Come montare un piccolo generatore eolico sul tetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Al giorno d'oggi una fonte di energia alternativa diventa sempre più importante. Nonostante gli alti costi di produzione, per esempio l'energia a pannelli solari viene vista molto bene come tipologia di energia alternativa. Non è comunque da meno l'energia eolica, se volete sfruttarla anche nel vostro piccolo. Allora, in seguito in questa guida vedremo come montare nel modo più semplice e chiaro possibile un piccolo generatore eolico sul tetto.

26

Occorrente

  • Un generatore eolico di piccola potenza da 12 o 24 volt
  • Un paletto di ferro da 40 millimetri di diametro lungo almeno 5 metri
  • Due staffe per fissaggio a muro con collare per tubo da 40
  • Filo elettrico di colore rosso enero minimo da 6 millimetri lunghezza utile per arrivare alle batterie.
  • Cassetta attrezzi per fai da te
36

Acquisto generatore eolico

La prima cosa da fare è quella di andare ad acquistare un piccolo generatore eolico. Di questo genere ne troverete diversi tipi su internet a costi contenuti. A questo proposito dovrete quindi andare a prenderlo col regolatore di tensione, per una maggiore sicurezza. Quest'ultimo citato solitamente viene incorporato a 24 volt secondo come avete collegato le batterie al vostro mini impianto fotovoltaico. Procuratevi di conseguenza anche il palo che di solito viene racchiuso nel kit di montaggio fornito col generatore. Infine, le staffe che vi serviranno per fissarlo al muro portante dalla casa.

46

Montaggio generatore

A questo punto potrete incominciare col montare il generatore seguendo le istruzioni allegate. Murate le staffe al muro della casa ad altezza tale da fare superare il tetto per almeno quattro metri dal paletto. Collegate quindi i fili che escono dal generatore ai due cavi che devi portare alle batterie. Se la distanza è oltre dieci metri aumentate la sezione dei cavi a 10 o 16 millimetri. Usando sempre i due colori rosso nero per distinguere la polarità (non invertite i cavi). Poi fissate i cavi lungo il muro con dei collari, in questo modo i fili non si muovono, e non daranno quindi alcun fastidio. All'inizio può sembrare complicato l'installazione del generatore sul tetto, ma poi vi renderete conto che è abbastanza facile ed intuitiva. Ovviamente facendo sempre attenzione, con le dovute cautele del mestiere. Di solito l'installazione sul tetto non necessita di un permesso, questa cosa potrebbe essere messa in dubbio se non siete in una vostra proprietà.

Continua la lettura
56

Fase finale del lavoro

A questo punto potrete proseguire passando i cavi all'interno del palo. Per poi fissare il generatore al palo col suo collare. Dopodiché bloccate il palo alle staffe a muro e portate alle batterie i cavi che escono dal palo. Inoltre, per proteggerli passateli dentro un tubo in pvc e fissatelo lungo la parete con delle graffette. Collegate quindi i due cavi ai morsetti delle batterie rispettando i colori. Infine, interponete un interruttore magnetotermico bipolare tra i cavi e le batterie. A questo punto, l'articolo è quindi giunto al termine, avrete infatti montato il vostro piccolo generatore eolico sul vostro tetto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Analizzare le spese da affrontare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come collegare un accumulatore a un generatore di corrente

Che sia per diletto o per necessità, potreste trovarvi nella situazione di dover collegare un accumulatore di energia elettrica a un generatore di corrente. In questa breve guida vi forniremo qualche utile consiglio su come collegare un accumulatore...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un campanello eolico

I campanelli eolici sono delle belle aggiunte a qualsiasi giardino, patio o stanza. Ne esistono di diversi tipi, colori e dimensioni, ma ciò che fa la differenza è il materiale con cui viene realizzato: in base a quest'ultimo, infatti, il suono potrà...
Bricolage

Come usare un generatore elettrico per produrre corrente

Può capitare di essere in vacanza e di non avere la minima idea di come produrre energia elettrica per accendere la propria tv o per utilizzare gli elettrodomestici indispensabili. Oppure può anche capitare di avventurarsi in un viaggio e di avere molti...
Materiali e Attrezzi

Come riparare un generatore di funzioni

Il generatore di funzioni, detto anche generatore di forme d'onda, è un dispositivo in grado di trasmettere linee d'onda di diversa tipologia. Esso viene usato soprattutto nei circuiti elettrici ed elettronici ed è in grado di agire su parametri come...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare un generatore di funzioni ad impulsi

Dagli appassionati agli scienziati, quasi chiunque con un interesse attivo per l'elettronica può beneficiare dell'uso di un generatore di funzione ad impulsi. Questo strumento versatile è in grado di testare le apparecchiature audio, controllare i circuiti...
Casa

Come cambiare il condensatore di un generatore di corrente a benzina

Oggigiorno i generatori di corrente sono sempre più presenti e di comune utilizzo nelle nostre case, difatti esso sostituisce la corrente elettrica in caso di qualche guasto della linea. È utilissimo nelle scampagnate poiché consente di avere luce...
Casa

Come cambiare la candela di un generatore di corrente

Avete deciso di effettuare la manutenzione ordinaria del vostro generatore di corrente (o gruppo elettrogeno) e, fra le varie cose, vorreste anche verificare lo stato della candela ed eventualmente sostituirla? Nulla di più semplice, ci vorranno solo...
Altri Hobby

Come costruire un generatore di idrogeno fai da te

In molti sono gli oggetti che possiamo realizzare con l'arte del fai da te. Tramite quest'arte, è possibile realizzare oggetti che vanno per esempio dai mobili in cartone e dai gioielli in plastica, fino ad arrivare ai vestiti e agli utensili di uso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.