Come realizzare candele originali a costo zero

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Alzi la mano, a chi non è mai capitato di rimanere affascinato dalle meravigliose candele, poste sugli scaffali, di supermercati e di centri commerciali e di essere attratti anche dal loro profumo. Certo che avvicinandosi, ci si accorge che i prezzi sono sempre molto alti e anche se ci attraggono molto, dispiace spendere soldi per una decorazione dalla vita così breve. Per fortuna Il fai da te, ci viene in aiuto e infatti si possono realizzare originali candele profumate a costo zero. Come è possibile a costo zero? Riciclando la materia prima e usando ingredienti facilmente reperibili tra le mura domestiche.

29

Occorrente

  • Vecchie candele usate
  • Spago bianco da cucina
  • mollette da bucato
  • pentolino
  • contenitore di vetro
  • bastoncino di legno
  • cucchiaio , coltello
  • forbici, colla, matita
  • formine: vasetti dello yogurt, vecchie tazzine, bicchieri,contenitori
  • rotolo di carta di alluminio
  • rimanenze di colori a cera
  • essenze profumate
39

Ora ti insegnerò come creare queste splendide candele profumate, utilizzando i resti delle tue candele usate. Raccogli tutti i rimasugli di candele già utilizzate e dividile per colore, prendi un tagliere da cucina e con un coltello tagliale a pezzettini, elimina gli stoppini e tieni da parte le basi metalliche circolari. Per evitare di rovinare il piano cottura, ricoprilo con carta di alluminio, ricopri anche il tuo piano di lavoro, vicino ai fornelli. Sarà più facile pulire a lavoro ultimato ed eviterai di rovinare la tua cucina.

49

Metti i pezzetti di candela, che hai spezzettato, in un barattolo, poni questo contenitore, in un pentolino con tre o quattro dita d'acqua, ricorda che il pentolino, non deve essere molto più grande del tuo contenitore, per evitare che bollendo l'acqua schizzi nella cera. Fai sciogliere la cera sul fornello a fuoco medio e mescola con un bastoncino di legno. Aggiungi 1 o due gocce, di essenza profumata non di più, altrimenti il profumo sarà troppo intenso. Appena la cera diventa ben liquida spegni la fiamma.

Continua la lettura
59

Ora se hai usato rimanenze di candela bianca e se desideri averla colorata, prova a vedere nel portacolori del tuo bimbo, se ci sono pezzettini di colori a cera, prendine un piccolo pezzettino che aggiungerai nello squaglio di candela. Amalgama bene il tutto se le desideri di colore uniforme altrimenti se le preferisci con sfumature non mescolare molto. Per scegliere gli stampini, ricorda che tutto può servire da stampo, purché sia termo resistente (non si sciolga o non vada in frantumi con il calore). Allinea quindi gli stampini tipo vasetti dello yogurt, tazzine, contenitori per creme e ungili con un velo di olio di semi per facilitarne l'estrazione, a lavoro ultimato.

69

Per preparare gli stoppini, misura l’altezza dei vari stampi e taglia pezzi di spago più lunghi di circa dieci centimetri (eliminerai l’eccesso alla fine). Infila ogni pezzo nel porta stoppino avendo cura di lasciare due centimetri in alto e un centimetro di sotto la base metallica, che incollerai con colla a presa rapida.

79

Inserisci uno stoppino al centro di ogni stampino e premi sul fondo aiutandoti con una matita per far si che quest'ultimo aderisca bene.
Dopo un po' applica una molletta da bucato sulla parte superiore dello stoppino e appoggiala sulla sommità della formina. La molletta servirà a far rimanere centrato lo stoppino, quando verserai la cera. Prendi ora, la cera che hai sciolto in precedenza, versane circa un centimetro negli stampini e lasciala solidificare.

89

Quando in superficie, si è creata una sfumatura più chiara, versa altra cera e riempi le formine quasi sino al bordo. Ora lascia solidificare e appena noti un avvallamento al centro, togli la molletta, mantieni lo stoppino ben rigido con la mano sinistra e versa ancora un po’ di cera fino a livellare la superficie.

99

Per finire riponi ad asciugare le tue candele in un luogo fresco e asciutto e falle solidificare bene. Dopo ventiquattro ore saranno asciutte quindi toglile con delicatezza dagli stampi. Se gli stampi che hai usato, sono in plastica morbida, come i bicchierini degli yogurt, tagliali, così la candela verrà fuori perfetta, altrimenti estraila con attenzione per non farla rompere.
Le candele sono pronte e puoi confezionarle come pacco dono o usarle per rendere profumata e romantica la tua casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare candele profumate

Le candele creano sempre un'atmosfera speciale, ma se sono anche profumate predispongono al buonumore e trasformano l'ambiente in un luogo incantevole e magico. Comprare questi complementi d'arredo è molto semplice, ma realizzarli con le proprie mani...
Casa

Come fare una candela profumata alla cannella

Creare le candele a casa propria è una pratica molto antica, ed anche economica. Le candele che potete trovare in commercio, infatti, spesso hanno un costo che varia dai cinque ai venti euro, a seconda del tipo di lavorazione e di decorazione. Se prenderete...
Bricolage

Come preparare le Candele Galleggianti

Solitamente le candele galleggianti vengono utilizzati in funzione di centrotavola. All'interno di ciotole piene d'acqua li possiamo osservare fluttuare dolcemente, creando suggestive atmosfere con il tremolio delle loro fiammelle. Preparare queste candele...
Bricolage

Come realizzare gli stoppini per le candele fatte in casa

Di seguito vi presenterò una guida che vi spieghi come realizzare degli stoppini per le candele fatte in casa. Lo stoppino è l'anima della candela, la realizzazione è un po' difficoltosa, ma niente paura, se sarete pazienti e se amate il fai da te...
Bricolage

Come preparare lo stoppino della candela

Le candele sono degli oggetti immancabili nelle nostre case, ma sopratutto nelle circostanze speciali quando si vuole creare un po' di atmosfera. Costruire una candela non è semplice e si possono fare danni, per esempio il piano di lavoro deve essere...
Casa

Come realizzare delle candele in casa

In questa guida vi spiegheremo come realizzare delle candele in casa, utilizzando un po' di fantasia e un pizzico di creatività! Tutto ciò che è fatto a mano è fatto con il cuore e mettersi all'opera per creare delle fantastiche candele per voi, nonchè...
Bricolage

Come realizzare una candela ai fiori di malva

La malva è una delle piante spontanee più comuni e maggiormente richieste in ambito erboristico ed officinale. È facilmente reperibile, poiché la si può trovare ai bordi delle strade campestri, nei prati ma anche all'interno dei giardini. Da sempre...
Bricolage

Come creare decorazioni: candela natalizia

Durante il periodo natalizio ogni persona ama addobbare la propria casa con le più svariate decorazioni. Quelle senza dubbio più utilizzate ed amate sono le candele che aiutano a creare immediatamente un'atmosfera accogliente e di festa. In questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.