Come potare il ciliegio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli alberi da frutto necessitano di regolari potature, e il ciliegio non fa eccezione. Se si esegue l'operazione nel modo idoneo, i vantaggi saranno evidenti. La pianta produrrà frutti in abbondanza, vivrà più a lungo e si manterrà sana. In pratica, sapere come potare il ciliegio usando la procedura corretta, permetterà alla pianta di godere di una migliore aerazione ed esposizione alla luce. Per l'albero, vorrà dire più energia e nutrimento. Un altro effetto positivo è che si verificheranno minori attacchi di parassiti. Il motivo è che quasi tutti i funghi e gli insetti nocivi preferiscono fogliame molto denso e scarse correnti. Un ulteriore vantaggio della potatura in generale è di veicolare le energie vitali della pianta in modo equilibrato e non dispersivo. Idem per il taglio delle ciliegie. Bisogna sapere come e quando farlo. Nulla di difficile: seguendo questa guida, imparerete facilmente come potare il ciliegio.
I.

27

Occorrente

  • cesoie
  • troncarami
  • scala
37

Distinguere i due tipi di potatura del ciliegio

Prima ancora di capire come potare il ciliegio, occorre distinguere fra i due diversi tipi di potatura. Normalmente per gli alberi da frutto, incluso, il ciliegio, esistono infatti due tipi di potatura. Bisogna prestare attenzione, poiché hanno funzioni ben distinte. La prima è la potatura di formazione, che si esegue su piante molto giovani. Il suo scopo è creare un'impostazione di crescita corretta per la pianta. La seconda è la potatura di produzione. Come suggerito dal nome, serve a incentivare un'abbondante fruttificazione del ciliegio e a conservarlo in salute.

47

Eseguire la potatura di formazione

Quando l'alberello misura circa 75 cm, è il momento di avviare la potatura di formazione. Bisogna tagliare la cima a circa 60 cm per favorire lo sviluppo di alcuni rami laterali. I medesimi dovranno essere 4 o 5, non di più o l'albero disperderà le proprie energie. L'operazione si esegue con le cesoie, preventivamente disinfettate in una soluzione di candeggina. Durante il taglio, bisogna tenere lo strumento inclinato a 45° per favorire la successiva cicatrizzazione. Dettaglio fondamentale, la potatura va eseguita in primavera o inizio estate. In seguito si lasceranno crescere due rami per ogni ramo principale, mantenendo una struttura a cono. I rami dovranno risultare ben distanziati fra loro. Quelli da eliminare dovranno essere recisi alla base.

Continua la lettura
57

Eseguire la potatura di produzione

Sul ciliegio adulto, la potatura serve a eliminare rami secchi o superflui e a incentivare la produzione di ciliegie. Lo strumento per eseguirla, se non bastano le cesoie, è il troncarami. Attenzione a disinfettarlo prima e dopo ogni utilizzo. In questo caso si procede in autunno o inverno. Dipende in parte dal clima, se è rigido meglio inizio autunno, altrimenti si può operare anche più avanti. In ogni caso, mai a ridosso di possibili gelate. L'operazione completa non si limita alla chioma, eliminando gli elementi superflui o troppo vicini, ma anche in basso. Talvolta, infatti, potrebbero svilupparsi nuovo germogli, che vanno eliminati. Ultimo accorgimento, mai esagerare. Il ciliegio adulto richiede pochi interventi, talvolta nessuno.

67

Precauzioni e consigli

Il ciliegio fruttifica sui rami degli anni precedenti, che bisogna sfoltire per svecchiare un po' la pianta.
Rispetto ad latri alberi da frutto, questo risulta poco resistente: evitare interventi troppo energici. Altro problema è il rischio di favorire con i tagli il proliferare di funghi e batteri. Per impedirlo, usate un mastice per chiudere le ferite. Non il catrame, però! In caso si tratti di un esemplare molto alto, fate molta attenzione a dove poggiate la scala. I rami di ciliegio sono ingannevoli, il rischio è quello di spezzare il ramo e far cadere la scala. Il problema di un albero troppo cresciuto non è remoto: questa pianta, ben curata, può vivere fino a 100 anni. Ecco perché è importante sapere come potare il ciliegio.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rispettare le tempistiche e mai esagerare
  • disinfettare sempre con cura gli strumenti da taglio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare l'albero di ciliegio

Il ciliegio è uno degli alberi più belli che esistano al mondo, e in Giappone è particolarmente amato e curato ed oggetto di molti testi antichi. La stagione più bella per ammirarne i fiori è certamente la primavera. Anche in Italia sono presenti...
Giardinaggio

Come effettuare l'innesto sul ciliegio

Il ciliegio un meraviglioso frutto rosso amaranto, succoso e dolce possiede proprietà organolettiche, ottenute grazie ai metodi di coltivazione a cui viene sottoposto. Infatti, per ottenere questi stupendi frutti che tutti conosciamo e abbiamo gustato,...
Giardinaggio

Come Potare Un Mirabolano

Il Mirabolano appartiene al genere Prunus (come ciliegio, albicocco ecc.), ed è originario della penisola Balcanica, chiamato anche rusticano grazie alla sua adattabilità. È un arbusto dalla chioma aperta che può raggiungere gli otto metri di altezza;...
Giardinaggio

Come piantare un ciliegio

Gestire il proprio orticello o il giardino nel migliore dei modi è uno degli obiettivi più perseguiti dalle persone. Solo i veri appassionati di giardinaggio, di orticoltura e di frutticoltura apprezzano i prodotti del loro lavoro senza recriminare...
Giardinaggio

Come coltivare l'amareno

L'amareno è conosciuto meglio come ciliegio amaro. È un albero perenne originario dell' Asia e molto diffuso nel bacino del Mediterraneo. I suoi fiori sono bianchi e pentapetali. Generalmente cresce nelle zone collinari o montane che possono arrivare...
Giardinaggio

Come innestare un ciliegio

Il ciliegio è un albero che appartiene alla famiglia delle piante Rosacee. Già lo stesso nome evoca un senso di dolcezza e di romanticismo. Il ciliegio in fiore è infatti uno spettacolo vivente della natura! A volte infatti si usa prevalentemente per...
Giardinaggio

Come piantare e curare il ciliegio

Il ciliegio è una pianta che siamo abituati a trovare solitamente in campagna, dove produce deliziosi frutti da gustare; la sua bellezza lo rende perfetto anche come albero ornamentale, adatto dunque anche ai giardini di città. Sicuramente non va coltivato...
Giardinaggio

Come coltivare un ciliegio ornamentale

Un giardino in fiore è uno spettacolo capace di lasciare sempre senza parole. Eppure la meraviglia della fioritura non è una prerogativa unica dei fiori, anche gli alberi infatti possono regalarci suggestivi spettacoli con le loro chiome in fiore. Per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.