Come potare il salice piangente

di Francesco Mocavero difficoltà: media

Come potare il salice piangente Solitamente, il salite piangente, soprattutto per la sua struttura, non dovrebbero mai essere potato. Caratteristica principale di questo magnifico albero sono le sue bellissime foglie che pendono e che gli donano un aspetto più unico che raro. Avvolte, però, è necessaria una sua potatura proprio per proteggerla da insetti e agenti atmosferici e per tenerla rigogliosa con il passar del tempo. Potare il salice, quindi, potrebbe rivelarsi una scelta molto rischiosa, soprattutto per la vostra pianta.

1 Come potare il salice piangente Quando ha il tronco troppo fino, in quanto non resistente alle tempeste di vento tende a piegarsi fino ad arrivare con la chioma che tocca il terreno. In questi casi, il lato dove l'albero cade, si deteriora ed i rami così lunghi e belli, tenderanno a rovinarsi irrimediabilmente e pertanto dovrete procedere ad una loro potatura. Per evitare questi inconvenienti, dovete sempre avvalervi della presenza di un tutore che può essere anche un palo di legno specialmente se vi trovate in un posto particolarmente ventoso. È possibile trovare questi tutori con anche ulteriori rinforzi, recandovi in un qualsiasi vivaio.

2 Per fortuna, i rami della pianta hanno uno sviluppo abbastanza rapido e non ci sono veri e propri periodi adatti alla potatura, che, quindi, va effettuata nel momento in cui essa necessita. Dal momento che è sempre un dispiacere potare un salice, vuoi perché il vento lo potrebbe abbattere, vuoi perché come tutti gli alberi, può prendere una ulteriore malattia funginea, quando è ancora piccolo e lo avete in un vaso, dovrete pensate bene a dove lo ubicherete nel vostro giardino perché una volta che il salice pianterà le sue radici al terreno, crescerà velocemente e la formazione di ombre sarà del tutto inevitabile.

Continua la lettura

3 Se ad esempio lo piantate nel manto erboso, quando poi il salice diventerà grande, coprirà una buona fetta della vostra casa, impedendo così ai raggi solari di penetrare nella vostra abitazione portandovi, così, alla potatura dell'albero rovinando la sua maestosa bellezza.  Prima di comprare una pianta come il salice è, quindi, opportuno decidere l'area dove verrà collocata in quanto l'albero serve soprattutto ad abbellire un giardino, ma fate in modo che quando crescerà, non causi disturbo a nessuno perché in effetti, il salice è un albero abbastanza robusto che non necessita di cure eccessive e che potrebbe, se trattato in un certo modo, non ammalarsi mai conservando la sua folta chioma.. 

4 Un modo per evitare la sua potatura è quello di curarlo con semplicissime regole come il costante controllo del terreno (ricco di sostanze organiche), oppure l'ubicazione che non deve mai essere fatta nei piccoli giardini dove, col passar del tempo, l'albero potrebbe crescere tanto da esser ingombrante per un giardino di quelle dimensioni, ma vista la mole che andrà a prendere; è importante collocare il salice in uno spazio molto ampio e annaffiarlo costantemente senza però esagerare.

Come potare il pino Come potare gli alberi a foglia caduca Giardinaggio: tecniche di potatura Come Potare Un Albero Di Ulivo

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili