Come Mascherare Un Fondo Impagliato Senza Cucire

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In tutte le abitazioni, generalmente, non manca mai qualche sedia che abbia il fondo impagliato; specificatamente, si tratta senz'altro di mobili artigianali abbastanza pregiati, ma anche parecchio soggetti a deteriorarsi nel tempo: infatti, spesso la paglia si rovina e le trame si sciolgono. Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque dettagliatamente, come bisogna rinnovare queste sedie in chiave più moderna e, quindi, mascherare un fondo impagliato, senza dover cucire.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Un centinaio di palloncini colorati allungati
  • Una vecchia sedia impagliata
  • Un gomitolo colorato di filato grosso
  • Smalto od acrilico a piacere
  • Attrezzi per découpage a piacere
36

Se desiderate trasformare la vostra sedia in un complemento d'arredo allegro, appropriato alla camera dal letto dei bambini oppure ad un salotto ultra-moderno, dovrete compiere le seguenti operazioni iniziali: procurarsi un centinaio di palloncini allungati (come quelli impiegati dai giocolieri nelle feste) che abbiano colori differenti; legarli l'un l'altro, in modo da effettuare un nodo in ciascuna loro estremità e formare cosi una lunghissima corda; arrotolare quest'ultima lungo il fondo impagliato della sedia, quando avrà raggiunto la lunghezza desiderata; eseguire numerosi giri, finché la paglia sarà totalmente coperta.

46

Per modernizzare ulteriormente la vostra sedia, dovrete pulirla, carteggiarla e dipingerla con uno smalto oppure un acrilico dal colore brillante a piacere, secondo il contesto in cui bisogna inserirla. Se, invece, intendete trasformare il vostro fondo, in modo che la sedia risulti più classica, potrete semplicemente servirvi di un gomitolo colorato di filato grosso ed arrotolarlo lungo la paglia, finché la coprirà completamente: qualora siate esperti d'uncinetto, lavoratelo prima a maglia bassa, ottenendo così una corda lunghissima di grande spessore di base, che maschererà il fondale più in fretta.

Continua la lettura

Approfondimento

Come cucire un coprisedia
56

Dopo aver terminato la copertura, potrete lasciare la vostra sedia dello stesso colore, magari aggiungendo un découpage romantico, oppure dipingerla come preferite: precisamente, dipenderà dall'effetto che desiderate ottenere. Infine, se siete delle persone che hanno poco tempo a disposizione o non amate eseguire dei piccoli lavori, sarà possibile acquistare semplicemente un coprisedia elastico (si trovano a poco prezzo, in tutti i negozi di casalinghi) ed inserirlo direttamente sopra il fondo impagliato oppure collocarci sopra un cuscino e fermare il tutto con il coprisedia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il colore del nuovo fondo e quello di base della sedia, oltre ad essere abbinati tra loro, devono intonarsi con l'arredamento della vostra abitazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come pulire un animale impagliato

Anche se non è una bella cosa da dire o fare, ci sono moltissime persone che lavorano nel mondo dell'impagliatura, pulendo, imbottendo ed imbalsamando ...
Cucito

Come realizzare un coprisedia per cucina

Ecco qualche consiglio su come realizzare dei coprisedia originali, rendendole più particolari e vivaci, servendoti di un po' di stoffa, ago e filo, e qualche ...
Cucito

Come realizzare un cuscino coprisedia rotondo

Le sedie sono fra gli oggetti di casa più soggetti all'usura e, se desiderate mantenere inalterata nel tempo la loro seduta, avrete l'opportunità ...
Bricolage

Come realizzare una fodera lunga per sedia

Molto spesso capita di avere in casa delle vecchie sedie che non utilizziamo più, o perché non ci piacciono o perché hanno piccoli difetti estetici ...
Cucito

Come realizzare un cuscino coprisedia

Spesso molte sedie sono scomode o semplicemente un po' vecchiotte. Il modo più smplice per risolvere questo problema è realizzare un cuscino come coprisedia. Vi ...
Cucito

Come confezionare dei coprisedia imbottiti

Quando si desidera rinnovare le proprie sedie senza doverne necessariamente comprare altre, è possibile cambiarne l'aspetto senza grande fatica, pendendo poco e ottenendo splendidi ...
Cucito

Come realizzare un coprisedia da spiaggia

Se per le nostre vacanze al mare intendiamo realizzare qualcosa di simpatico e nel contempo funzionale, possiamo optare per dei coprisedia da spiaggia, che oltre ...
Bricolage

Come rivestire una sedia di corda

La sedia, senza dubbio è uno dei pezzi di arredamento che viene maggiormente usata, ed è per questo che ha bisogno di manutenzione continua per ...
Casa

Come Trasformare Una Vecchia Sedia Con La Tecnica Del Decoupage

Se siamo degli appassionati di decoupage, possiamo mettere a disposizione la nostra creatività per rimodernare e rivitalizzare degli oggetti che magari non utilizziamo più o ...
Cucito

Come Realizzare Un Coprisedia Di Lana Lavorato Sia Ai Ferri Che All'Uncinetto

L'utilizzo della fantasia e dell'inventiva gioca un ruolo molto importante nel fai da te, anzi, possiamo affermare che è un aspetto fondamentale nella ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.