Come profumare cassetti e armadi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Per profumare cassetti e armadi, o più semplicemente per creare un'ottima fragranza per la vostra auto e per piccoli ambienti, bastano davvero pochi minuti e alcuni semplici materiali. Infatti, potrete creare sia il classico pot-pourri con essenze assolutamente naturali, che qualcosa di più semplice ma altrettanto gradevole all'olfatto, utilizzando saponette o oli essenziali. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Una saponetta o fiori secchi e incensi
  • Un fazzoletto di stoffa
  • Un coltello
  • Spago o nastro
  • Oli essenziali
37

Come prima cosa, acquistate delle saponette della fragranza che più preferite, evitando quelle idratanti e prediligendo invece quelle economiche, perché più compatte e meno cremose. Inoltre, dureranno di più nel tempo e con qualche utile accorgimento, saranno perfette per profumare piccoli ambienti o armadi. Fatto ciò, con il coltello, riducete la saponetta in piccole scaglie, dopodiché raggruppate tutte le scaglie di sapone al centro di un fazzoletto di stoffa leggero, quindi decidete in che modo chiudere il fazzoletto: infatti, potete piegarlo in due e annodarne le estremità con dello spago, oppure, se il fazzoletto che avete adoperato è un quadrato, assegnate ad ogni angolo, in senso orario, un numero.

47

Annodate l'angolo 1 con il 2, e il 3 con il 4. A questo punto, prendete il nodo che avete formato con l'estremità 1 e 2 e passatela sotto il nodo di 3 e 4. In questo modo, è possibile appendere il fagotto profumato nell'armadio sfruttando "la maniglia" creata con il nodo di 1 e 2. Per il pot-pourri, i sacchetti di lavanda sono un classico, e sono anche ottimi per tenere alla larga le tarme. Prendete quindi dei fiori di lavanda, lasciateli seccare al sole per qualche giorno, e metteteli all'interno di un fazzoletto di carta molto sottile. Oltre ai petali di lavanda, è possibile unire anche quelli di rosa, delle erbe di campo o foglie di menta. Aggiungete qualche grano di pepe bianco per mantenere più a lungo l'odore.

Continua la lettura
57

Successivamente, chiudete il fazzoletto a caramella per renderlo più carino, oppure adoperate dei mini sacchetti, come quelli che fungono da contenitori ai confetti delle bomboniere. Un'altra idea, potrebbe esser quella di inserire tra i vostri capi delle bustine di tè aromatizzato. Infine, per quanto riguarda gli oli essenziali, essi possono essere acquistati presso le erboristerie, ma il vero problema è far si che l'odore duri. Utilizzate dei materiali porosi come il legno o la terracotta, ma fate attenzione a non sporcare i vestiti! Utilizzate delle bacchette di legno o delle palline e versate sopra qualche goccia di olio essenziale, oppure mettete qualche goccia su un pugno di riso, aspettate qualche minuto e create un sacchetto per i vostri armadi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come profumare le lenzuola

Le lenzuola sono fondamentali per garantire un corretto livello d'igiene del proprio letto. È opportuno utilizzare quelle di colore bianco in quanto trasmettono una sensazione di pulizia. Le nonne utilizzavano cucire piccoli sacchettini di stoffa in...
Bricolage

Come fare sacchetti profumati

Un'ottima idea per profumare, non solo gli ambienti della vostra casa, ma anche l'arredamento come armadi, cassetti, e pensili sono i sacchetti profumati. Possono essere tranquillamente realizzati in casa con prodotti che avete a disposione. Inoltre,...
Bricolage

Come realizzare sacchettini antitarme con girasoli

Attraverso i passaggi successivi di questo tutorial ci occuperemo di illustrarvi che modo è possibile realizzare, direttamente con le nostre mani, dei simpatici e molto utili sacchettini antitarme, decorati con dei bellissimi girasoli. Faremo il tutto...
Casa

5 modi per utilizzare i fiori di lavanda freschi e secchi

I fiori di lavanda forniscono una meravigliosa fragranza ed un assoluto relax. Alcune varietà di lavanda mantengono quasi intatto il loro profumo, anche quando vengono totalmente essiccate. Le diverse specie di fiori hanno un'ottima profumazione per...
Bricolage

Come realizzare bustine di pannolenci con pot-pourri

Calde e praticissime, le bustine di pannolenci rosso e verde sono decorate con motivi natalizi dipinti con il pennarello bianco, specifico per tessuti. Da utilizzare per profumare vari ambienti della casa, cassetti o armadi, le bustine contengono un pot-pourri...
Altri Hobby

Come Profumare con il Pot-pourri

Il pot-pourri è una composizione formata da fiori secchi, posizionati in ciotole, piatti decorati oppure contenitori aperti, la cui fragranza si diffonde gradevolmente negli ambienti della casa. Si può anche inserire in sacchetti di lino da riporre...
Casa

Come deodorare la casa in modo naturale

Ogni casa ha il suo proprio odore inconfondibile a cui spesso si è così assuefatti da non avvertirlo più. Questo non vuol dire che i nostri ospiti non lo sentano e non notino se la nostra casa sa di fresco e di pulito o se invece trasmette sensazioni...
Bricolage

Come realizzare abeti profumati con juta grezza

Piccoli abeti di juta grezza per dare un tocco di freschezza ad armadi e cassetti: ecco come realizzare sacchetti profumati da usare per deodorare la biancheria. Riempite gli alberelli di essenze naturali come cannella, chiodi di garofano, mela o arancia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.