Come organizzare e ordinare tutti i documenti cartacei

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Hai bisogno di organizzare e ordinare tutti i documenti cartacei che stanno invadendo il tuo spazio? Non sai da dove iniziare? Vorresti dare un senso logico a tutti quei faldoni, cartelline e fogli che ormai sono sparsi ovunque? Quando si ha a che fare con i documenti cartacei, si va incontro al rischio si spargerli ovunque e di conseguenza non riuscire a trovarli più, perché conservati in chi sa quale cartellina, faldone o busta. A tale proposito, con questa breve e semplicissima guida ti sarà illustrato come ordinare tutti i documenti cartacei in modo sistematico e semplice (ma soprattutto molto pratico per te stesso).

26

Occorrente

  • raccoglitori
  • etichette
36

Iniziamo con la separazione dei documenti, ordinandoli o in modo alfabetico o in modo numerico, a seconda delle nostre esigenze. Arrivati a questo punto vi è la scelta dei contenitori che spetta a voi, quindi vi sono raccoglitori classici come ottima soluzione, meglio ancora vi è la soluzione che prevede una diversa colorazione ancor più facile da individuare. Molto importante è che riportino sul dorso una buona etichetta abbastanza grande sulla quale scrivere chiaramente.

46

Un'ulteriore operazione consigliata, ma non meno importante, prima di riporre i nostri documenti occorre una scritta identificativa sul raccoglitore che si è scelto. La prima scritta che ogni raccoglitore deve riportare, è l’intestazione della ditta preferibilmente in caratteri cubitali e in stampatello. Non occorre ovviamente prodigarsi troppo come ad esempio scrivere vari indirizzi e tutte quelle informazioni che vengono riportate nei documenti inseriti. Basta la denominazione, come ad esempio ENEL, GARANZIE, AVVISI ecc ecc. Importante che sia concisa ed a caratteri grandi e netti infatti.

Continua la lettura
56

In conclusione salvo rare eccezioni, qualsiasi documento va organizzato in ordine numerico o in ordine alfabetico, quindi se ci occorre una catalogazione numerica i documenti andranno inseriti nei nostri raccoglitori con il numero 1 che va messo per ultimo ovvero infondo, anche per un criterio anche cronologico in modo da avere sotto mano tutti i documenti più recenti. Diversamente invece per un ordine alfabetico la lettera A sarà la prima anche per un aiuto visivo, per facilitare la memoria e quindi una ricerca molto più veloce e fluida. Stesso criterio va applicato ai raccoglitori che andranno riposti con il numero 1 infondo e per quanto riguarda una catalogazione alfabetica la lettera A per prima.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • fotocopiare fax e scontrini in quanto in breve tempo perdono colore

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Creare Rilievi Di Cartone

Nella categoria dei lavori creativi è sempre immenso il settore dei lavori artistici con materiali cartacei. Grazie alle sue proprietà, e alla sua modellabilità è possibile intervenire sui materiali cartacei ottenendo diversi tipi di risultati. Uno...
Bricolage

Come ordinare e custodire i francobolli

La filatelia, termine che deriva dal greco filos (amante) e atelia (franchigia, emissione statale), indica la pratica storica di collezionare francobolli. Si tratta di un hobby antico, ma sempre in voga, che richiede estrema cura e precisione. Ma qual...
Casa

Come ordinare i vestiti nell'armadio

Quante volte al mattino aprendo l'armadio, rimanete a contemplare il disordine che vige al suo interno? Eppure, non vi ricordate nemmeno come avete fatto a raggiungere quel caos. Non è sempre e solo colpa nostra. Alle volte mettere correttamente i vestiti...
Bricolage

Come realizzare un raccoglitore originale con decorazione a spirale

Alcune volte ci capita di perdere molto tempo girando per i vari negozi alla ricerca di un regalo unico e particolare per i nostri amici o parenti e spesso dopo tanta fatica per la ricerca il suo costo risulta anche molto elevato. Potremo quindi provare...
Bricolage

Come Rinnovare E Personalizzare Un Raccoglitore Da Ufficio

In ufficio ci sono sempre tanti documenti sparsi per la scrivania. Fogli, appunti e riviste si accumulano e si mischiano creando confusione e rendendo il lavoro più difficile. Per fortuna esistono i raccoglitori per ufficio. Un raccoglitore per ufficio...
Bricolage

Come creare un raccoglitore ad anelli

Avete delle fotografie a cui tenete particolarmente e volete conservarle in maniera 'speciale'? Per raccoglierle in maniera originale, potreste pensare di realizzare voi stessi un album personalizzato, dove andrete ad inserire le immagini che vi sono...
Casa

Come realizzare un memo da un quadrato di polistirolo

Il post-it è una mano santa per chi ha l'abitudine di formulare un promemoria di azioni su strumenti cartacei. La sua utilità, però, si limita alla durata della colla della fascia semi-adesiva posta sul resto, che nell'arco della giornata perde la...
Casa

Come progettare la cucina

Se decidete di cambiare una cucina e non avete le idee chiare, vi conviene consultare i cataloghi sia cartacei che online per scegliere quella più adatta alle vostre esigenze. In commercio ne esistono di diversi tipi e forme, come ad esempio ad angolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.