Come migliorare la fioritura

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avere piante con molti fiori e farli durare il più a lungo possibile è il vero sogno per chi ha l'hobby del giardinaggio. Ci sono diversi modi per riuscirci, uno di questi è iniziare a scaglionare la fioritura con piante diverse per migliorare la bellezza nel proprio balcone o nel proprio giardino durante tutte le stagioni dell'anno. Il periodo della firoitura varia, infatti, a seconda del tipo di pianta. Leggete la seguente guida per sapere come fare a ottenere tutto ciò.

26

Occorrente

  • concime
  • acqua
36

I FIORI STAGIONE PER STAGIONE L'inizio della primavera è il momento della fioritura per piante come il mandorlo, la magnolia o le forsizie che producono fiori di vari colori (giallo, rosa, bianco) ancor prima di mettere le foglie.
L'estate è la volta delle piante con il bulbo, come lillà, nercisi e tulipani. In questa stagione mettono i fiori anche le rose, le dalie e i gerani. Fioriscono anche l'ortensia e la begonia, ma al riparo dai raggi solari. In autunno fioriscono la lavanda, i crisantemi, i ciclamini e i corbezzoli. L'inverno è, ovviamante, il momento in cui le piante in fioritura sono più rare, tra queste la mimosa, il rododendro e la camelia.

46

LUCE E CALORE Le piante in fiore hanno bisogno di molta luce, senza però ricevere il sole diretto perché, altrimenti, potrebbero soffrire e seccarsi. Questo è importante, soprattutto, nel caso delle piante che fioriscono nel periodo di maggior calore, in promavera o in estate. Predisporre un portapiante ausiliare vicino alla finestra, ma protetto da una tenda o da una persiana, è il luogo ideale in cui sistemarle.

Continua la lettura
56

L'ACQUA Le piante hanno bisogno anche di molta acqua quando sono nel momento della fioritura, ma bisogna fare molta attenzione a mantenere la terra umida senza creare dei ristagni, perché potrebbero marcire e appassire per eccesso di acqua. La temperatura dovrà essere mantenuta fresca affinché la fioritura si conservi più a lungo possibile: il calore, infatti. Avvizzisce i fiori e li fa cadere.

66

IL CONCIME Quando le piante sono in fiore hanno bisogno di essere concimate settimanalmente, sempre che non si tratti di esemplari comprati di recente e quindi con la terra già fertilizzata. Anche le piante che si buttano via dopo la fioritura, come per esempio la cineraria, potrebbero migliorare visibilmente con alcune dosi di concime somministrate quotidianamente. I concimi che favoriscono di più la fioritura sono quelli a base di fosforo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 piante che fioriscono in primavera

Dopo il rigido inverno, all'avvicinarsi di Marzo, cominciamo a sentire profumi e sensazioni particolari. La natura si risveglia, sbocciando in nuova vita con l'arrivo della primavera. In questa stagione l'ambiente si ricopre di verde. I fiori rinascono...
Giardinaggio

Come stimolare la fioritura delle piante da giardino

Nella guida che seguirà andremo a occuparci piante. Più specificatamente, presteremo la nostra attenzione alla fioritura delle piante. Ci porremo nel particolare questa domanda: come si fa a stimolare la fioritura delle piante da giardino? La risposta...
Giardinaggio

Come favorire la fioritura della bouganville

Nelle regioni più fredde dove le temperature scendono sotto i 30 gradi, la pianta viene coltivata annualmente all'aperto o periodicamente in un ambiente chiuso. La bouganville produce solo un piccolo numero di fiori ed è una pianta sempreverde. Ecco...
Giardinaggio

Come stimolare la fioritura delle ortensie

Tutte le ortensie amano l'acqua. Il loro nome inglese (hydrangea) deriva dal greco "hydra", che significa "acqua", e "angeon", che significa "nave". Le ortensie si abbassano quando la pianta è troppo secca; tuttavia, la maggior parte di esse non ha bisogno...
Giardinaggio

5 consigli sulla coltivazione della peonia

Le peonie sono piante perenni che, però, fioriscono solamente una volta l'anno. I fiori di peonia sono tanto decorativi quanto delicati e, per questo motivo, hanno bisogno di maggiori cure rispetto alle comuni piante da appartamento. Esistono migliaia...
Giardinaggio

Come effettuare la potatura delle ortensie

Le ortensie, che appartengono alla famiglia delle Hydrangeaceae, vennero importate in Europa nel XVIII secolo e oggi sono molto diffuse in tutta Italia, dove vengono utilizzate come piante decorative sia nei giardini che nei vasi, come piante d'appartamento....
Giardinaggio

Come coltivare le rose rampicanti

Il modo migliore per abbellire giardini, balconi o terrazzi è coltivare delle piante di rose rampicanti. La particolarità di questo tipo di rose è di "arrampicarsi" a dei sostegni creando un gradevole effetto ornamentale. Originarie dell'emisfero boreale,...
Giardinaggio

5 piante per decorare il balcone d'autunno

L’autunno se è vero che porta il freddo, è anche una stagione particolarmente florida per quanto riguarda la fioritura. Se infatti abbiamo un balcone ed intendiamo decorarlo con le piante tipiche di questa stagione, la scelta non manca di certo, per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.