Come montare un interruttore a filo

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Esistono diversi tipi di interruttori per poter accendere le luci della propria abitazione, ognuno è studiato appositamente per il tipo di illuminazione che viene montata. Uno di questi è l'interruttore a filo. L'interruttore a filo è un tipo di interruttore che trova impiego generalmente nelle lampade da tavolo; come in tutti gli apparecchi elettrici ed elettronici può capitare che i collegamenti metallici che si trovano all'interno dell'interruttore si usurino e ciò rende necessaria la sua sostituzione. In questa guida spiegherò in maniera breve ma dettagliata come montare un interruttore a filo, attraverso pochi ma essenziali passaggi. Vediamo quindi come fare.

24

Prima di procedere con il montaggio dell'interruttore assicuriamoci di aver staccato la spina dalla presa elettrica; è necessario procurarsi gli strumenti adatti: un cacciavite con punta a testa piatta, un cacciavite con punta a croce, una forbice ed una pratica pinza spelafili, dopodiché smontiamo l'interruttore con il cacciavite adatto. Utilizzando la forbice tagliamo il cavo di alimentazione dell'apparecchio nel punto in cui desideriamo installare il nostro interruttore e mediante l'utilizzo di un taglierino (o anche della stessa forbice utilizzata in precedenza) eliminiamo circa 1-2 centimetri di guaina esterna in modo tale da scoprire i tre fili interni: generalmente sono presenti un filo di colore giallo e verde, che rappresenta la messa a terra, un filo di colore blu che rappresenta il neutro ed infine un filo di colore marrone che rappresenta la fase. Tuttavia capita che in questo tipo di interruttori la messa a terra sia del tutto assente.

34

Mediante una pratica pinza spelafili eliminiamo circa 5-6 millimetri di guaina in modo tale da mettere in vista delle porzioni in rame che di fatto sono responsabili della conduzione elettrica. All'interno dell'interruttore è presente una fascetta che ha il compito di tenere fermo il cavo di alimentazione: utilizzando un cacciavite eliminiamo la fascetta ed in seguito allentiamo le viti dei morsetti; inseriamo i cavetti all'interno dei morsetti (se è presente la messa a terra occorre inserire il filo giallo e verde nel morsetto centrale). Infine stringiamo accuratamente i morsetti e riposizioniamo la fascetta.

Continua la lettura
44

Occorre fare la medesima operazione anche per l'altro capo del cavo: mediante un forbice o un taglierino eliminiamo all'incirca 1-2 centimetri di guaina esterna scoprendo i tre cavetti (oppure due se la messa a terra è assente) e mediante una pinza spelafili ricaviamo circa 5-6 millimetri di rame. Con un cacciavite togliamo la fascetta ed Inseriamo i cavetti appena spellati nei morsetti, rimontiamo la fascetta e richiudiamo l'interruttore. Come possiamo vedere, montare un interruttore a filo non è così difficile e non richiede nessuna abilità particolare. Seguire le istruzioni di questa guida sarà sufficiente per svolgere il lavoro al meglio, senza l'aiuto di nessuno in particolare. Quindi non perdiamo altro tempo. Non mi resta che augurare a tutti buon lavoro. Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Collegare Una Lampadina Con Un Solo Interruttore

Tante volte ci troviamo a dover realizzare quei piccoli lavori di casa, che non sempre richiedono il possesso di elevate competenze tecniche, ma che per timore o inezia, ci portano a scomodare il professionista di turno ed ad effettuare spese superflue....
Casa

Come riparare l'interruttore volante di una lampada

Prima di suggerire come Riparare L'Interruttore Volante Di Una Lampada vi faccio un piccolo riassunto della loro funzione. Gli interruttori volanti che manovrano una lampada fanno sempre a capo di un filo dei due che servono per alimentare lampada...
Casa

Come Montare Il Quadro Elettrico Dell'interruttore Generale

Uno degli elementi per il buon funzionamento della casa e della vita domestica è certamente l'impianto elettrico, grazie al quale è possibile utilizzare la luce per illuminare le stanze durante le ore più buie, e per utilizzare i vari elettrodomestici...
Casa

Come collegare un interruttore a muro

Gli interruttori elettrici a muro di solito durano molto a lungo, ma bisogna sostituirli quando si logorano perché presentano un pericolo d'incendio. Un altro motivo per cambiare un interruttore è l'estetica della casa, modificando il colore o lo stile...
Casa

Come sostituire un interruttore a filo

Al giorno d'oggi in casa oltre agli interruttori da parete ne troviamo molti cosiddetti a filo, come ad esempio quelli collegati a delle piantane oppure a dei piccoli lumi da appoggio. Spesso capita però che l'interruzione del filo non ci consente di...
Casa

Come eseguire una saldatura passante ad un interruttore volante

Due gusci di plastica racchiudono l'interruttore vero e proprio e tutti i fili in entrata e in uscita. I cavi sono bloccati saldamente da due morsetti serrafili, in modo da evitare il pericolo di sfilamento anche in caso di violente sollecitazioni. Tuttavia...
Casa

Come cambiare un interruttore volante

Nelle lampade da tavolo o da scrivania, ma anche in quelle da comodino, è presente l'interruttore volante che sostiene i passaggi di corrente a voltaggi alquanto bassi, infatti non vengono utilizzati per gli elettrodomestici. La motivazione è che quest'ultimi...
Casa

Come cambiare un interruttore

In casa ci sono tantissime cose che potete fare senza chiamare un esperto; infatti, se ad esempio dovete cambiare un interruttore, non è necessario rivolgervi ad un elettricista, bensì potete intervenire in modo semplice usando alcuni semplici attrezzi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.