghirlanda di compensato

Se volete decorare la porta d'entrata principale della vostra abitazione la soluzione ideale è sempre quella di utilizzare una bellissima ghirlanda per dare il benvenuto a voi stessi e ai vostri ospiti. Spesso però le ghirlande in commercio sono solo...
Bricolage

Come trasformare del compensato in una comoda lavagna multiuso

Avere in casa una lavagna multiuso, nella quale poter segnare appuntamenti o appuntare la lista della spesa o qualsiasi altro promemoria, è sicuramente piuttosto comodo. Inoltre, in commercio è possibile trovare anche alcuni modelli che possiedono dei...
Altri Hobby

5 lavoretti con il compensato per i bambini

Quante volte in soffitta od in cantina abbiamo accumulato ritagli di compensato residui di vecchi lavori? Non buttiamoli via, è arrivato il momento di riutilizzarli e dargli nuova vita. Si perché con un po' di fantasia e con l'aiuto prezioso dei nostri...
Altri Hobby

5 consigli per dipingere sul compensato

La bella arte di dipingere sul compensato, è semplice reperire il materiale grezzo da scarti di materiale da artigiani falegnami o da qualche negozio fai da te che lascia nella pattumiera questo tipo di materiale, con questa guida, che spero sia utile...
Materiali e Attrezzi

Come Trattare Il legno Compensato

Se nel nostro laboratorio abbiamo dei fogli di legno compensato perché lo abbiamo acquistato in previsione di alcuni lavori da fare, dobbiamo anche avere l'accortezza di mantenerlo nel migliore stato nell'attesa che venga usato. Facilmente infatti si...
Altri Hobby

Come realizzare un armadio in compensato

Gli armadi compensato vengono spesso utilizzati in negozi, garage ed altre aree di lavoro in cui la funzionalità supera di gran lunga la necessità di un arredamento piacevole. Il compensato è un materiale resistente ed ottimo per gli armadi utilizzati...
Bricolage

Come intagliare il compensato

Il compensato è un legno particolare formato da vari strati. I legni più utilizzati per fare un foglio di compensato sono legni dolci come l'abete, la betulla, il pioppo o il faggio. Per incollare i vari strati tra loro bisogna utilizzare la pressa...
Bricolage

Come lavorare il compensato

Il compensato è un particolare tipo di legno multistrato formato in genere da almeno cinque strati. La realizzazione di un pannello di compensato si basa sullo "sfogliare" un tronco di albero creando dei sottili strati di legno con un spessore compreso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.