Come proteggere le piante con i rimedi naturali

di Emanuela Tornisello difficoltà: facile

Come proteggere le piante con i rimedi naturali Per riuscire a liberarsi una volta per tutte dai parassiti che devastano le nostre piante,   per proteggere con rimedi naturali il nostro verde, senza l' impiego di sostanze tossiche e pericolose, bisogna innanzitutto lasciare la pianta acquistata in acqua, per un po' di tempo, in quanto ciò previene se anche in parte, le impurità. Comunque se la nostra pianta soffre già per qualche problema,  si può preparare un brodo rinforzante alle cipolle.

1 Si prepara in questo modo. Lasciamo macerare per cinque giorni  40 grammi di cipolle in un litro di acqua. Successivamente sarà possibile innaffiare le piante oppure il terreno, dopo avervi sparso altra acqua. La soluzione è indicata soprattutto per debellare micosi e acari. Un altro rimedio è la SOLUZIONE COMPOSTA CON IL SAPONE.

2 Si mescolano sessanta grammi di scaglie di sapone di marsiglia in un po' d' acqua calda. Si immerge la soluzione in due litri di acqua e si aggiunge un litro di alcool denaturato. Si nebulizza sulla pianta e quindi sulle parti infestate ed è efficace contro i PIDOCCHI DELLE ROSE ma va anche bene per limoni e mandarini coltivati nel nostro terrazzo. Se le foglie delle nostre piante presentano delle macchie, un altro rimedio non meno efficace dei precedenti, è quello a base di AGLIO.

Continua la lettura

3 Si tritano tre teste di aglio ed si fanno bollire in dieci litri di acqua; dopodichè si versa sulla pianta.  Anche la terra deve essere molto curata, innaffiando quotidianamente la pianta, la impoveriamo e le portiamo via parte dei nutrimenti in essa contenuti.  Approfondimento Parassiti delle piante: rimedi naturali per eliminarli (clicca qui) Per ridare vitalità ad una pianta sono anche buoni i FONDI DI CAFFè.  IL VINO ROSSO è ottimo in quanto rende la terra più fertile.  Innaffiando con ACQUA DI COTTURA DELLE VERDURE rendiamo le nostre piante più vigorose in quanto questo è un ottimo concime per le piante.  Per lucidare le foglie, dopo averle spolverate con un panno imbevuto di birra si passano una ad una.  Si può preparare inoltre la soluzione di ACQUA E TABACCO.  Immergiamo due sigarette fumate in due litri di acqua.  La soluzione la lasciamo in infusione per una notte, poi si filtra e si spruzza sule foglie attaccate dai parassiti.  IL prodotto lo lasciamo cosi' per tutta la giornata, in modo da esplicare la sua azione repellente contro i PIDOCCHI DELLE PIANTE.  Al termine, è meglio lavare le foglie con acqua naturale, perché i residui del tabacco potrebbero danneggiare.  Tanti sono i rimedi naturali, senza ombra di dubbio migliori perché privi di sostanze chimiche.. 

Come rimuovere in modo naturale un'invasione d'insetti dalle nostre piante Come eliminare parassiti dalle piante Come far fronte ai pidocchi Come biodifendere dai parassiti le orticole: decotto di equiseto

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili