Come Montare Le Staffe Della Grondaia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le grondaie sono uno strumento progettato per deviare e portare l'acqua piovana della vostra casa al posto più utile, aiutando a mantenere l'integrità della costruzione. Per questo motivo, è essenziale che le grondaie, i pluviali e staffe, siano di misura adeguata. Anche installare il tutto in modo corretto è importante; basta una perdita per impedireil corretto funzionamento e vanificare il lavoro. Bisogna anche definire il tipo grondaia e il materiale costitutivo che si preferisce (ne esistono in plastica, alluminio, rame, etc.).
In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustreremo come montare dei supporti particolari per la grondaia, ovvero le staffe. Esse assicurano una stabilità maggiore al canale e sono anche di costo economico. Montare le staffe è un lavoro che molti possono affrontare da soli, con un piccolo sforzo, e gli strumenti adeguati. Basta fare attenzione alle giunture (prendendo le misure giuste), alla chiusura con il silicone, al posizionamento, e, principalmente, alla pendenza per la fuoriuscita dell'acqua. Per facilitarvi il lavoro, dividete preventivamente il tetto in sezioni e procedete con una per volta, con calma e precisione. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • Viti
  • Tasselli ad espansione
  • Staffe
  • Filo di piombo
36

Per prima cosa, fissate la prima staffa che sarà di supporto alla grondaia ad una distanza di circa 10 cm dal puntoin cui si trova l'estremità chiusa del canale. Sistemate poi la staffa in modo che i bordi superiori della grondaia vengano a trovarsi un paio di centimetri sotto le tegole. Usate delle viti, se il frontalino dove si trova la fascia è in legno. Se invece è in muratura, impiegate tasselli ad espansione.

46

Procedete legando alla punta della staffa un sottile e robusto spago con piombo finoall'altra estremità della grondaia. Spostatevi, quindi, nella parte opposta, tenendo con voi l'elemento terminale con tubo di scarico. Rimuovete, poi, il filo e spostate la staffa verso il basso di 2 cm ogni 3 m della lunghezza della grondaia. Potete ora segnare (con precisione) sul frontalino la posizione dell'altra estremità del canale.

Continua la lettura
56

Continuate rimuovendo il canale della staffa e posate, su questo, il filo in piombo. Segnate la posizione delle due staffe successive. Esse dovranno venirsi a trovare 15 cm a sinistra e 15 cm a destra del punto segnato in precedenza. Fissate le due staffe (anche quelle intermedie), con lo stesso metodo a intervalli di 50-60 cm da quelle estreme di ogni singola sezione. Et voilà! Il vostro lavoro è finalmente completato!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Svolgete tutto con estrema precisione, sbagliare di pochi centimetri comprometterà il corretto montaggio

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Sostituire Una Grondaia

Se avete una grondaia che si presenta danneggiata a tal punto da doverla necessariamente sostituire, l'operazione non è difficile e quindi la potete fare da soli senza chiamare un tecnico specializzato. Tuttavia per ottenere un risultato soddisfacente...
Casa

Come pulire una grondaia otturata

È importante che le grondaie siano ripulite regolarmente ogni anno, in primavera e autunno. In inverno con le piogge torrenziali vento forte, cadono le foglie ed è facile che le grondaie si ostruiscano; è quindi opportuno procedere alla giusta manutenzione...
Casa

Come riparare la grondaia che perde acqua

Grondaie e pluviali raccolgono e portano via l'acqua piovana che altrimenti cadrebbe giù dal tetto, andando ad erodere e macchiare la pavimentazione, la ringhiera e gli altri oggetti sottostanti. La l'aspetto più importante delle grondaie e che formano...
Materiali e Attrezzi

Come regolare la pendenza di una grondaia

Avere una grondaia funzionante è essenziale per proteggere la tua casa da scantinati allagati, erosione del suolo e altri problemi causati dal deflusso delle acque nella direzione sbagliata, a volte possono sorgere anche gravi problemi strutturali....
Bricolage

Come riparare una grondaia in lamiera

Le grondaie, sono elementi fondamentali delle abitazioni, che permettono all'acqua piovana raccolta, di non infiltrarsi nelle pareti, erodendo e macchiando anche il pavimento; ecco perché è essenziale che siano sempre in buono stato ed è necessaria...
Materiali e Attrezzi

Come installare una grondaia senza giunture

Installare personalmente le grondaie presso la nostra abitazione è possibile, a patto però che vengano rispettate determinate regole. Se da un lato questo procedimento ci porta a risparmiare notevolmente dal punto di vista economico, dall'altro dobbiamo...
Casa

Come montare la parte finale dello scarico di una grondaia

Quasi tutti i centri per la casa e i negozi di ferramenta a servizio completo vendono sistemi di grondaie che si progettano principalmente per una facile installazione. Ma con appena un po' più di lavoro, si possono utilizzare le stesse parti finali...
Casa

Come restaurare una grondaia

Con il maltempo e l'incuria le grondaie possono rovinarsi o addirittura bucarsi. Ciò è dovuto non solo al passare del tempo ma anche alla pioggia e a tutti i residui che rimangono incastrati al suo interno. Però tenere la grondaia pulita ed intatta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.