Come montare un soppalco

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Se abbiamo una casa con un soffitto alto, lo possiamo sfruttare per creare un soppalco; infatti, se lo montiamo in legno, sicuramente la stanza avrà quel tocco di eleganza e raffinatezza in più che non guasta. Il lavoro non è semplice, ma con un po' di impegno e soprattutto facendosi aiutare da qualcuno competente, si riesce sicuramente ad ottimizzare il risultato. Ecco quindi nei passi successivi di questa guida, alcuni consigli su come montare un soppalco.

25

Occorrente

  • Tubi in acciaio
  • Tavole in legno
  • Bulloni
  • Trapano elettrico
  • Silicone
35

Posate i tubi in acciaio

Un soppalco in legno è sicuramente una soluzione ottimale per sfruttare al meglio lo spazio a disposizione, e che viene spesso utilizzato soprattutto per creare una camera da letto o anche quella dei bambini. Innanzitutto incominciate con il posare gli scatolati, ossia dei tubi in acciaio. La lunghezza cambierà logicamente in base alle dimensioni della stanza. I tubi devono essere tre: uno vicino al muro, un altro al centro ed uno nella parte esterna.

45

Utilizzate delle tavole in legno

Adesso per realizzare il piano del soppalco utilizzate delle tavole di legno di una lunghezza di 4 metri l'una, e prima di inserirle fate una passata di vernice lucida. Le tavole devono avere un incastro a femmina da un lato, e uno a maschio dall'altro in modo inserirle le une nelle altre. La trave esterna deve essere saldata con dei bulloni, mantenendo una distanza di un metro tra una coppia e l'altra. Infilate la prima tavola nel bullone, e poi passate del silicone sulla tavola posata e su quelle successiva in modo che faccia da collante tra le due. Iniziate quindi a unire le varie tavole incastrandole perfettamente, e con un trapano fissate le vite ai lati estremi. A questo punto, siete ormai pronti per passare al passo successivo della guida, al fine di realizzare il montaggio di un soppalco, per rendere la vostra abitazione molto accogliente e al tempo stesso anche elegante.

Continua la lettura
55

Installate la ringhiera di protezione

Una volta terminata la posa delle tavole, andrà applicato un tubo di acciaio. In corrispondenza dei bulloni dovrete invece mettere delle piastre d'acciaio, che dovete bloccare con dei dadi. Installate quindi la ringhiera di protezione, saldandola nelle coppie di bulloni che avevate già unito. Ormai la procedura è terminata, e non vi resta che godervi il vostro soppalco fatto con il fai da te e spendendo pochi soldi, ma con la somma soddisfazione di esserci riusciti da soli senza rivolgervi ad un esperto nel settore. Nel caso in cui abbiate dei dubbi, allora chiedete a qualche amico o parente competente, e che vi possa dare quindi un aiuto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Progettazione di un soppalco per un bar: consigli utili

Se avete un bar che volete ampliare, ma gli spazi sono abbastanza ridotti, una delle ipotesi praticabili è quella di creare un soppalco, sempre se l'altezza dei soffitti del locale lo consente. Soppalcando una parte del bar avrete la possibilità di...
Casa

Come smontare un soppalco

Se all'interno della vostra casa avete realizzato un soppalco di tipo non fisso, lo potete tranquillamente smontare in qualsiasi momento, se avete intenzione di posizionarlo in un altro ambiente della stessa casa, oppure in una struttura abitativa del...
Casa

Salva spazio: idee per soppalco

Nell'era moderna acquistare una casa è sempre più difficile: i prezzi sono spesso alle stelle e per una coppia giovane (o meno giovane) che vuole finalmente costruirsi un piccolo nido non è impresa facile. Per riuscire nel sogno di avere una casa propria...
Casa

Come realizzare un soppalco prefabbricato

Per chi possiede un piccolo appartamento, magari in città, quello dello spazio può divenire un serio problema. Avere a disposizione aree ristrette può essere molto limitante nella scelta degli arredi e della disposizione degli stessi. Esistono tuttavia...
Casa

Come costruire un soppalco in camera

Quando un'abitazione è di dimensioni piuttosto ridotte, si tende a trovare delle soluzioni in modo da sfruttare al meglio lo spazio a disposizione. Si può, ad esempio, scegliere di arredare la casa con mobili capienti o funzionali o ancora costruire...
Casa

Come fare un soppalco con pavimento tatami

Il tatami è uno speciale pavimento costituito da pannelli, tipico della cultura del Giappone e impiegato oramai in qualunque Paese del mondo: fondamentalmente, esso è composto dalla paglia di riso a forma rettangolare pressata, con i lati definiti perfettamente...
Casa

Come pavimentare un soppalco

Se nella vostra casa avete appena realizzato un soppalco in legno e ferro oppure in muratura, ed intendete posare una buona e funzionale pavimentazione, potete farlo da soli grazie al fai da te ed alcune semplici tecniche del bricolage. In riferimento...
Casa

Come realizzare un soppalco in legno

Se abbiamo l'intenzione di realizzare un soppalco in legno, specialmente se il nostro appartamento non è tanto grande, possiamo farlo in modo semplice, e con l'opportunità di scegliere diversi materiali. In questa guida, forniamo le istruzioni dettagliate,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.