Come lavare delle scarpe da tennis

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ognuno di noi ha nel proprio armadio degli indumenti e degli accessori a cui tiene particolarmente. Possono essere delle T-shirt o delle camicie. O ancora delle cinture o dei pantaloni... Ma tutti, indistintamente, amiamo le scarpe. Ne esistono di ogni tipo e colore, di ogni stile e materiale. Certamente tra le più amate troviamo le scarpe da tennis. Sono la calzatura ideale, sempre comoda e confortevole. Sono anche di grande tendenza, adatte tanto ai giovanissimi quanto agli adulti. Le scarpe da tennis ci accompagnano per lunghe passeggiate senza affaticare i piedi. E per questo motivo tendono a sporcarsi facilmente. Ma noi abbiamo una soluzione. Vediamo insieme come lavare delle scarpe da tennis.

26

Occorrente

  • Detergente per lavatrici o lavaggio a mano
  • Acqua
  • Bicarbonato
  • Spazzolino
  • Sgrassatore per tessuti
36

Preparare le scarpe per il lavaggio

Armiamoci di pazienza e rimbocchiamo le maniche. Prima di lavare le scarpe in sé dovremo rimuovere i lacci. Potremo lavarli agevolmente a mano, in acqua e detergente. Accertiamoci che sulla suola non vi siano eventuali sassolini o residui di chewing gum. Se presenti, rimuoviamoli con cura aiutandoci con delle pinzette o degli stuzzicadenti. Mentre laviamo i lacci mettiamo le scarpe in lavatrice. Possiamo lavare più paia alla volta, purché nessuna scarpa perda colore. Se le scarpe sono bianche laviamole da sole o preferiamo il lavaggio a mano.

46

Scegliere il metodo di lavaggio

Possiamo tranquillamente programmare un lavaggio veloce di circa 30 minuti. Effettuiamo un lavaggio con acqua fredda o a basse temperature. Trenta gradi saranno sufficienti. Non usiamo troppo detersivo ed evitiamo l'ammorbidente. Per lavare le scarpe da tennis a mano può essere utile uno sgrassatore apposito. Spruzziamo il prodotto su tutta la superficie e laviamo accuratamente con acqua fredda. Possiamo aiutarci con una pezzetta per sgrassarle con più decisione. Per la suola delle scarpe il bicarbonato può fare miracoli. Strofiniamolo con un po' d'acqua sulla suola usando uno spazzolino. Elimineremo impurità e macchie.

Continua la lettura
56

Regolare le dosi di detergente e i tempi

Possiamo utilizzare lo spazzolino anche sulle tomaie di tela. Tuttavia consigliamo l'uso di uno spazzolino a setole morbide. Eseguiamo dei movimenti rapidi ma delicati, senza premere eccessivamente sui tessuti. Questo metodo è molto utile su fibre miste, naturali e sintetiche. Questi sono i metodi più rapidi per lavare tutte le scarpe da tennis. Ricordiamo di non eccedere con le dosi di detersivo, che si tratti di lavaggio a mano o in lavatrice. Il detersivo in eccesso potrebbe "aggredire" i tessuti. Inoltre non prolunghiamo il lavaggio oltre i trenta minuti. In caso contrario potremmo danneggiare le fibre o le parti sintetiche della scarpa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il sapone di Marsiglia è molto efficace contro le macchie. Se le nostre scarpe presentano qualche chiazza, pretrattiamola con del sapone di Marsiglia, liquido o in scaglie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cucire un completo da tennis

Ecco pronta una utile guida, attraverso il cui aiuto potremo imparare a capire come poter cucire un completo da tennis, da poter utilizzare durante le partite e l'allenamento che andremo a fare magari ocn i nostri amici e parenti tutti.Gli indumenti per...
Bricolage

Come realizzare delle racchette da beach tennis

L'estate si avvicina e con essa i lunghi pomeriggi in spiaggia o al parco. Tanti sono i passatempo e i giochi da fare tra amici o con dei bambini. Tra questi uno dei più divertenti e più amati è certamente il beach tennis. In commercio esistono tante...
Materiali e Attrezzi

Come riutilizzare una vecchia racchetta da tennis

Sempre più spesso, nella nostra quotidianità, la fantasia è la nostra arma migliore. Quale modo più efficace che utilizzarla per realizzare del riciclaggio ricreativo? Di certo vi sarà capitato di girare per mercatini o di dover fare spazio nella...
Bricolage

Come Fare Tanti Giochi Diversi Con Le Palline Da Ping-pong

Se hai un po' di spazio in casa e una tavola da ping-pong è un buon investimento, però per fare i giochi elencati in questa guida non c'è bisogno di queste cose. Nota quanti giochi puoi fare con delle semplici palline da ping-pong facendo divertire...
Bricolage

Come realizzare decorazioni natalizie in patchwork

L'arte della decorazione con il patchwork è da secoli particolarmente cara ai popoli anglosassoni, specie quelli che vivono in zone rurali. La tecnica nello specifico, consiste nell'assemblare tra loro vari ritagli di stoffa di svariate tonalità e disegni,...
Bricolage

Come fare palle di Natale con le perline

Se siete delle persone particolarmente fantasiose e creative, e vi piacerebbe creare qualcosa di davvero particolare specie per il Natale, allora in questa guida potrete trovare delle importanti informazioni, su come creare delle decorazioni per il...
Cucito

Come creare delle scarpe fashion

La moda e le tendenze moda, offrono ogni anno un'infinità di soluzioni che spaziano dall'abbigliamento classico a quello più estremo e moderno. Tutto ciò lo vediamo alle sfilate sulle passerelle di tutto il mondo. Nonostante gli stili più o meno accessibili...
Altri Hobby

Come realizzare un albero di Natale low cost

Se per allestire un albero di Natale non intendiamo spendere una cifra esorbitante, lo possiamo realizzare in modo economico, riciclando diversi materiali per creare tutti i componenti essenziali, compresi quelli per l'abbellimento. Nei passi successivi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.