Come montare una porta per interni

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Chi ha la fortuna e l'opportunità di costruire una casa ha anche il privilegio di scegliere gli infissi. Finestre e porte sono componenti essenziali in un appartamento. Devono sposarsi armoniosamente con l'architettura e lo stile dell'edificio. Per montare e rendere funzionali questi componenti ci si rivolge spesso a personale specializzato. Ma chi ha le giuste capacità può intervenire da sé. Montare una porta per interni richiede tuttavia delle specifiche capacità e conoscenze in edilizia. Per procedere col lavoro serviranno diversi strumenti. Non dovrà mancare il telaio della porta con traversa e montanti, il coprifilo con traversa e montante, cerniere, serratura, anta e maniglia. In questo modo avremo tutte le basi per cominciare. Scopriamo come procedere.

25

Occorrente

  • Telaio (montanti e traversa)
  • Coprifilo (montanti e traversa)
  • Anta
  • Cardini
  • Maniglia
  • Poliuretano espanso
  • Taglierino
  • Viti da legno
  • Chiodini
  • Avvitatore
  • Altro materiale consigliato dal produttore dei materiali
35

Assemblare il telaio

Prima di montare una porta per interni prepariamo gli elementi necessari. Poggiamo una coperta sul pavimento, su cui poseremo tutti i componenti per il montaggio. Controlliamo il senso di apertura dell'anta, solitamente verso l'interno della stanza. Decidiamo il senso d'apertura (verso sinistra o verso destra), e posizioniamo cardini e maniglia di conseguenza. Assembliamo il telaio della porta operando sulla superficie piana del pavimento. Colleghiamo i due montanti alla traversa formando un angolo di 90°. In base al tipo di telaio, potremmo fissare gli angoli con diverse modalità. Avvitiamo i cardini al telaio con viti da legno, facendo attenzione al posizionamento. Teniamoli alla stessa distanza dai bordi per evitare aperture difettose.

45

Installare le guarnizioni

Posizioniamo il telaio all'interno del vano, bloccandolo con dei cunei. Fissiamolo, quindi, dall'alto verso il basso mantenendo orizzontalità e verticalità ottimali con l'ausilio di una livella. In tal modo i montanti si troveranno alla stessa distanza sia dal basso sia dall'alto. Fissiamo il telaio con viti da legno, in modo tale da essere visibili ad occhio nudo alla chiusura della porta. Riempiamo le eventuali fessure con poliuretano espanso. Posizioniamo dei listelli di legno o dei divaricatori/tenditori, in modo da mantenere le giuste misure. Il poliuretano, espandendosi, esercita una forza che potrebbe muovere il telaio. Dopo questo passaggio tagliamo la schiuma in eccesso.

Continua la lettura
55

Inserire l'anta e completare il lavoro

Montiamo i coprifili incollandoli con colla o silicone. Potremo assicurare la presa con dei chiodini da legno. Incolliamo con del mastice le guarnizioni negli appositi alloggiamenti del telaio. Inseriamo l'anta della porta allineandola con precisione alle bandelle (le "ali" dei cardini). Per finire, montiamo la maniglia di nostra scelta. Possiamo considerare il lavoro in dirittura d'arrivo. Puliamo la porta per completare l'opera. Non ci resta che testare la bontà del lavoro, controllando che l'apertura e la chiusura siano prive di intoppi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare il telaio di una porta

Ogni tanto capita di dover sostituire delle porte in casa, e di conseguenza i loro telai. Spesso per queste operazioni, sopravalutando la difficoltà, si tende a chiamare dei tecnici specializzati. Ma con un po' di manualità, e tempo a disposizione,...
Bricolage

Come costruire un tramezzo

Non sempre lo spazio di una stanza viene sfruttato al meglio e, col cambiare delle esigenze della famiglia, è spesso necessario effettuare dei lavori per ricavare un vano in più. Il modo più semplice per suddividere l'area di una camera consiste nel...
Bricolage

Come invertire l'apertura di un'anta

Se avete un'anta, che non vi soddisfa del tutto per la sua apertura verso l'interno della stanza, e avete intenzione di invertirne il senso, potete tranquillamente farlo eseguendo alcuni interventi strutturali, che consistono nel cambio dei cardini, l'inversione...
Casa

Come realizzare un tavolo da gioco

Per rendere elegante e originale il nostro soggiorno, un'idea sarebbe quella di costruire un tavolo da gioco che, oltre per giocare a dama e a scacchi, potrebbe servire per riporvi gli oggetti. Realizzare un tavolo da gioco è abbastanza facile, basta...
Casa

Come calcolare la pendenza di una porta

Il problema di una porta dal cattivo livellamento è piuttosto frequente. Può verificarsi per diverse ragioni, come nel caso di cedimento dei cardini. Oppure nella circostanza del montaggio di una porta nuova. Calcolare la pendenza di una porta diventa...
Bricolage

Come costruire un'altalena

L'altalena è un tipico gioco da giardino che ha accompagnato l'infanzia di milioni di bambini. Il gioco di per sé è molto semplice e favorisce il movimento all'aria aperta del bambino è pertanto un passatempo sano e divertente. Esso permette anche...
Casa

Come sostituire i coprifilo di porte e finestre

La presenza del coprifilo all'interno delle case potrebbe passare inosservata, ma, in realtà, si tratta di un elemento molto importante. Il coprifilo non è altro che la guarnizione di copertura della giunzione tra lo stipite ed il muro, utile per coprire...
Casa

Come insonorizzare una porta

L'inquinamento acustico al giorno d'oggi non deve essere sottovalutato. Un modo per difendere gli ambienti della nostra abitazione dai rumori fastidiosi esterni, che possono essere ad esempio causati dal traffico, è quello di insonorizzare tutte le porte....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.