Come montare un cancello

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Se per la vostra casa avete bisogno di un cancello per proteggerla quando siete in vacanza, potete montarlo voi stessi senza necessariamente affidarvi ad un tecnico specializzato. L'importante è montare tutte le parti correttamente e soprattutto rispettare il livello, per evitare che durante l'apertura o la chiusura possa generare attrito. In riferimento a ciò, nei passi successivi troverete delle dettagliate istruzioni su come montare un cancello.

26

Occorrente

  • Cancello
  • Cardini inferiori e superiori
  • Battente d'arresto
  • Tavolette e tavole di legno
  • Metro
  • Matita
  • Livella a bolla
  • Filo a piombo
  • Morsetto
  • Serie di cunei
  • Martello
  • Trapano a percussione
  • Punte da trapano per il cemento
  • Chiave combinata
  • Chiavi a cricchetto
36

Inserire i cardini

Se i cardini a tassello, inseriteli provvisoriamente nella loro sede. Essi fanno da fulcro sulla parte inferiore del battente, e supportano il grosso del carico. Posizionate poi uno spessore da 25 mm tra l’anta e il pilastro. Fatto ciò ponete due cunei tra la soglia e ciascun battente, facendo attenzione che questi restino per bene in asse con i pilastri. Anche tra i battenti dovete inserire uno spessore di 8 mm in alto e di 5 mm in basso. La differenza di spessore tra i cunei serve a compensare un leggero cedimento del cancello, causato in questo caso dal peso delle ante.

46

Regolare le ante

Regolate bene l’altezza delle ante: per fare ciò, dovrete intervenire sui cunei smussati. Se necessario, verificate e correggete la verticalità e la messa a piombo, incastrando altri cunei tra il cancello e i pilastri. Bloccate il cancello puntellandolo da un lato e dall'altro, servendovi di una tavola di legno inclinata e ben fissata al suolo. Controllate nuovamente che tutti gli elementi necessari siano solidamente a piombo. Adesso c'è bisogno di trovare i punti di fissaggio. Nel caso di cardini da tassellare, segniamo semplicemente i punti di foratura. Per i modelli di cancello da murare, invece, dovrete tracciare sul suolo i contorni delle parti da murare. Sulla parte superiore dei pilastri, segnate i punti di fissaggio delle viti dei cardini. Dovete essere perfettamente in asse con il cancello, quindi eseguite questa fase delle operazioni con la massima attenzione.

Continua la lettura
56

Fissare il cancello

Adesso potete procedere a fissare il cancello rimuovendo i puntelli per liberare i pilastri e la soglia. Per ogni punto di fissaggio, forate con una punta da 8 mm di diametro. In seguito allargate il foro fino al diametro corrispondente a quello del tassello. Adesso appoggiate l’anta sul cardine inferiore, quindi avvitate l’asse del cardine. Potete montare per ultimo il battente d’arresto. Esistono modelli da avvitare o da murare. Nel secondo caso individuate la posizione e poi scavate, poi immobilizzatelo con malta pronta. Dopo aver completato il fissaggio, potete rendere il cancello più comodo, aggiungendo un apparato motorizzato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È importante lubrificare bene l’asse del cardine prima del montaggio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire un cancello in legno

Avete un giardino da delimitare? Un acceso auto da chiudere? Utilizzando un po' del vostro tempo libero, potrete realizzare un cancello in legno con pochi attrezzi. Costruire un cancello in legno per il proprio giardino non è per niente difficile e infatti...
Bricolage

Come Riparare Un Cancello Di Legno

Generalmente, il materiale adoperato per costruire un cancello di legno viene accuratamente trattato in precedenza. Questo affinché lo si possa rendere idrorepellente e resistente sia all'umidità che agli sbalzi di temperatura. Il legno al naturale,...
Bricolage

Come applicare le luci ad un cancello da giardino

Il cancello di ingresso è uno degli elementi più importanti della nostra casa, in quanto costituisce una barriera contro l'esterno e contro i malintenzionati piuttosto efficace. Oltre ad essere anche un elemento di arredo che definisce in qualche modo...
Bricolage

Come realizzare il telaio di un cancello di ferro

Per delimitare un passaggio d'ingresso, sia esso carrabile o pedonale, per accedere ad un giardino, ad una proprietà privata o pubblica, oppure ad una costruzione, viene spesso utilizzato un cancello. La principale funzione del cancello è quella di...
Bricolage

Come automatizzare un cancello scorrevole

La maggior parte delle abitazioni ha un cancello scorrevole. In alcuni casi si tratta di una semplice recinzione, in altri di un sistema di apertura e chiusura all'avanguardia. Se si decide di automatizzare un cancello scorrevole è opportuno utilizzare...
Casa

Come aprire un cancello elettrico in caso di black-out

Il cancello elettrico dà la possibilità di poter entrare ed uscire dal garage o dal cortile di casa stando seduti in auto. Esso rappresenta una bella comodità, soprattutto nelle giornate di pioggia. Il cancello, essendo alimentato elettricamente, potrebbe...
Bricolage

Come Assemblare E Montare Un Cancelletto Di Ferro

Si ha a volte la necessità di dividere alcune zone della propria abitazione, ad esempio quando si hanno in casa dei bambini piccoli, sorge la necessità di impedire loro il passaggio ad alcune zone più pericolose. Per fra ciò è possibile decidere...
Bricolage

Errori da evitare durante la pittura di un cancello

Chiunque possieda una casa con balconi e gradinate, o semplicemente un cancello d'ingresso, sa bene quanto sia importante tenere in ordine le ringhiere. Con le intemperie e il sole molto forte si finisce spesso per notare incrostazioni e sbiadimento della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.