Come montare una lavastoviglie a incasso

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nel corso dei decenni i produttori di elettrodomestici hanno sfornato numerose idee e novità per aiutarci con le diverse faccende domestiche. A oggi, si può dire che sono sicuramente irrinunciabili un frigorifero, una cucina e la lavatrice. A questi si aggiungono sempre più spesso dei macchinari che in passato si consideravano un lusso per pochi. Uno di questi è rappresentato dalla lavastoviglie, oramai presente in molte case, anche perché in commercio ci possono trovare dei modelli alla portata di quasi tutte le tasche. Potete acquistare una lavastoviglie indipendente, oppure si può scegliere una lavastoviglie a incasso. Quest'ultimo tipo ha la necessità di essere montato ai mobili componibili della vostra cucina. La procedura è più semplice di quanto possa sembrare e attraverso i passaggi seguenti vedremo come procedere per montare correttamente una lavastoviglie a incasso.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Lavastoviglie a incasso.
  • Cacciavite e utensili per il montaggio.
37

Innanzitutto è bene sapere che le lavastoviglie a incasso hanno solitamente delle misure standard. Per questa ragione anche alcuni scompartimenti delle cucine moderne presentano le stesse caratteristiche. Normalmente si parla di 60 x 57 x 82 cm in totale. In questo modo si viene incontro alle esigenze del consumatore; il tutto senza obbligarlo a cercare una lavastoviglie a incasso adatta alla propria cucina. Tuttavia ci sono alcune differenze tra lavastoviglie a incasso e indipendenti che possono risultare determinanti nella scelta. Nel tipo classico troviamo i comandi posizionati sul pannello frontale dell'elettrodomestico, mentre in quelle a incasso i comandi si trovano sul bordo superiore dello sportello: questo perché l'anta del mobile cucina andrebbe a coprire il pannello frontale.

47

Prima di montarla verificate attentamente la posizione dei tubi di scarico dell'acqua e del rubinetto. Se vi è possibile, inoltre, cercate di montare la lavastoviglie facendo in modo che risulti quanto più possibile vicina alle tubature. In caso contrario, invece, dovrete munirvi di tubo flessibile. Dopo la verifica delle posizioni e delle misure, infilate la lavastoviglie nel suo vano. Successivamente passate a collegare tutti i tubi, aiutandovi col manuale di istruzioni se necessario. Successivamente dovrete montare lo sportello ad apertura verticale: questo accompagnerà l'apertura della porta della lavastoviglie. In dotazione ad ogni lavastoviglie dovrete trovare un'apposita staffa: questa dovrà essere fissata sia allo sportello della cucina, sia alla porta della macchina.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Per farlo, dovrete procedere al fissaggio tramite binario, in modo tale da unire entrambe le porte. In questo modo, infatti, quando aprirete l'anta del mobile si aprirà anche la lavastoviglie. Da chiusa la lavastoviglie scomparirà all'interno della vostra cucina. Una lavastoviglie di questo tipo è senza dubbio un ottimo compromesso che favorisce l'estetica dei vostri arredi. Ricordate, naturalmente, di collegare la macchina alla corrente al termine del lavoro.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendete attentamente le misure prima di procedere con l'acquisto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fare manutenzione della lavastoviglie

La lavastoviglie è oramai un elettrodomestico abbastanza comune nelle nostre cucine.
Oggi cercherò di darvi alcuni consigli su come fare la manutenzione della vostra lavastoviglie ...
Bricolage

Come smontare un frigorifero da incasso

Tra tutti gli elettrodomestici della nostra cucina, il frigorifero è sicuramente quello più importante. Ciò che caratterizza un buon frigo riguarda la qualità, la capacità ...
Casa

Come fare manutenzione della lavastoviglie

Divenuta in poco tempo parte fondamentale della cucina moderna, la lavastoviglie è un elettrodomestico estremamente pratico ed efficace, capace di svolgere un vero e proprio ...
Casa

Come cambiare un frigorifero da incasso

Purtroppo per noi il nostro frigorifero non ha una vita infinita. Potrebbero esserci svariati problemi che ci indurrebbero a prendere la decisione di cambiarlo. Problemi ...
Bricolage

Come sostituire la resistenza della lavastoviglie

In un tempo non troppo lontano, i piatti si lavavano rigorosamente a mano. Non esisteva infatti nessun altro modo per assolvere a questa poco piacevole ...
Materiali e Attrezzi

Come sostituire la motopompa della lavastoviglie

La lavastoviglie, dapprima simbolo di modernità e di emancipazione, è ora un elettrodomestico immancabile all'interno delle case. Ma come ogni altro strumento che semplifica ...
Casa

Come montare un forno ad incasso

Da qualche anno a questa parte, le persone che devono arredare casa si affidano generalmente a mobili o ad elettrodomestici che abbiano la possibilità di ...
Bricolage

Come sostituire il tubo di scarico della lavastoviglie

Il tubo di scarico della lavastoviglie è quel condotto attraverso cui l'acqua viene scaricata all'esterno ed eliminata nelle tubature dell'impianto idraulico. Generalmente ...
Casa

Come realizzare un angolo cottura

Specialmente quando in casa non c’è molto spazio, dobbiamo organizzarci per cercare di rendere il più funzionale possibile gli ambienti adattandoci anche a ricavare ...
Casa

Come sostituire i faretti da incasso della cucina

I faretti da incasso della cucina servono per avere una migliore illuminazione al momento della preparazione dei cibi. Infatti, spesso la cucina è posizionata in ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.