Come Lavorare A Chiacchierino I Nodi Con Una Navetta

di Antonietta Soviero difficoltà: media

Come Lavorare A Chiacchierino I Nodi Con Una Navetta Il chiacchierino è una tecnica di lavorazione che permette di realizzare pizzi composti da una serie di nodi e pioppini, i quali vanno a formare poi una serie di cerchi e semicerchi. L’applicazione di questo pizzo era un tempo molto diffusa per guarnizioni di abbigliamento femminili; oggi invece è divenuto un pizzo solido ed elegante adatto per guarnire capi d’abbigliamento femminile come fazzoletti, abiti e borse, oppure per la biancheria della casa. Oggetto fondamentale per la tessitura è la navetta. È possibile lavorare il chiacchierino sia con una che con due navette. In questa guida impareremo come formare il primo mezzo nodo, la formazione del secondo mezzo nodo e, infine, la formazione di una serie di nodi con una sola navetta.

Assicurati di avere a portata di mano: Filo di cotone Navetta

1 Come Lavorare A Chiacchierino I Nodi Con Una Navetta Per prima cosa, bisogna preparare la navetta infilando il filo sul perno di questa e fermarlo con un nodo. Avvolgete poi il filo attorno al perno stesso, fino a riempire la navetta e facendo attenzione a non oltrepassare i margini.
Vediamo come formare il primo mezzo nodo: preparate una navetta con il filo avvolto, tenendola nella mano destra e lasciando libero un tratto di filo di circa cm 50. Prendi il capo del filo tra il pollice e l'indice della vostra mano sinistra, facendolo passare sopra le altre dita e formando un grosso anello (vedi la prima figura sopra). In seguito, passate nuovamente il filo sopra il medio e l'anulare della mano sinistra, abbozzando così un secondo anello.

2 Come Lavorare A Chiacchierino I Nodi Con Una Navetta Fate passare la navetta tra questi due anelli dal dietro verso il davanti poi, abbassando le dita della mano sinistra verso il cavo della mano, esci con la navetta verso destra (vedi la seconda figura). Ora viene il momento più delicato del lavoro: con la mano destra tendete, verso destra, il filo della navetta orizzontalmente e, contemporaneamente, sollevate al massimo il medio e l'anulare della vostra mano sinistra, facendo scorrere il nodo sul filo teso (vedi la terza figura). Stringetelo, non eccessivamente, e fatelo scivolare verso il pollice.

Continua la lettura

3 Come Lavorare A Chiacchierino I Nodi Con Una Navetta Per completare il nodo, effettuate un altro mezzo nodo.  Per realizzare il secondo mezzo nodo bisogna lavorare in senso inverso.  Approfondimento Come lavorare il chiacchierino (clicca qui) Quindi, passate il filo con la navetta da destra verso sinistra sotto il filo inferiore dell'anello.  Fate attenzione a non confondervi: è la mano sinistra che forma il nodo in cui il filo della navetta deve scorrere liberamente.  In seguito, con la mano destra, ripetete il movimento di chiusura del primo mezzo nodo e tendete il filo orizzontalmente (vedi la terza figura).. 

4 Come Lavorare A Chiacchierino I Nodi Con Una Navetta Mentre la mano sinistra chiude questo secondo mezzo nodo, formate il nodo intero. Però questa volta il filo si trova voltato in senso inverso rispetto alla prima metà del nodo. Per realizzare una serie di nodi interi (vedi l'ultima figura), notate che è il movimento del medio della mano sinistra che, tendendo il filo, chiude il punto. Se il filo della navetta non scorre liberamente all'interno del nodo, allora è stato sbagliato qualche passaggio. In tal caso, purtroppo, bisogna ricominciare da capo.

Non dimenticare mai: Esercitatevi molto e abbiate pazienza Alcuni link che potrebbero esserti utili: http://www.youtube.com/watch?v=4n1l5K_RJW4

Come Eseguire L'Unione Dei Cerchi E Il Pizzo A Cerchi Semplici Con Una Navetta Come realizzare i principali nodi del macramè Come Fare Un Pizzo Antico Per Un Centrino Da Toilette Come Creare Una Tovaglietta Con Il Pizzo Chieccherino

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili