Come montare un impianto elettrico su parete in cartongesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gentilissimi lettori, nella guida che seguirà ci occuperemo di impianti elettrici. Andremo a vedere come montare un impianto elettrico su una parete in cartongesso.
Cercheremo di fornire una risposta che accolga dettagli in tutti i passaggi della procedura, che sia comunque facile alla comprensione di tutti i lettori.
Ci porremo questa specifica domanda: come si fa a montare un impianto elettrico su una parete in cartongesso?
Scopriamolo insieme nei prossimi passi!
Ed ora, buona lettura!

26

Le pareti in cartongesso consentono di suddividere gli spazi abitativi e sfruttare al massimo lo spazio. Il cartongesso ha numerosi vantaggi: non costa molto, è pratico ed ecologico. Per aumentare la funzionalità della struttura, è possibile montare un impianto elettrico su parete in cartongesso. Ricorda che ogni modifica all'impianto elettrico domestico annulla la corrente certificazione di conformità. Dovrai quindi richiedere il controllo da parte di un tecnico e il rilascio di una nuova documentazione. Premesso questo, vediamo come montare un impianto elettrico su parete in cartongesso.
Se hai costruito una parete in cartongesso, ti può essere utile sapere come montare un impianto elettrico su questa. Ti servirà per installare punti luce, faretti e lampade ad incasso. Per prima cosa, segna con una matita la sede in cui andranno le predisposizioni elettriche. Taglia in misura il profilo metallico, quindi fissa con le viti la scatola dell'impianto elettrico alla parete in cartongesso.

36

Successivamente, collega con cavi di adeguato cablaggio la scatolina all'impianto elettrico centrale. Per tenere in posa i cavi, utilizza delle piccole fascette da applicare alla superficie della parete. Pratica poi dei fori con il trapano elettrico in corrispondenza dei punti della cassetta elettrica.
Le pareti in cartongesso dispongono di profilature in acciaio, utili a sorreggerne la struttura. Tali profili presentano forellini, realizzati per creare il vuoto al loro interno. Sfrutta la sede interna delle profilature per inserire i cavi di attraversamento orizzontali.

Continua la lettura
46

Le estremità dei fili le andrai invece a saldare alla superficie della parete in cartongesso con della schiuma espansa. Per procedere, non devi fare altro che erogare un po' di schiuma negli interstizi tra le tavole e la cassetta elettrica.
Verificati i collegamenti, monta i frutti nella scatola di installazione. Fissa in maniera permanente la placchetta di chiusura con un paio di staffe metalliche. Collega la lampadina o il dispositivo di illuminazione che hai scelto. Effettua poi i cablaggi corrispondenti nella scatola di derivazione. Adesso che hai finito di montare un impianto elettrico su parete in cartongesso, devi eseguire le rifiniture. Come prima operazione, stucca per bene le aree rovinate in prossimità dei dispositivi installati. Rendi liscia la superficie con un foglio di carta vetrata. Dipingi infine la zona con il colore stesso della parete in cartongesso.
Vi consiglio la lettura di questo link: http://it.hobby.fai-da-te.narkive.com/pZovhPKZ/cartongesso-e-impianto-elettrico.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di eseguire qualsiasi tipo di lavorazione, scollega l'alimentazione elettrica dal quadro centrale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una cappa in cartongesso

I caminetti di casa sono un utile strumento per riscaldare l'ambiente in maniera omogenea. Se avete intenzione di installare un camino nel vostro nuovo appartamento e avete già provveduto al montaggio della canna fumaria, del basamento e della veletta...
Bricolage

Come realizzare un porta tv in cartongesso

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di fai da te, e nello specifico, ci concentreremo sul cartongesso. Infatti, come avrete compreso facilmente attraverso la lettura del titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi...
Casa

Come rinforzare le pareti di cartongesso

Per rafforzare le pareti in cartongesso, possiamo prendere in considerazione diverse metodologie che variano in base alla tipologia della superficie, della curvatura della parete e dallo scopo per il quale utilizziamo il cartongesso. Dopo aver letto questa...
Bricolage

Come realizzare un arco in cartongesso

Il cartongesso è uno dei materiali più utilizzati nel campo dell'edilizia. Esso può essere adoperato per realizzare dei soppalchi oppure dei muri divisori senza che vi sia bisogno di fare dei cambiamenti alla struttura. Scopriamo insieme come anche...
Casa

Come posare il cartongesso

Nel mondo moderno dell'edilizia il cartongesso si è conquistato un posto di rilevo per tutto quello che riguarda la costruzione degli interni. La sua dinamicità lo porta ad essere utilizzato sia per le pareti divisorie che per i controsoffitti....
Casa

Come rivestire un camino in cartongesso

Il cartongesso è un materiale molto diffuso in campo edile, sia a carattere industriale che per interni ad uso abitativo. La sua struttura morfologica ha almeno tre vantaggi assolutamente non trascurabili: infatti, è ignifugo, non si deforma e la superficie...
Bricolage

Come realizzare un lampadario in cartongesso

Il cartongesso consiste in un materiale che viene sempre più utilizzato nel campo dell'edilizia, dal momento che consente di realizzare numerosi oggetti e progetti. Con esso, infatti, è possibile costruire pareti, controsoffitti, porte provvisorie,...
Casa

Come realizzare una nicchia in cartongesso

Capita spesso che, nella nostra casa, è necessario fare qualche cambiamento. Oggi con il fai da te è possibile fare di tutto, senza richiedere l'aiuto di uno specialista, risparmiando così denaro. Il fai da te, è un arte ormai accessibile a tutti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.