Come Rammendare un Tappeto Shiraz

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Cominciamo col dire cosa sono i Shiraz. Non sono altro che tappeti originari della Persia, sono gradevoli alla vista e fatti di lana. Solitamente sono decorati con motivi geometrici: di ottagoni, stelle a otto punte, fiori geometrici e, piccoli animali, i colori che prevalgono sono di colore blu o rosso, in tonalità cupe. Se possiedi uno di questi tappeti e, accidentalmente si è strappato o consumato in più punti puoi provare, dopo aver letto gli utili suggerimenti di questa guida, a rammendarlo. Dunque, segui attentamente la procedura su come rammendare un tappeto Shiraz, attraverso i passi di questa esauriente guida.

28

Occorrente

  • aghi
  • fili dei colori più adatti per il tuo tappeto
  • 1 paio di forbici
  • pinzette da filatelico
  • pinzette a punta arcuata per afferrare l'ago
  • alcuni pezzi di tessuto di cotone per chiudere i buchi
38

Naturalmente è molto importante sapere anticipatamente cosa non devi fare al tuo tappeto quando decidi di rammendarlo perché se è già danneggiato, evita assolutamente di seguire metodi che finirebbero per rovinarlo ulteriormente. Quindi il consiglio è quello di non fare rammendi grossolani, né di incollare, ulteriormente, una pezza sul retro. Se sai cucire andrà tutto bene, se non lo sai fare chiedi a qualche amica che se ne intende. Per iniziare, devi ripulire i margini della rottura, quindi taglia i fili rotti e togli, con delle pinzette, tutti i rimasugli di lana.

48

Quando hai completato questo tipo di rifinitura, percorri tutto il perimetro del buco, eseguendo una specie di punto a festone molto largo (vedi la foto). In questo modo fermerai i fili rotti o tagliati e impedirai che il danno possa allargarsi ulteriormente. Adesso gira il tappeto dal rovescio, prepara una pezza in un tessuto di cotone, del colore che più si avvicina a quello del tappeto, di quattro o cinque centimetri più grande del buco che deve coprire.

Continua la lettura
58

A questo punto, piega i margini della pezza, per evitare che si sfilaccino oppure, se sai utilizzare la macchina da cucire, effettua il punto a zig zag nel margine. Ora la devi imbastire, facendo una cucitura veloce e grossolana, quando hai finito fissala con punti molto fitti al tessuto sano. Riprendi il lavoro sulla faccia anteriore del tappeto e fissa con piccoli punti quasi invisibili tutto il bordo del buco alla pezza. In questo modo dovresti aver ottenuto un lavoro abbastanza preciso, pulito e ordinato.

68

Può capitare che in qualche punto del tappeto siano rimasti alcuni fili sani, che galleggiano sulla fodera. Per evitare che si strappino e si rovini ancora, devi tessere delle finte trame. Scegli un filo che riprenda il colore delle trame, fermalo nel tessuto sano, fallo passare con un ago sopra un filo e sotto quello successivo, fissandolo anche nella fodera per tenere i fili bloccati. Continua facendo entrare nuovamente il filo nel tessuto sano, prima di ritornare nella zona rotta, per far passare le finte trame sopra e sotto ogni filo, ma con un passo opposto a quello dell'andata. Alla fine del lavoro, ricordati di fissare bene il filo nel tessuto sano. Otterrai così una falsa tessitura che tiene bloccati i fili che sono rimasti.

78

Guarda il video

88

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come rammendare con la macchina da cucire

Rammendare è un termine che si riferisce a qualcosa di stracciato, di strappato, di bucato e di consumato che, per poter utilizzare di nuovo, è necessario riparare nel migliore dei modi. Che si tratti di abbigliamento, di corredo da letto (lenzuola,...
Cucito

Come rammendare una maglietta di seta

Rammendare un abito non è certamente facile, specie se si tratta di capi pregiati come ad esempio la seta. Un indumento quando si presenta con una vistosa smagliatura orizzontale o verticale, deve essere riparato seguendo delle specifiche linee guida,...
Cucito

Come rammendare i calzini

I calzini sono un vero e proprio incubo; a volte sono spaiati, ma abbastanza frequentemente compaiono dei buchi. Questo problema può essere risolto imparando a rammendare. Riuscire a fare qualche piccola riparazione con ago e filo è sicuramente utile...
Cucito

Come Rammendare Usando Come Materiale I Jeans

Se si è in grado di cucire e rammendare con le proprie mani, senza ricorrere ad un sarto, si ha un risparmio economico ma è anche appagante. Inoltre, tutte le operazioni vengono effettuate in minor tempo se si utilizza la tecnica del fai da te. Questo...
Cucito

Come rammendare i buchi nelle magliette di cotone

Purtroppo tutti i capi di abbigliamento sono soggetti ad usura. Soprattutto in quelli che indossiamo più spesso, c'è il rischio che compaiano dei buchi. Non c'è da preoccuparsi però, esistono varie soluzioni che possono esserci utili in questi casi....
Cucito

Come rammendare un buco sui pantaloni

Quante volte vi è capitato di bucare i vostri pantaloni preferiti? Forse proprio perché vi piacciono così tanto, li indossate spesso e senza accorgervene, il tessuto diventa sempre più sottile finché non si buca; oppure succede di impigliarvi in...
Casa

Come riparare un tappeto danneggiato da una bruciatura

In una casa è bello completare l'arredamento con dei tappeti. In commercio ne troviamo di tutti i tipi, dai più ai meno pregiati, ma in ogni caso ci sono stanze, come la camera da letto, il soggiorno e l'ingresso, in cui il tappeto dà rilievo e pregio...
Cucito

Come rammendare i vestiti

L'arte del rammendo è una capacità che vale davvero la pena riuscire a imparare. Per esempio è utile quando i tuoi vestiti hanno avuto dei piccoli incidenti, come un maglione che si rovina, gonne scucite, i jeans preferiti che si rompono ecc. Insomma...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.