Come piantare una sequoia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La sequoia è uno degli alberi più grandi che esista al mondo. Ammirarlo è fonte di grande stupore data la sua ampiezza e la sua altezza. Se avete intenzione di piantare una sequoia nel vostro terreno, si devono tener presenti dei dettagli fondamentali. Ecco in questa guida come si può piantare una sequoia.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Semi di sequoia.
37

La prima cosa da fare consiste nel procurarsi i semi per poter effettuare la semina. Essa va fatta in luoghi dove sono presenti terreni profondi, umidi e ben drenati. Possibilmente la terra dovrebbe avere un Ph oscillante tra il neutro e l'acido.

47

Una volta che il piccolo albero comincia la sua crescita inesorabile, non è necessario effettuare una potatura regolare. Si devono eliminare solamente i rami secchi oppure mettere in evidenza la corteccia presente nella zona bassa. È preferibile che si trovi in una zona esposta al sole, ma anche nel caso in cui ci sia della penombra la pianta cresce comunque rigogliosa, l'importante è che non si trovi nel buio più totale.

Continua la lettura
57

Le sequoie resistono sia alle alte che alle basse temperature. Quando la pianta è già adulta, la pacciamatura potrebbe non bastare più per mantenere la giusta umidità nei periodi di siccità, in quel caso, si deve provvedere ad effettuare delle abbondanti annaffiature. Nel caso in cui si vogliano piantare anche in altre zone, si possono utilizzare i rami che spuntano dalle sue radici per trapiantarli in un altro terreno.

67

La sequoia è ideale per essere piantata all'ingresso delle abitazioni, delle case oppure dei vasti terreni. Per i primi due anni di vita, le piante più giovani devono essere protette dal gelo. Con il corso del tempo, non è più necessaria una protezione dalle temperature fredde, mentre invece è importante che non ci sia un'esposizione diretta ai venti gelidi.

77

In alternativa per piantare una sequoia, Mettete a bagno i semi di sequoia in un bicchiere d'acqua, durante la notte, in modo da ottenere la germinazione veloce. Ponete i semi nel frigorifero, per alcuni giorni. Riempite un contenitore con del terriccio. Inumidite il terreno e diffondete i semi sulla superficie del suolo. Coprite a malapena i semi con il terreno. Spingete delicatamente i semi verso il basso. Mettete il recipiente di fronte al sole o all'ombra in maniera parziale. Conservate i semi umidi, ma non bagnati. La germinazione è spesso irregolare e si verifica nel giro di pochi giorni a diversi mesi dopo la semina. Trapiantate la piantina in un contenitore più grande, quando cresce. Scegliete un luogo appropriato per la far crescere la sequoia. Effettuate un foro profondo e largo abbastanza per sostenere le radici senza piegarle. Costruite un piccolo tumulo di terra all'interno del foro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come piantare i tenerumi

I tenerumi sono i germogli e le foglie tenere delle zucchine lunghe. In botanica il nome specifico della pianta che produce i tenerumi è zucca ...
Giardinaggio

Come piantare e proteggere la pastinaca

La pastinaca è un ortaggio di origine molto antica, già coltivato in passato e apprezzato per il suo sapore particolarmente dolce. Diffusa e portata in ...
Giardinaggio

Come seminare nei contenitori multiforo

Nella guida che segue si desidera aiutare tutti i lettori e lettrici, che sono dei veri e propri appassionati di giardinaggio, a capire come poter ...
Giardinaggio

5 errori da evitare quando si semina

La semina è la parte iniziale di qualsiasi coltivazione, sia spontanea in natura, che artificiale creata dall'uomo; non sempre anche chi ha delle buone ...
Giardinaggio

Come coltivare i pomodori

La pianta del pomodoro, che è originaria del Sud America, viene coltivata comunemente per l'uso alimentare. Dei suoi frutti, i pomodori, se ne fa ...
Giardinaggio

Come coltivare pomodori in giardino o sul balcone di casa

Nel settore dell'agricoltura pesticidi ed ormoni artificiali sono molto diffusi. Se volete essere tranquilli di ciò che mangiate, potete unire alla spesa biologica una ...
Giardinaggio

Come curare i roseti nel tuo giardino

In questa guida illustro come devi
CURARE
ed avere cura dei roseti che hai nel tuo giardino, curandoli nel miglior modo possibile e sopratutto mettendioci ...
Giardinaggio

Come piantare i bulbi di cipolla

Le cipolle rappresentano un ortaggio indispensabile in cucina, pertanto non può mancare in un orto domestico un'aiuola dedicata alla loro coltivazione. In genere, due ...
Giardinaggio

Come coltivare la valeriana sul balcone

Quando si acquistano gli ortaggi o la frutta al mercato o al supermercato, per quanto siano freschi non si ha mai la certezza che non ...
Giardinaggio

Come piantare un arancio

Numerosi amanti del verde e dell'utilità non perdono l'occasione di effettuare la semina di vari tipi di arbusti da frutto. Stiamo parlando di ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.