Come piantare le canne di bambù

di Cetty La Fata difficoltà: media

Come piantare le canne di bambùLeggi Le piante di Bambù di origini tropicali e sub tropicali, presenti sopratutto nelle regioni dell' estremo Oriente, ma anche in Africa e America, possono essere coltivate sia sul terreno che nel vaso. Se desiderate piantare delle canne di bambù in casa, occorre seguire dei piccoli accorgimenti, al fine di garantire una lunga e serena vita alla vostra pianta.

1 Come piantare le canne di bambùLeggi Le canne di bambù sono piante sempreverdi, caratterizzate da un lungo fusto, leggero e flessibile, con internodi cavi e nodi dalla forma cilindrica molto evidenti, dai quali si dipartono le foglie. Quest'ultime simili a fili d'erba sono molto sottili e lanceolate, di un colore verde più o meno intenso, in base alle diverse specie. Infine le radici rizomate crescono in modo più o meno rapido, dando origine a diversi tipi di bambù. Tale pianta va coltivata preferibilmente a fine estate o inizio autunno, in un terreno leggero, fresco e ben drenato. Una volta intagliati i rametti di canna di bambù da piantare, vanno semplicemente interrati ad una certa distanza l'un dall'altro, visto che si tratta di arbusti più o meno invasivi.

2 Per iniziare è opportuno che sistemi la tua pianta di Bambù in un luogo non troppo assolato, in quanto per una giusta crescita, la pianta necessita di un elevato grado di umidità, ma anche di calore. Quindi le tue canne di bambù, una volta piantate sul terreno o nel vaso, vanno annaffiate abbondantemente ma evitando dei ristagni d'acqua nel sottovaso, che farebbero marcire le radici. Nel periodo invernale, quindi, devi chiaramente ridurre le innaffiature; d’estate invece è bene che innaffi quotidianamente la tua pianta, mantenendola al riparo dalla luce diretta del sole. Occorre in generale, che nebulizzi in modo costante la chioma della pianta, e disponi sul sottovaso dei piccoli sassolini e dell'acqua che servirà a garantire una costante umidità. Quest'ultime vanno sempre protette, in quanto sono una parte fondamentale della tua pianta.

Continua la lettura

3 Per quanto riguarda l'azione gli agenti atmosferici come Il vento, devi considerare che nella coltivazione del bambù, se il vento è eccessivamente forte e violento, può rovinare le foglie della tua pianta tropicale, perché ne aumenta la traspirazione.  Per cui per evitare danni alle tue canne di bambù, devi semplicemente mantenere il terreno ben umido e ben pacciamato con foglie secche, per evitare così un eccessiva evaporazione dell'acqua dal terreno.  Approfondimento Come costruire un supporto di bambù per una pianta (clicca qui) Buon lavoro!. 

Come coltivare una spirale di bambù Come coltivare il bambù per coprire una parete Come seminare e coltivare i pomodori Come realizzare un tavolo in bambù

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili