Come organizzare una festa a sorpresa

di Iolanda I. difficoltà: facile

Come organizzare una festa a sorpresa Organizzare una festa a sorpresa, è un modo divertente, allegro e serve anche per dimostrare affetto ad una persona cara in un giorno speciale, come ad esempio il compleanno, la laurea, l'addio al celibato o qualsiasi altra ricorrenza. L'effetto sorpresa, può essere creato in modo semplice ed efficace, e noi in questa guida, sveliamo alcuni trucchi su come organizzare una festa a sorpresa.

1 La cosa importante è quella di accertarsi un po' di tempo prima, che la persona da festeggiare non abbia intenzione di organizzare anch'egli una festa. Improvvisandoci detective, cerchiamo quindi di saperlo, e se l'intenzione è quella, bisogna convincerla a rinunciare, trovando qualche scusa o studiare qualche stratagemma per dissuaderla.

2 Come organizzare una festa a sorpresa A questo punto, ci preoccupiamo di avvisare delle nostre intenzioni tutti gli amici comuni, selezionando le amicizie più sincere e quelle sempre presenti nella vita del festeggiato. Inoltre, possiamo stilare una sorta di inviti, con tanto di data, ora e luogo dell'avvenimento a sorpresa. Anche gli amici più intimi, devono ovviamente promettere di non passar parola, per evitare che il tutto si possa vanificare. Adesso, non ci resta che pensare alla sorpesa, per cui, facendoci consigliare da altri amici, provvediamo a stabilire il luogo dove deve avvenire la festa, che può essere la casa in cui il festeggiato vive, un locale appositamente noleggiato, una barca o qualsiasi altro luogo che possa destare stupore. Se optiamo per una cena, abbiamo due scelte: un ristorante, oppure di organizzare in casa un servizio di caterig o cucinare in proprio i cibi, compresi dolci, stuzzichini, liquori spumanti e l'immancabile torta con candeline.

Continua la lettura

3 Una festa a sorpresa, può definirsi tale se sortisce l'effetto sperato, per cui, come accade nei film, si possono invitare tutti i partecipanti un po' di tempo prima dell'arrivo del festeggiato e quando questi suona la porta, basta spegnere le luci, e all'improvviso, tra sorrisi e grida di auguri, accenderle e dargi il benvenuto.  Una ricorrenza, oltre che sorprese del genere, richiede anche un regalo, e il momento migliore per donarlo è quello di farlo coincidere con il taglio della torta.  Approfondimento Come realizzare un pacco regalo gigante (clicca qui) Subito dopo le operazioni di rito e i relativi auguri, all'improvviso, una voce dal gruppo, legge a nome di tutti un messaggio affettuoso che funge da preambolo alla consegna del regalo.  La festa a sorpresa è dunque riuscita e per sincerarsene, basta guardare negli occhi del festeggiato, scorgere qualche lacrimuccia, per averne una piacevole conferma.. 

Come Addobbare la Casa per un Compleanno: lo Striscione Tanti Auguri Come costruire dei piattini decorativi di San Valentino Come organizzare una festa di carnevale Come Realizzare Addobbi Per Le Feste: L'Aquilone E Il Serpente Variopinto

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili