Come isolare un tubo dell'acqua in PVC

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se la tubazione dell'acqua si trova all'esterno dell'abitazione, è estremamente importante ed indispensabile isolarla. Infatti, questo piccolo accorgimento serve non solo a preservare le tubazioni contro le basse temperature o contro il caldo forte, ma è anche molto importante per il risparmio energetico. Questa è un'operazione facile e veloce da realizzare, anche se si fa da soli senza l'intervento di personale esperto. Ecco, quindi, come isolare un tubo dell'acqua in PVC.

25

Occorrente

  • Coppelle in poliuretano espanso
  • Coppelle in spugna
35

Questo accorgimento è molto importante, perché i tubi esterni sono soggetti ad arrugginirsi ed a bucarsi. La prima cosa da fare per isolarli è quella di prendere la misura di tutta la tubazione sulla quale vogliamo applicare la coibentazione. Il metro a nastro è quello più adatto per questa misurazione, in modo da valutare correttamente anche le curve presenti. Ricordiamoci di annotare sempre le misure che rileviamo e se opportuno si può fare anche un piccolo disegno della tubazione per avere una situazione più precisa.

45

A questo punto recandoci presso un negozio di materiale idraulico, potremo acquistare ciò che ci occorre per questo lavoro. Possiamo acquistare del neoprene che è un'ottimo isolante, quello delle tute da sub e poi passare intorno del buon nastro adesivo da esterno per bloccare e sigillare, oppure, se dobbiamo isolare una tubazione esterna, dovremo acquistare delle coppelle in poliuretano espanso e rivestite con fogli in alluminio. Questo modello e indicato per proteggere i tubi e il loro contenuto dal freddo e dal caldo. Se invece la tubatura è interna, basta un isolante in spugna molto più leggero. Questo materiale, dalla forma cilindrica e al centro è tagliato, viene venduto a metratura e per questo si può acquistare solo quello che ci occorre.

Continua la lettura
55

Una volta acquistato l'occorrente possiamo passare al montaggio, che è un'operazione veramente molto semplice. Si prende il primo pezzo di coibentazione, si apre e si toglie dal suo interno la striscia di carta, lo strato adesivo presente, deve essere poggiato vicino al tubo, facendo una leggera pressione, per farlo aderire meglio. Il punto di partenza è quello da dove il tubo esce dal muro o dalla caldaia, è da lì in poi che possiamo cominciare il montaggio. Dove ci sono le unioni tra un pezzo e l'altro non occorre fare nulla, l'adesivo all'interno terrà tutto in posizione. Se avessimo bisogno di accorciare un pezzo di isolamento, basterà tagliare il materiale con un taglierino affilato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come isolare un muro con uno strato di isolante

I muri, soprattutto, nelle costruzioni che hanno già un po' di anni, sono fonte di dispersione e di perdita di calore. Per risolvere tale problema va realizzata la coibentazione dell'immobile. L'applicazione di questo strato isolante migliorerà inoltre...
Casa

Come isolare i pavimenti in legno

Se state pensando di acquistare una nuova casa o state pianificando una ristrutturazione totale del vostro appartamento, una delle opzioni di riqualificazione energetica dell'immobile che potreste prendere in considerazione potrebbe vertere sula coibentazione...
Bricolage

Consigli per coibentare un forno a legna

Per coibentazione si intende una tecnica che offre la possibilità di isolare termicamente due sistemi esposti a condizioni ambientali nettamente diverse, in modo da aumentarne la resistenza stessa. Nella seguente guida forniremo, in particolare, dei...
Casa

Come isolare acusticamente una parete

Coloro che hanno recentemente acquistato una casa lo sanno bene: le case moderne presentano delle pareti più sottili rispetto alle case di una volta e, molto spesso, ci si può ritrovare ad ascoltare conversazioni e rumori che provengono dall'appartamento...
Casa

Come isolare il locale caldaia

Quando si decide di procedere all'installazione di una caldaia all'interno di un nuovo appartamento, oltre a scegliere il modello ideale per le esigenze personali, sarà importante considerare un ulteriore aspetto, ovvero la progettazione delle tubazioni:...
Bricolage

Come isolare il tetto

Esistono vari metodi per isolare il l tetto, diversi in base alle caratteristiche della struttura. Tra questi esistono la "copertura in metallo coibentata" o "l'isolamento con pannelli sagomati". I primi sono formati da lastre di rame, acciaio o zinco,...
Materiali e Attrezzi

Come isolare il basculante del garage

Se abbiamo un garage sul cui uscio è installata una porta con il sistema basculante, ci sono alcuni importanti accorgimenti da fare per isolarlo, in modo che possa sempre funzionare e non imbrattarsi di fango quando piove, così come rompersi in caso...
Casa

Come isolare i cassonetti degli avvolgibili

I complementi tecnici di una casa costituiscono la parte più importate. Quindi sono essenziali per garantire ai suoi abitanti un buon confort. Pertanto è necessario predisporre una temperatura gradevole anche d'inverno. Queste sono comodità che oggi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.