Come potare la cortaderia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La cortaderia è un tipo di erba che fa parte della stirpe delle graminacee. La denotazione di tale pianta in italia è Cortaderia Selloana, questo non è l'unico modo in cui viene chiamata infatti essa viene riconosciuta anche con i nomi di ginerio e Pampas. Il tipo di erba di cui parliamo venne importato dalla Nuova Zelanda e Nuova Guinea. Il nome della pianta invece deriva dalla lingua spagnola “Cortadera”; nome scelto a causa della forma delle sue foglie. Questo tipo di pianta con la sua forma molto appariscente è di tipo sempre verde: infatti steli e foglie sono tutto l'anno di colore verde, la loro tenuta è molto buona in qualsiasi tipo di ambiente che sia freddo o caldo. Questa pianta che sembra così poco delicata presenta una piccola difficoltà nel prendersene cura: la potatura, essa infatti è molto difficile e deve essere fatta anche più volte nell'arco dell'anno. Nella guida che segue cercheremo di darvi le giuste indicazioni su come potare come potare la cortaderia in modo semplice ed efficace .

27

Occorrente

  • Guanti
  • Maglietta a maniche lunghe
  • Tosasiepi
  • Sega per potatura
37

Indossare guanti e maglia a maniche lunghe durante la potatura

Una potatura regolare, oltre a favorirne la crescita, garantirà alla vostra Cortaderia di essere sempre in salute e vi permetterà di far crescere nel vostro giardino delle piante di Cortaderia con le loro bellissime infiorescenze. Ricordo che nel caso non venisse potata regolarmente, quest'arbusto tenderà a sviluppare un aspetto massiccio e disordinato, sembrando a tutti gli effetti un'erbaccia. Per iniziare la potatura, indossate dei guanti ed una maglia a maniche lunghe, visto che le foglie della Cortaderia sono provviste di bordi affiliati e pungenti. Attenzione anche alle foglie, perché anch'esse potrebbero facilmente ferirvi e tagliarvi la pelle.

47

Eliminare foglie e steli morti

In due periodi dell'anno la suddetta pianta da vita a fogliame e steli morti (in particolare nei periodi del tardo autunno e primavera). Quello che dovremo fare sarà recidere foglie e steli morti con l'apposita strumentazione. Qualora la vostra cortaderia si presenti davvero grande allora aiutiamoci con una motosega, cercando tuttavia di non togliere troppe foglie sane, l'alimentazione della pianta avviene in gran parte grazie alle foglie .

Continua la lettura
57

Consigli per far crescere i germogli

Effettuato il taglio e capito come esso deve essere fatto, è bene che vi dia alcune informazioni su come permettere i nuovi germogli di crescere rigogliosi, la stagione in cui crescono di solito è la primavera. Dunque non resta che tagliare sino ad un ' altezza pari sessanta centimetri dal suolo. È bene rammentare che tale pianta riesce a resistere a climi non troppo freddi tuttavia zone con climi molto rigidi potrebbero fare a pezzi la vostra piantina; per tale ragione ponete molta attenzione alla potatura della pianta. Nella stagione autunnale rimuovete (potate) i fiori della pianta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una volta che avrete tagliato il fiore, vi basterà tenerlo in un luogo asciutto per qualche settimana finché non si sarà seccato del tutto. A questo punto potrete immergerlo in acqua per tutto l'inverno, ed in primavera piantare la parte potata per dare vita ad una nuova pianta di cortaderia.
  • Particolare attenzione durante la potatura della cortaderia, in quanto sia le foglie che i fiori hanno bordi affilati e taglienti che potrebbero facilmente ferirvi.
  • Durante la potatura, abbiate cura di non togliere troppe foglie perché potreste indebolire la cortaderia, in quanto essa trae il suo nutrimento principale dalla fotosintesi.
  • La cortaderia ben si adatta a tutti i climi, anche se predilige comunque quelli caldi. Se abitate in un luogo freddo abbiate cura di piantarla in un luogo ben soleggiato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come potare il rododentro, il geranio e la rosa

La potatura è uno degli aspetti più importanti riguardanti la "manutenzione" dei fiori ornamentali all'interno delle nostre case. Questa operazione serve a salvaguardare i fiori, e infatti è in grado di risolvere numerosi problemi di salute che colpiscono,...
Giardinaggio

Come potare un albero di mimose

In questa guida, vogliamo proporre un argomento veramente interessante, per tutti coloro che amano il fai da te ed in particolar modo la natura ed hanno il pollice verde.Infatti vogliamo proporre il modo per capire come poter potare, nella maniera corretta...
Giardinaggio

Come potare i gerani

È buona norma potare una qualsiasi pianta due volte l'anno, ossia in autunno e primavera. In questa guida, vi verrà illustrato come potare correttamente i gerani. In natura, esistono circa 400 specie diverse di gerani, di cui la maggior parte sono originarie...
Giardinaggio

Come potare le siepi

Per potare le siepi è necessario conoscere precisamente il periodo giusto e il tipo di taglio da eseguire. In alcuni casi infatti uno sfoltimento errato potrebbe danneggiare la pianta e provocare addirittura l'essiccamento della stessa. Così nei primi...
Giardinaggio

Come e quando potare l'albicocco

L'albicocco o albero di albicocche ( Prunus Armeniaca) è un albero, della famiglia delle Rosacee.Una volta piantato, in giardino o in un vaso capiente, impiega un paio di anni per svilupparsi e per produrre i frutti. All'inizio le fioriture saranno modeste,...
Giardinaggio

Come potare una vite

Prendersi cura delle propria piante è un compito tutt'altro che semplice. In realtà possono nascondersi diversi ostacoli ed insidie di varia natura che possono minare la salute delle nostre piante. Bisogna quindi a tal proposito non solo metterci la...
Giardinaggio

Come Potare L'Albero Dei Cachi

L'albero di cachi, conosciuto anche come "loto del Giappone", è tipico dell'Asia orientale. Generalmente la pianta produce i suoi primi frutti nei mesi autunnali. Il cachi è in grado di adattarsi a varie tipologie di terreno e non è raro che possa...
Giardinaggio

Come potare un bonsai ginseng

Tra le piccole piante da coltivare in casa o in giardino, il bonsai merita di certo un posto d'onore poiché si tratta di una pianta originale, graziosa e davvero molto speciale. Il bonsai ginseng, in particolare, rappresenta una specie di piccolo albero...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.