Come montare dei paraspifferi nelle finestre

Difficoltà: facile
Come montare dei paraspifferi nelle finestre
archiexpo.de
18

Introduzione

Durante le stagioni fredde, gli spifferi che penetrano attraverso le fessure, possono essere davvero fastidiosi. Il consiglio migliore per eliminare questi spifferi cercando di risparmiare tempo e denaro, è quello di montare dei paraspifferi sulle vostre finestre: una soluzione semplice ed economica. Seguite la guida!

28

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • stucco per legno
  • carta vetrata
38

Acquistate le strisce adesive contro gli spifferi: si trovano anche al supermercato, ma se volete un prodotto migliore potete provare in una ferramenta. Dovrete, prima di montarli, verificare che le cerniere e le chiusure del vostro telaio non abbiano bisogno di essere fissate meglio o sostituite. Potrete eliminare gli spifferi soltanto dopo aver proceduto a questa verifica. In commercio esistono diversi tipi di strisce che si possono fissare direttamente sul telaio.

48

In secondo luogo sarà necessario spolverare, asciugare e sgrassare con dell'acquaragia il telaio della finestra. Con il passare del tempo negli interstizi si accumula sporco di ogni tipo e questo va rimosso con cura. In questo modo non avremo problemi a fissare in maniera definitiva i nostri paraspifferi. Con una spatola, eliminerete le eventuali scaglie di vernice. Adesso, con della carta vetrata a grana fine andrete a carteggiare il telaio in modo da eliminare lo strato di vernice che non consentirebbe la giusta applicazione dei paraspifferi.

58

Guarda il video

Come montare dei paraspifferi nelle finestre
68

Con dello stucco per legno, riempite le irregolarità in corrispondenza della fessura. Applicate le strisce isolanti di plastica o di alluminio. Durante l'acquisto, preferite quelle con bordo di materiale sintetico in quanto molto più resistenti della gommapiuma: garantiranno una maggior resistenza. Al momento di fissarle tagliate il bordo in senso obliquo all'altezza degli angoli.

78

I paraspifferi sono adesivi, perciò, rimuovete la pellicola protettiva ed iniziate ad applicarli. Avrete bisogno di tutta la precisione di cui siete capaci: se non applicherete bene la singola striscia la vostra finestra potrebbe lasciar penetrare più spifferi di prima! Fate molta attenzione durante questo passaggio.

88

Infine, se vorrete, potrete fissare ancora meglio i vostri paraspifferi con dei chiodi (se i vostri infissi sono di legno) ma, onestamente, ve lo sconsiglio: i paraspifferi, essendo di gomma, non sono eterni. Per garantire un isolamento totale alla vostra casa, la cosa migliore sarà quella di sostituirli ogni quattro o cinque anni. Nel caso decidiate di fissarli con dei chiodi questa operazione risulterà molto più complessa.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide