Come lavorare il chiacchierino

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per chi non lo sapesse, il "chiacchierino" è un tipo di lavorazione per realizzare dei pizzi da applicare soprattutto alla biancheria da corredo, come lenzuola, asciugamani e tovaglie da tavola, ma anche per realizzare bellissimi centrini, bordure per tende o coperte. Il chiacchierino si ottiene tramite la lavorazione del filo che passa sapientemente attraverso uno strumento detto "navetta, o "spoletta". Ricordiamo che è un tipo di lavoro che richiede molta concentrazione, per evitare di sbagliare e rifare tutto dal principio. Tuttavia, le persone più esperte potranno utilizzare solamente ago e filo, ma il lavoro risulterà più semplice con la navetta, che altro non è che uno strumento formato da due maniglie ovali piatte, con una bobina in mezzo, realizzato in plastica, in metallo, in osso, in avorio o qualsiasi altro materiale rigido. Seguiamo attentamente i passi a seguire che ci spiegheranno come lavorare il chiacchierino.

27

Occorrente

  • Navetta, filo di cotone.
37

Avvolgiamo il filo nella navetta

Per cominciare avvolgiamo il filo infilandolo attraverso il foro posto nella navetta poi, facciamo un nodo per assicurare l'estremità del filo al rocchetto. Avvolgiamo il filo fino a quando riempiremo tutto il rocchetto. Adesso, teniamo la navetta da chiacchierino tra il pollice e l'indice della mano destra, puntandola verso il lato opposto a noi. Srotoliamo circa 45 centimetri di filo dalla navetta e dopo, avvolgiamolo nella mano sinistra, intorno alle dita e al pollice, formando un cerchio di filo. Questo è chiamato filo dell'anello. Teniamo l'estremità del filo d'inizio e la fine dell'anello insieme, tra il dito indice ed il pollice sinistro.

47

Passiamo la navetta sotto il filo dell'anello

Ora, stendiamo l'anulare ed il medio della mano destra mentre teniamo la navetta, e passiamo ad avvolgere il filo su queste dita estese. Passiamo la navetta chiacchierino, da destra a sinistra e poi sopra e sotto il filo dell'anello, eseguendo il tutto con la mano sinistra. Continuiamo passando la navetta sotto il filo dell'anello con la mano destra e tiriamo il filo della navetta verso destra, fino a quando sarà ben teso. A questo punto, teniamo rilassate le dita e facciamo un movimento rapido a scatto, verso destra. Questo movimento permetterà all'occhiello del filo dell'anello di avvolgersi attorno al filo della navetta, formando la prima metà del doppio punto.

Continua la lettura
57

Tiriamo il filo della navetta verso destra

Intanto, afferriamo la prima metà del doppio punto. Teniamo la navetta verso destra, permettendo al filo della navetta di pendere davanti al filo dell'anello. Passiamo la navetta sopra e sotto il filo dell'anello con la mano sinistra, poi riportiamola alla posizione iniziale. Rilassiamo le dita della mano sinistra e preoccupiamoci di tirare il filo della navetta verso destra, fino quando ci accorgeremo sarà abbastanza teso. Con il dito medio della mano sinistra facciamo scorrere la seconda metà del punto doppio, vicino alla prima. Questo completerà un doppio punto. Continuiamo ad eseguire questo punto per ottenere il pizzo chiacchierino.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vanno molto di moda negli ultimi periodi dei pendenti per orecchini realizzati in chiacchierino.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come annodare i fili del chiacchierino

I lavori al chiacchierino sono molto in voga sebbene le origini di questa lavorazione abbiano radici assai remote, per quanto si possa ricondurre all'epoca Vittoriana, ci sono pervenuti ritrovamenti di queste tecniche persino nelle tombe egiziane. Anticamente...
Cucito

Come chiudere un lavoro a chiacchierino

Il chiacchierino è un'antica tecnica mediante la quale è possibile realizzare pizzi e merletti. Negli ultimi anni sta ritornando in voga poiché tale arte, a differenza di quanto erroneamente supposto, è molto facile da imparare grazie anche alla presenza...
Cucito

Come fare un bracciale con il chiacchierino

Il chiacchierino è un antico mestiere, praticato per effettuare un tipo di pizzo. Può essere considerato anche un hobby molto gratificante, nonché semplice da imparare, che consiste nel realizzare dei disegni molto eleganti e delicati, adatti per abbellire...
Cucito

Come realizzare un portachiavi con il chiacchierino

Oggi l'arte del fai da te ha preso il sopravvento perché consente di realizzare e personalizzare oggetti in base ai propri gusti. Nella seguente guida vedremo in particolare come creare un portachiavi con il chiacchierino. Se infatti siete stanchi dei...
Cucito

Come Fare Un Pizzo Antico Per Un Centrino Da Toilette

Il fai da te ha conquista un vasto numero di persone e l'arte del ricamo e del filato, invece, moltissime donne di ogni età. Il pizzo è una di quelle lavorazioni molto ricercate, di un certo valore ma non di facile esecuzione. Generalmente si impara...
Cucito

Come attaccare il pizzo chiacchierino al tessuto

Il pizzo chiacchierino può essere una raffinata e delicata decorazione per ogni articolo in tessuto e per ogni tipologia di stoffa. Un bordo in pizzo chiacchierino, ad esempio, può rendere speciale un semplice asciugamano per gli ospiti da esporre in...
Cucito

Come attaccare pizzo chiacchierino alla stoffa

Il pizzo chiacchierino è una lavorazione davvero molto particolare e antica, e soprattutto molto amata durante il periodo Vittoriano. Tornato in voga in tempi decisamente più recenti, il pizzo chiacchierino è una lavorazione morbida e "rotonda". Perfetto...
Bricolage

Come creare una scatola a cuore decorata con fiori a pizzo chiacchierino

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i nostri amici o parenti e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi provare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.