Come lavorare il cuoio

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'artigianato è la vostra passione e vi state chiedendo come realizzare degli accessori col cuoio? Niente paura, con questa guida apprenderete come lavorare questo materiale pregiato in pochi semplici passi. Per iniziare è consigliabile optare per un accessorio non troppo ingombrante come degli orecchini. Vediamo insieme come procedere.

26

Tracciare la forma dell'oggetto

Acquistate il tipo di cuoio che intendete utilizzare per la lavorazione. Una volta scelto accuratamente il materiale munitevi di pennarello a punta fine e tracciate la forma che volete dare all'articolo che state realizzando. Già in questa prima fase potete lasciarvi andare con la fantasia e tratteggiare il soggetto più conforme al vostro gusto personale.
Munendovi di un taglierino bene affilato, in modo tale da non rovinare il materiale con più incisioni sullo stesso punto, incidete lungo la sagoma precedentemente disegnata. Se non disponete di un taglierino potreste acquistare direttamente uno strumento per la lavorazione del cuoio, ovvero una sorta di coltellino nato esclusivamente per quest'uso. In colorificio vi sapranno sicuramente dare indicazioni appropriate sull'acquisto.

36

Tinteggiare il cuoio

Ottenuta la figura degli orecchini, stendetela su un foglio di giornale. Questo vi permetterà di passare alla fase successiva senza macchiare il piano d'appoggio. Munitevi di colori acrilici scegliendo il colore preferito e, con l'aiuto di un pennello dalle setole fini, tinteggiate i bordi del cuoio.
Dopo un'asciugatura di qualche ora, girate la sagoma nella parte opposta e procedete con gli stessi procedimenti effettuati. Ricordate di realizzare entrambi gli orecchini allo stesso modo.
Superata questa prima fase, spruzzate sulla sagoma ottenuta della lacca per capelli in modo da rendere il materiale brillante. Ulteriori decorazioni possono essere fatte utilizzando dei pennarelli per tessuti.

Continua la lettura
46

Assemblare le varie parti con la colla

Se la figura che avete pensato per il vostro orecchino consta di più parti da assemblare, munitevi di colla a caldo e sovrapponetele nella maniera più opportuna. Un esempio può essere quello di una margherita con la sagoma dei petali alla quale sovrapporre quella del capolino.
Se avete scelto quest'ultima soluzione, pressate bene le parti incollate e lasciate asciugare la colla.
Aiutandovi con un punteruolo o un cacciavite di piccolissime dimensioni, praticate, dove ritenere più opportuno, il foro per inserire la monachella e chiudetela bene aiutandovi con le pinza. Lo stesso procedimento verrà eseguito nell'altro orecchino.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare orecchini macramè

Il macramè è un'arte che mediante l'annodamento di fibre, offre la possibilità di realizzare varie tipologie di creazioni. Esse si presentano con un aspetto palpabile, intricato, una texture che rende gli oggetti inconfondibili ed esteticamente gradevoli....
Cucito

Come cucire orecchini all'uncinetto

Volete dare forma ad un gioiello personalizzato, tutto vostro? Vi mostriamo un'idea che può porre in risalto tutta la vostra creatività. Nella guida seguente, vi illustriamo come cucire orecchini all'uncinetto. Porterete a termine la vostra opera con...
Altri Hobby

Come realizzare orecchini con filo metallico

Gli accessori, si sa, rappresentano un complemento di abbigliamento molto importante per ogni donna. Essi sono infatti in grado di impreziosire in modo originale ed esclusivo la mise di una persona. Gli orecchini, appunto, sono uno degli accessori più...
Altri Hobby

Come utilizzare gli orecchini spaiati

Molte volte si acquistano degli oggetti che in seguito ci si scorda. Una volta ritrovati, se questi ultimi risultano essere danneggiati o spaiati, è possibile ripararli e riportarli di nuovo in vita. Se ci sono degli orecchini a cui siete affezionati...
Altri Hobby

Come realizzare degli orecchini con nastrini e pietre dure

L'arte del fai da te è un passatempo che appassiona tantissime persone al giorno d'oggi. Realizzare degli oggetti da soli è sicuramente molto gratificante nonché divertente. Tra le tante cose che si possono creare, gli oggetti di bigiotteria sono i...
Bricolage

Come creare degli orecchini di legno

Le possibilità per creare degli originali orecchini, collane o braccialetti sono infinite, basta avere molta fantasia, disporre di pochi ma indispensabili attrezzi e, dei materiali giusti. C'è chi crea gioielli con le perline, c'è chi crea animaletti...
Cucito

Come creare degli orecchini a uncinetto

Chi sa realizzare oggetti all'uncinetto potrebbe creare degli orecchini fatti completamente a mano, da regale, ostentare nelle occasioni più glamour, vendere in un proprio negozietto on line recuperando qualche soldo che potrebbe arrotondare il budget...
Altri Hobby

Come creare degli orecchini tondi all'uncinetto

Esistono moltissime tecniche per realizzare degli orecchini e degli accessori in casa. Una delle tecniche più amate dalle amenti del cucito è sicuramente quella dell'uncinetto. Se amate usare l'uncinetto e non sapete come fare scoprite, in questa guida,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.