Come potare un albero alto

Difficoltà: media
Come potare un albero alto
15

Introduzione

Se nel giardino abbiamo un albero abbastanza alto e dobbiamo effettuare la potatura, bisogna adottare delle tecniche specifiche per garantire innanzitutto la nostra sicurezza, e anche la buona riuscita del lavoro, peraltro indispensabile per ottenere i frutti desiderati. In questa guida a tale proposito, ci sono dei consigli utili su come potare un albero alto.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Una scala molto alta e affidabile
  • Attrezzatura ben affilata e disinfettata
  • Corde per imbracatura
  • Mastice per legno
Come potare un albero alto
35

La potatura di un albero è necessaria per diversi motivi, ovvero per ridimensionarlo ed evitare che una crescita eccessiva dei rami verso l'alto, si spezzino, creando problemi alle abitazioni adiacenti. La tecnica di potatura è diversa in base al tipo di albero, siano essi da frutto (meli, peri, ciliegi e ulivi) o di alto fusto (olmo, quercia, frassino e faggio). Per i primi occorre infatti, potare in maniera drastica gli alberi soprattutto se molto alti e con una folta chioma, per facilitare la raccolta dei frutti, mentre per i secondi l'operazione serve principalmente ad evitare che i vecchi rami troppo fitti, possano impedire la crescita del fogliame e il conseguente sviluppo vegetativo, rendendolo poco uniforme, debole e facilmente attaccabile dai parassiti.

Come potare un albero alto
45

Indipendentemente dal tipo di albero, per potarlo in modo corretto quando si presenta abbastanza alto, occorre innanzitutto attendere il periodo del cosiddetto "riposo vegetativo" (autunno o l'inverno), specie per quelli di alto fusto, mentre la fine dell'inverno è ideale per gli alberi da frutta. L'attrezzatura è anch'essa importante per arrivare in cima ed in tutta sicurezza, per cui occorre una scala molto alta ed affidabile, e l'aiuto di qualcuno per sorreggerla. Per quanto riguarda gli utensili, da tenere a portata di mano sono cesoie, seghe e motoseghe, tutte ben affilate e pulite, per non far ammalare l'albero. La scala va inoltre ancorata all'albero con delle corde, e con quest'ultime, vanno fatte anche delle legature ai rami, in modo da sorreggerli durante il taglio e poi farli cadere a grappoli. Questa operazione è importante, per evitare di accorciare erroneamente quei rami che hanno una dimensione giusta, e tale da non richiedere la potatura.

Come potare un albero alto
55

Tecnicamente il taglio netto deve essere fatto sui rami, lasciando però almeno tre germogli, ed inoltre man mano conviene sigillare la parte tagliata con del mastice specifico, che serve a cicatrizzare la ferita ed evitare la propagazione di afidi e parassiti. Soltanto dopo la potatura, con una ispezione finale, si provvede a dare la forma desiderata all'albero, eliminando gradualmente le foglie, a seconda della sagoma che intendiamo creare. Con tutti questi accorgimenti, la potatura di un albero alto avviene in modo sicuro ed efficace, con risultati soddisfacenti dal punto di vista del raccolto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti