Come Modellare L'Argilla

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Se siete degli amanti dell'arte ed in particolare della scultura, e vorreste imparare a modellare l'argilla nella maniera corretta, magari per realizzare qualcosa di unico con le vostre mani, per prima cosa, dovrete sapere lavorare perfettamente il blocco di argilla posto davanti a voi, in modo da renderlo abbastanza malleabile. Nei successivi passi di questa guida, vi fornirò i metodi più efficienti per Modellare L'Argilla. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Argilla
  • Acqua
37

Innanzitutto, con l'argilla, è possibile realizzare numerosi manufatti, che variano dai vasi ai recipienti. Oltre a ciò, nel nostro Paese, esiste una grande cultura della lavorazione dell'argilla che viene anche tramandata attraverso le scuole, quindi vi sarà certamente capitato, magari da piccoli, di poter lavorare con questo prodotto o di imparare le prime tecniche. In fondo, lavorare l'argilla non è affatto un'operazione complicata, poiché questo materiale così plastico e malleabile, diventerà molto semplice da modellare con le mani o con vari strumenti. Per modellare questo prodotto, servirà anche il contributo dell'acqua, che risulterà essere un elemento fondamentale nel vostro processo.

47

Per iniziare il vostro lavoro, se vorrete lavorare l'argilla in modo tale da renderla molto più lavorabile e facile da modellare, dovrete ripetere ritmicamente una serie di movimenti; questi movimenti dovranno essere eseguiti continuamente. Inoltre, non è previsto un limite di tempo, quindi dovrete essere voi a rendervi conto quando sarà arrivato il momento giusto per fermarsi. Come prima cosa, dovrete spingere con le mani sul blocco di argilla che avete intenzione di lavorare. Non appena sarete riusciti ad appiattirlo (cosa che non accadrà immediatamente, dato che all'inizio il blocco risulta essere piuttosto duro), dovrete sollevare il blocco da dietro e metterlo in piedi su sé stesso.

Continua la lettura
57

Successivamente, dovrete nuovamente premerlo con vigore sul piano da lavoro, dopodiché dovrete continuare ad effettuare questo tipo di passaggio fino a quando l'impasto non sarà diventato morbido ed omogeneo. Inoltre, potrete avvalervi dell'utilizzo di acqua, senza naturalmente eccedere, poiché basterà versarne un poco sulla mano. Durante tutta la lavorazione, cercate di evitare la formazione di bolle d'aria all'interno dell'impasto. Arrivati a questo punto, l'argilla sarà pronta e vi basterà donarle una forma compatta per iniziare a modellarla come vorrete. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Modellare L'Argilla Con La Tecnica A Lucignolo

La tecnica a lucignolo, detta anche colombino (termine usato per indicare una particolare lavorazione dell'argilla), da parte delle popolazioni del Sud America, ed esteso impropriamente anche all'artigianato delle popolazioni europee. Essa è stata utilizzata...
Materiali e Attrezzi

5 strumenti per lavorare l'argilla

Lavorare l'argilla vi permetterà di tirar fuori la vostra vena creativa più nascosta, appassionandovi e rilassandovi. La catarsi generata dalla pratica dell'arte vi condurrà a liberarvi dalle impurità dello spirito, portandovi a raggiungere uno stato...
Bricolage

Come Realizzare Lavori In Rilievo Sull'Argilla

La modellazione è un'attività artistica incentrata sull'uso delle mani. Esistono moltissimi utensili per lavorare l'argilla: taglierini, spugne, pennelli, fili d'acciaio, stecche di legno e così via. Insieme a questi si possono usare anche alcuni oggetti...
Bricolage

Come decorare l'argilla

L'argilla è uno dei tanti minerali della terra e, più precisamente, rappresenta un insieme di vari tipi di minerali tra cui l'oro e il ferro, solo per citarne alcuni. Questa varietà di minerali, mescolati tra loro, fanno sì che l'argilla assuma diverse...
Bricolage

Come Realizzare L'Argilla Liquida O Semiliquida

Ovviamente, non tutti sono portati per lavori di precisione o di attenzione. Il fai da te è un settore in forte ampliamento e sviluppo, grazie all'interesse sempre crescente da parte di tante persone. Infatti, questi piccoli lavoretti o passatempi permettono...
Bricolage

Come riciclare la creta e l'argilla

Quando capita di avere in casa dei materiali che andrebbero gettati via, possiamo prendere in considerazione l'idea di poter dare una nuova vita a quest'ultimi. La tecnica del riciclo infatti ci consente di poter ottenere e realizzare qualcosa di veramente...
Bricolage

Come Realizzare Un Piatto Di Argilla

Se siete degli appassionati del fai-da-te, sempre alla ricerca di nuove idee da realizzare con le vostre mani, oppure, più semplicemente, vi piace il materiale dell'argilla e siete interessati alla sua lavorazione, la seguente guida farà certamente...
Bricolage

Come Realizzare Una Statuetta In Argilla

L'argilla è stato uno dei primi materiali utilizzati dall'uomo nell'ambito delle sculture e, grazie alla sua malleabilità, risulta ancora oggi uno dei materiali preferiti per questo tipo di applicazione.In questa guida verrà illustrato il procedimento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.