Come organizzare una festa a sorpresa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Organizzare una festa a sorpresa, è senza dubbio un modo divertente e allegro per dimostrare affetto ad una persona cara in un giorno speciale, come ad esempio il compleanno, la laurea, l'addio al celibato o qualsiasi altra ricorrenza. L'effetto sorpresa, può essere creato in modo semplice ed efficace. A tal proposito, nella seguente guida, vi svelerò alcuni trucchi su come organizzare una festa a sorpresa nella maniera corretta. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • location
  • partecipanti
  • cibo
  • regalo
  • torta
37

Innanzitutto, la cosa importante è quella di accertarsi un po' di tempo prima, che la persona da festeggiare non abbia intenzione di organizzare anch'egli una festa. Improvvisandovi detective, cercate quindi di saperlo, e se l'intenzione è quella, bisogna convincerla a rinunciare, trovando qualche scusa o studiare qualche stratagemma per dissuaderla. Dopo di ciò, preoccupatevi di avvisare delle vostre intenzioni tutti gli amici comuni, selezionando le amicizie più sincere e quelle sempre presenti nella vita del festeggiato. Inoltre, potrete stilare una sorta di inviti, con tanto di data, ora e luogo dell'avvenimento a sorpresa.

47

Anche gli amici più intimi, devono ovviamente promettere di non passar parola, per evitare che il tutto si possa vanificare. Adesso, non vi resta che pensare alla sorpresa, per cui, facendovi consigliare da altri amici, provvedete a stabilire il luogo dove dovrà avvenire la festa, che può essere la casa in cui il festeggiato vive, un locale appositamente noleggiato, una barca o qualsiasi altro luogo che possa destare stupore. Se optate per una cena, avete due scelte: un ristorante, oppure una casa, utilizzando un servizio di catering o cucinando in proprio i cibi, compresi dolci, stuzzichini, liquori spumanti e l'immancabile torta con candeline.

57

Guarda il video

67

Successivamente, una festa a sorpresa, può definirsi tale se sortisce l'effetto sperato, per cui, come accade nei film, potrete invitare tutti i partecipanti un po' di tempo prima dell'arrivo del festeggiato e quando questi suonerà la porta, basterà spegnere le luci, e all'improvviso, tra sorrisi e grida di auguri, accenderle e dargli il benvenuto. Una ricorrenza, oltre che sorprese del genere, richiede anche un regalo, e il momento migliore per donarlo è quello di farlo coincidere con il taglio della torta. Subito dopo le operazioni di rito e i relativi auguri, all'improvviso, una voce dal gruppo, legge a nome di tutti un messaggio affettuoso che funge da preambolo alla consegna del regalo.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti