Come preparare lo zaino per un'escursione in montagna

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se state progettando una lunga escursione in montagna, è essenziale preparare correttamente lo zaino con cibo, acqua e varie attrezzature di sopravvivenza. Anziché limitarvi a riempirlo alla rinfusa, potete dedicare poche ore del vostro tempo per organizzare le cose, in maniera che il peso sia perfettamente distribuito e che possiate accedere agevolmente agli strumenti che vi occorrono durante il viaggio. Prima di iniziare a illustrare come preparare uno zaino è doveroso fare un'importante premessa: non esiste una guida universale da prendere alla lettera ma sarete solo voi a trovare la giusta combinazione di cose da portare sulle spalle, in relazione alla difficoltà e alla lunghezza dell’escursione, alle condizioni meteorologiche e in ultima alla vostra preparazione ed esperienza. Non mi resta che augurarvi una buona lettura!

26

Occorrente

  • Acqua
  • Cibo
  • Indumenti (soprattutto calze di scorta)
  • Specchietto per segnalazioni
  • Fiammiferi avvolti in una tela cerata
  • Accendino
  • Creme in base all'ambiente circostante (crema solare durante l'estate)
  • Sacco a pelo o coperta grande
  • Guida turistica
  • Bussola o mappa
  • Coltello
  • Kit di primo soccorso
  • Corda
36

Se è vero che risparmiare peso significa risparmiare fatica, durante la preparazione dello zaino dovrete selezionare esclusivamente le cose strettamente necessarie (col tempo e l’esperienza riuscirete certamente a trovare il giusto compromesso tra peso e reale utilità di tutto ciò che vi portate dietro la schiena). Svolgete qualche ricerca per comprendere meglio cosa portare per il viaggio specifico che state per cominciare, considerando l'impegno fisico, quante notti prevedete di dormire all'aperto e le condizioni atmosferiche. Per esempio, se dovete portare il sacco a pelo, sceglietene uno molto leggero e compatto, anziché uno enorme, che occupa molto spazio e dal peso importante.

46

In questa seconda fase riunite i vari elementi e raggruppateli per peso: fate un gruppo per gli accessori più pesanti (acqua, fornello da campeggio, torcia etc.), uno per gli oggetti di peso medio (kit di primo soccorso, indumenti pesanti e prodotti alimentari leggeri), e infine un altro per quelli leggeri (indumenti sottili, sacco a pelo e altri accessori per la notte). Catalogando l'attrezzatura in questa maniera, potrete collocare ogni singolo elemento nel modo più appropriato possibile e assicurarvi un escursione rilassante e confortevole.

Continua la lettura
56

Ora è giunto finalmente il momento di riempire lo zaino. Il sistema migliore per trasportare lo zaino senza gravare sulla schiena è quello di distribuire il peso, disponendo gli elementi più leggeri nella parte inferiore (così non rischierete di avere oggetti duri che premono sulle anche), gli oggetti più pesanti nell'area compresa tra le scapole, infine l'attrezzatura con un peso medio tutto attorno. Se inserite per primi gli elementi pesanti, la schiena sarà soggetta a un maggior sforzo; questi dovrete inserirli nella zona corrispondente alla parte superiore della spina dorsale, così che il peso dello zaino sia sostenuto soprattutto dai fianchi, anziché in altre aree dove possa causare dolori o gravi lesioni.

66

Se prevedete di dormire all'aperto, mettete prima il sacco a pelo e gli altri accessori leggeri che utilizzate per dormire. Sopra questi, aggiungete il cambio di indumenti, un paio di calzettoni di riserva, altri guanti e via dicendo. Mettete quindi gli elementi più pesanti: borraccia d'acqua, torcia, stoviglie pesanti e così via. Quest'ultimi dovrete disporli al centro, proprio appoggiati alla schiena. Per concludere, aggiungete l'attrezzatura da cucina di peso medio, gli alimenti (meglio se privi della confezione, così da risparmiare spazio), il kit di primo soccorso e altri oggetti di peso medio, così che circondino gli altri stabilizzando la sacca. Se non avete abbastanza spazio all'interno dello zaino, potete appenderli fuori, agganciandoli sul lato superiore, inferiore oppure ai lati. Per esempio, potete decidere di appendere i pali della tenda sulla parte superiore o appendere la borraccia dell'acqua su un lato. Non mi resta che augurarvi buon viaggio!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Idee originali per personalizzare lo zaino

Lo zaino è un elemento che accompagna lo studente dalla scuola materna sino all'università. Durante questo lunghissimo percorso, lo zaino è sempre presente, per portare libri, quaderni, vocabolari, ecc. Si può dire dunque che lo zaino è parte integrante...
Altri Hobby

Come rendere trandy uno zaino

Avete uno zaino in tinta unita e volete personalizzarlo? Oppure siete stufi del vostro solito zaino e desiderate renderlo più originale? Se la risposta è sì, allora questo è proprio il tutorial che fa per voi! Attraverso i passaggi seguenti, infatti,...
Altri Hobby

Come trasformare uno zaino in trolley

L'invenzione della ruota, fin dalla preistoria, ha rivoluzionato e consentito il progresso dell'umanità. Questo oggetto circolare, che ruota tutto attorno ad un asse centrale, inizialmente trovava il suo utilizzo per semplificare il trasporto dei materiali...
Cucito

Come fare uno zaino portabebè all'uncinetto

Per le mamme amanti delle lavorazioni ad uncinetto, proviamo ad ideare un simpatico zaino a sacco, portabebè, ideale per le passeggiate nelle giornate miti e tiepide. Il vantaggio di questa lavorazione, è la completa personalizzazione della creazione,...
Bricolage

Come realizzare uno zaino per la scuola

Cari lettori oggi vi mostro come dei semplici gesti possono dare vita a delle creazioni utili e di qualità. Gli aspetti principali da non sottovalutare mai sono l'originalità e la dedizione, armatevi di questi requisiti e cominciamo assieme a realizzare...
Altri Hobby

Come realizzare uno zaino all'uncinetto

Con l'avvicinarsi del Natale, anche la scelta dei regali diventa sempre più pressante. Se siamo alla ricerca di un'idea nuova, diversa dai soliti regali e soprattutto che sia realizzata con le nostre stesse mani, allora quella suggerita di seguito fa...
Bricolage

Come costruire una barella

Può capitare, purtroppo, che in casa ci sia una persona malata che necessita di essere trasportata da un posto all'altro; in questi casi, avere una barella sempre a portata di mano è di fondamentale importanza. Questo attrezzo, inoltre, può essere...
Altri Hobby

Come trovare i funghi porcini

Andare in giro per ricercare i deliziosi funghi porcini rappresenta un meraviglioso svago ed un magnifico divertimento, ma costituisce anche una modalità per studiare approfonditamente questo profumato e conosciuto frutto classico del sottobosco. Tuttavia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.