Come piastrellare sul cartongesso

Difficoltà: media
Come piastrellare sul cartongesso
17

Introduzione

Il cartongesso si presenta in pannelli in diversi formati, con spessore che varia da 1 a 2 centimetri, ed è composto da uno strato di gesso racchiuso tra due fogli di robusto cartone. È un elemento versatile, resistente, adatto a svariati usi e molto sfruttato per soluzioni veloci e durevoli. È impiegato per dividere uno o più ambienti, per realizzare dei controsoffitti, ma anche utilizzato per scopi decorativi. Il cartongesso, si può anche piastrellare e nella guida che leggerete, vi indicheremo come procedere per piastrellarlo.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • piastrelle, fissativo, pennello, collante, prodotto sigillante, spatola dentellata.
Come piastrellare sul cartongesso
37

Tenete presente, che trattandosi di una tipologia di supporto deformabile, quando si trova a contatto con la ceramica può creare facilmente delle tensioni che, potrebbero compromettere l'intera opera. Dovete tenere conto che i vari cambiamenti di temperatura ad ogni cambio di stagione, tendono a provocare negli elementi sovrapposti dei continui mutamenti dimensionali. Il cartongesso è un materiale che in caso di urti tende a produrre delle vibrazioni ed oscillazioni differenti da quelle relative alla struttura a cui è fissato e va precisato che quando le piastrelle sono di grandi dimensioni, le fughe non riescono ad ammortizzare adeguatamente i movimenti dei pannelli.

Come piastrellare sul cartongesso
edilportale.com
47

Rivestire il cartongesso con le piastrelle, è un procedimento che viene eseguito piuttosto spesso ed i risultati ottenuti con tale lavorazione possono essere anche di grandissimo effetto. Prima di iniziare il lavoro dovete tener presente che per eseguire un perfetta opera, dovrete cercare di non scegliere mai piastrelle eccessivamente grandi perché risulterebbero inadatte a sopportare le normali ondulazioni del cartongesso. Inoltre, prima di iniziare ad incollare le piastrelle, eliminate ogni traccia di polvere dalla tavola con un pennello oppure con uno straccio e successivamente applicate sempre il fissativo.

57

Guarda il video

Come piastrellare sul cartongesso
static.rifaidate.it
67

Per il fissaggio acquistate una tipologia di collante flessibile da stendere con una spatola dentellata capace di reggere le eventuali deformazioni della tavola. Esse possono crearsi per i vari cambiamenti termici. È bene che tale colla sia anche resistente all'umidità e all'acqua, infatti una parete piastrellata, solitamente viene realizzata in bagno oppure in cucina. Stendete la colla in maniera omogenea e premete con decisione la ceramica sulla colla ma senza spinte eccessive. Terminata la posa aspettate circa tre ore, applicate sulle fughe un apposito sigillante che sarà utile per impedire le infiltrazioni d'acqua e ammortizzare il movimento dimensionale della copertura.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizzate piastrelle troppo grandi ma optate per quelle di media dimensione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti