Come Raccordare Le Tubature Idrauliche

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se avete necessità di effettuare riparazioni o raccordare parte dell'impianto idraulico domestico, certamente vi capiterà di dover utilizzare dei raccordi o dei giunti. Per raggiungere un discreto risultato finale dovete adoperare le parti corrette, e queste variano a seconda delle tubature idrauliche su cui andrete ad intervenire, e in base al tipo di riparazione.

25

Occorrente

  • Raccordi e giunti vari
  • Un seghetto
  • Tela smeriglio
  • Un mandrino
  • Una spazzola di ferro
35

I raccordi da utilizzare per collegare un tubo in rame ad un altro si differenziano in due principali categorie: i giunti a compressione e i giunti a saldatura. I primi, a loro volta, si suddividono in tipo A, tipo B e raccordi speciali, questi ultimi possono essere impiegati ad esempio per collegare tubi di materiare differente. I giunti a saldatura invece, esistono di tipo in lega saldante da incorporare oppure con lega già incorporata. Ognuno di questi è facilmente reperibile in un qualsiasi negozio di materiale idraulico.

45

Passiamo alla parte pratica: per installare correttamente i giunti è necessario, anzitutto, segare il tubo ad angolo retto rispetto al suo asse. Utilizza per questo un seghetto specifico per metalli, e in seguito elimina le eventuali sbavature della superficie, sia interna che esterna, con della tela smeriglio finissima. I giunti di tipo A comprendono una diversa serie di modelli: dritti, a "T", connettori, curvi e altri ancora. Hanno tutti un corpo centrale filettato, sono dotati di dadi "a cappello", da avvitare alle estremità del corpo centrale, e di anelli in rame dolce, inseriti tra il dado ed il corpo stesso del giunto (vengono chiamati "olive"). Quest'ultimo tipo di giunto si può montare solamente utilizzando una chiave o un giratubi.

Continua la lettura
55

Trattiamo ora la seconda tipologia di giunto, quello di tipo B: è formato da un dado a cappello, un anello a tronco di cono doppio ed un corpo filettato, la cui estremità va a formare il secondo dado. Utilizzando questo giunto si rende necessario un allargamento preventivo, da praticare con un mandrino, delle estremità dei tubi a cui saranno collegati. Di conseguenza la difficoltà per la sua installazione è sicuramente molto maggiore. I raccordi speciali infine, sono formati da due giunti a compressione: uno per il tubo di rame, ed un altro dotato di un inserto in metallo, con lo scopo di rinforzare il più fragile tubo di plastica in seguito al montaggio della parte. A questo punto è sufficiente stringere i dadi con una semplice chiave inglese, ed il gioco e fatto!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Proteggere Il Contatore Dell'acqua Dal Freddo

Il cambio di stagione comporta inevitabilmente un mutamento climatico; infatti, con l'arrivo della stagione invernale le temperature miti lasciano spazio a quelle fredde. È opportuno quindi prendere delle precauzioni per evitare che il contatore dell'acqua...
Casa

Come provvedere alla posa in opera di una tubatura idraulica

Un sistema di tubazioni (in lingua inglese piping), in ingegneria si riferisce ai sistemi, più o meno complicati, di tubazioni che collegano le varie apparecchiature di un impianto. Ad esempio possiamo avere un sistema di tubazioni idraulico, uno chimico...
Bricolage

Come pulire le punterie idrauliche

Le punterie costituiscono uno degli organi della distribuzione; permettono, assieme ad altri elementi, di aprire e chiudere le valvole, sia quelle di scarico che quelle di aspirazione. Nel caso in cui ci si riferisse a degli autoveicoli, le punterie si...
Casa

Come sostituire il rubinetto della doccia

A parecchi di noi piace molto realizzare dei piccoli lavoretti in casa. Chi si diletta con il "fai da te", non ha paura di svolgere la manutenzione direttamente in prima persona. Spesso poi, fare questi lavoretti è utile a risparmiare soldi preziosi....
Giardinaggio

Come realizzare un impianto di irrigazione centralizzato

Per chi ha un giardino grande, un prato molto ampio, un campo o un orto dove coltiva tante specie vegetali, siano esse piante da fiore, da orto o da frutti, l'irrigazione è piuttosto complicata e richiede parecchio tempo, soprattutto se l'area da irrigare...
Materiali e Attrezzi

Come installare i tubi di rame flessibili

Nella ristrutturazione di una casa è molto importante aggiornare o sostituire i componenti ormai rotti o datati. La cosa importante è sempre informarsi su quali sono gli accessori di ultima generazione migliori per la casa così da ottimizzare non solo...
Giardinaggio

Come creare uno stagno artificiale in giardino

Amate la quiete e la vegetazione lacustre? Vi piacerebbe creare un angolo di pace nel vostro bel giardino? Allora dovreste assolutamente realizzare un piccolo stagno artificiale pieno di piante ed animaletti e ricreare, in piccolo, un meraviglioso ecosistema....
Casa

Come installare il rubinetto d'entrata e d'uscita in un tubo montante di rete

In questo articolo vogliamo dare una mano concreta ai nostri lettori per imparare insieme a loro, come poter installare il rubinetto d' entrata e d' uscita in un tubo montante di rete. Cercheremo di eseguire il tutto in modo pratico affinché anche i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.