Come Preparare Colori Per Dipingere con le Dita

di Maria Liccardo difficoltà: facile

Come Preparare Colori Per Dipingere con le Dita La pittura è un mezzo con il quale molte persone riescono ad esprimere i propri sentimenti e le proprie emozioni. Non è necessaria alcuna esperienza e sei mai hai preso parte ad un corso d’arte, anche solo a quello di pittura con le dita alle scuole elementari, ne sei già stato introdotto. Le tele già tese sono la scelta migliore; sono relativamente poco costose e vanno bene per tutti i tipi di colori. Comunque, la carta spessa da disegno, quella per acquerello e il cartone telato sono tutte ottime alternative. I colori ad olio e gli acrilici possono essere usati sulla maggior parte delle superfici lisce, incluso il legno e la plastica. Gli acquerelli vanno usati solo sulla carta, tela o tessuto specifici. Non usare la normale carta da stampante o altre carte sottili per dipingere. La vernice è troppo pesante e farà arricciare e arrotolare il foglio. Nei passi della guida a seguire saranno descritte le informazioni necessarie su come preparare colori per dipingere con le dita.

Assicurati di avere a portata di mano: due tazze di farina (non importa il modello della tazza) 1 cucchiaio di sale fino 2 tazze di acqua d irubinetto a temperatura ambiente 2 tazze di acqua calda colori per alimenti o per preparazioni dolci pentola antiaderente

1 In una pentola antiaderente versate a freddo nel seguente ordine due tazze con la farina, aggiungete il cucchiaio di sale fino nell'acqua a temperatura ambiente e procedete mescolando. Infine aggiungete l'acqua calda. A questo punto accendete la fiamma del fornello e portate ad ebollizione il tutto che si dovrà addensare. Aggiungete i diversi colori alimentari.

2 Fate raffreddare e una volta ottenuti i diversi colori ponete le varie quantità in contenitori o ciotole in plastica diverse. È importante utilizzare dei fogli cartonati, non sottili, poiché potrebbero inumidirsi molto ed ammorbidirsi eccessivamente. Questi stessi colori possono essere utilizzati anche per ricoprire materiale creativo vario.

Continua la lettura

3 Se si vogliono conservare, sarebbe utile tenerli in contenitori in plastica ermetici in dispensa, lontano però da fonti di calore diretto.  Ricordate oltretutto, che se volete colorare la plastica o il legno, dovete prima dare un fondo di primer affinché la vernice si aggrappi al materiale.  Approfondimento Come dipingere pietra e mattoni (clicca qui) Oltre a questi prodotti basilari, avete bisogno di una tavolozza, dei barattoli d’acqua (due sono sufficienti), uno straccio e una vecchia camicia o un grembiule da indossare.  Ci sono altri prodotti specifici che dovete acquistare.  Sarebbe utile anche del gesso, poiché è un ottimo primer per preparare ogni superficie (carta e tela incluse), per potere così per creare delle opere magnifiche.  Non è necessario per tutti i tipi di pittura ma un cavalletto è molto utile per appoggiare il dipinto.  In alternativa, qualunque superficie piatta e stabile va bene per dipingere.

Non dimenticare mai: vigilare e controllare costantemente i nostri bimbi durante le fasi di lavoro

Come dipingere pareti del salotto Come dipingere con le dita Come usare i rulli per pittura Come dipingere le pareti con la pittura ad olio

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili