Come montare il telaio di una porta

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ogni tanto capita di dover sostituire delle porte in casa, e di conseguenza i loro telai. Spesso per queste operazioni, sopravalutando la difficoltà, si tende a chiamare dei tecnici specializzati. Ma con un po' di manualità, e tempo a disposizione, si può sostituire un telaio senza troppe difficoltà.
Continuate a leggere questa guida passo dopo passo per capire come montare il telaio di una porta.

27

Occorrente

  • Telaio nuovo
  • Scalpello e martello
  • Cacciavite
  • Cunei di legno
  • Schiuma espansa di poliuretano
  • Viti o chiodi
  • Livella a bolla d'aria
37

Per prima cosa sarà necessario rimuovere la vecchia porta e il telaio della stessa. Iniziate rimuovendo la porta: per farlo apritela quasi del tutto, quindi successivamente sollevatela con due mani fintanto che non sarà uscita dal cardini. Se trovate delle difficoltà per aiutarvi potete mettere un scalpello o cacciavite grosso sotto la porta e fare leva. Una volta rimossa la porta, servendovi del scalpello, togliete il coprifilo, ovvero la cornice che vedete tra la porta e la parete che copre lo spazio tra i due. Infine rimuovete il vecchio telaio. Generalmente basta svitare un paio di viti e dovrebbe venire via facilmente.

47

Una volta tolta completamente la vecchia porta, potete iniziare con il montaggio del nuovo telaio. Ma prima ripulite l'alloggio del telaio da precedenti siliconi e/o polistiroli espansi ormai essiccati. Il nuovo telaio dovrà essere inserito con l'anta della porta inserito e chiusa, per evitare che durante le operazioni di montaggio non si deformi rendendo difficile la chiusura della stessa in seguito. Montate quindi il telaio, distanziandolo alla stessa misura dai tre controtelai, i due montanti ai lati e quello superiore, e fissatelo con dei cunei di legno per tenerlo fermo. I montanti laterali saranno poggiati direttamente sul pavimento, e dovrebbero garantire l'esatta distanza tra la porta e appunto il pavimento. Se la distanza non basta, dovrete inserire sotto ai montanti dei distanziatori.

Continua la lettura
57

In seguito dovrete metterla perfettamente in linea. Per fare ciò servitevi con della livella a bolla d'aria, e del filo a piombo e martello se necessario, e assicuratevi che sia in linea sia verticalmente che orizzontalmente. Ora aprite la porta, senza toglierla, e con 2-3 viti, per ogni montante, fissate il telaio. Quindi richiudete la porta, inserite nei spazi tra la parete e il telaio della schiuma espansa di poliuretano, e rimuovete subito i cunei di legno per evitare che rimangano imprigionati nella schiuma. Aspettate che asciughi, e infine togliete la schiuma in eccesso con un coltello o taglierino.
Infine non dovrete fare altro che montare il copritelaio. Per fissarlo usate l'apposito incastro se predisposto, o fissatelo con della colla specifica per legno.
Avete completato le operazioni di montaggio del telaio.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non forzate troppo i cunei di legno per non creare deformare il telaio della porta

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire una casa su un albero

A volte i bambini che hanno la fortuna di vivere in un luogo dove si possono ammirare gli alberi hanno il desiderio di costruire sopra una piccola casetta da utilizzare come rifugio segreto. La costruzione di una casetta richiede accorgimenti particolari...
Materiali e Attrezzi

Come eseguire la posa di un controtelaio in legno

La posa di un controtelaio in legno è un'operazione che richiede delle competenze specifiche e che dev'essere eseguita da personale specializzato. La posa sbagliata, difatti, potrebbe provocare lo sbilanciamento del vetro durante la posa, e la conseguente...
Bricolage

Come costruire degli scaffali componibili

Lo spazio in casa non è mai sufficiente vediamo come rimediare,. Come costruire degli scaffali componibili, così rimetteremo in ordine i nostri Libri, fascicoli, quaderni e riviste che occupano spazio in casa, un ottimo rimedio gli scaffali appunto,...
Casa

Come costruire un telaio per il letto

Tutti quanti abbiamo bisogno di dormire e riposarci per poter affrontare le fatiche della giornata, delle lunghe ore di lavoro. Ed è molto importante avere un buon letto su cui dormire. In commercio ne esistono molti, ma non tutti sono dotati di un buon...
Bricolage

Come costruire un robusto seggiolino per altalena

Chi possiede un giardino o un ampio terrazzo sa bene quanto sia importante sfruttare al meglio questo spazio. Esistono svariate possibilità di utilizzo, come ad esempio la costruzione di un bel gioco, col quale magari far divertire i nostri figli e,...
Casa

Come mettere dei montanti in cartongesso

Per aumentare le prestazioni di isolamento termico, la protezione al fuoco e per contenere le trasmissioni acustiche di una parete esistente, è possibile realizzare rivestimenti con lastre in gesso rivestito con tutti i vantaggi del sistema costruttivo...
Bricolage

Come costruire un tramezzo

Non sempre lo spazio di una stanza viene sfruttato al meglio e, col cambiare delle esigenze della famiglia, è spesso necessario effettuare dei lavori per ricavare un vano in più. Il modo più semplice per suddividere l'area di una camera consiste nel...
Casa

Come costruire finestre a bifora

Le finestre sono un complemento della casa molto importante. Esse si caratterizzano per il loro design e per i materiali utilizzati. Il modello della finestra, infatti, viene scelto a secondo i gusti e messo a punto da mani esperte. Per quanto riguarda...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.