Come realizzare con la carta un pupazzo di neve

di Carlo Cecere difficoltà: media

Come realizzare con la carta un pupazzo di neve Quando si avvicinano le festività natalizie, in casa tira aria di festa e tutti si cimentano nella realizzazione di lavoretti che possano stupire familiari ed ospiti. Di solito la cosa più facile e alla quale si pensa subito, è la creazione di un omino di neve, simbolo dell'aria pungente e del caratteristico freddo invernale che porta il Natale. Ci sono molti modi di creare un pupazzo con la carta ma quello più originale, è realizzarlo con della carta di giornale.

Assicurati di avere a portata di mano: fogli di giornale, vinavil, carta stagnola, ovatta, colla attaccatutto, feltro, rami secchi

1 Come realizzare con la carta un pupazzo di neve Pensate alla grandezza dell'omino di neve che volete realizzare e in una bacinella abbastanza grande mettete dei giornali, meglio se quotidiani, ben tagliati a listarelle. Aggiungetevi una piccola quantità d'acqua in modo che possano spugnarsi ma non eccessivamente ed aggiungetevi un paio di cucchiai di vinavil. Non teneteli nell'acqua ma toglieteli subito, giusto il tempo di bagnarli per renderli malleabili al tatto senza ridurli in poltiglia.

2 Come realizzare con la carta un pupazzo di neve Lavorate bene le listarelle di fogli di giornale che con l'aggiunta del vinavil, si potranno elaborare come volete e poi create prima una palla grande e poi una più piccola, cercando di dare alla loro superficie, un aspetto liscio e senza protuberanze. Preparate adesso un grande foglio di carta stagnola con il quale rivestirete un vassoio e poggiateci dentro le due sfere che avete creato. Mettetele in un posto soleggiato e lasciatele seccare per bene.

Continua la lettura

3 Quando le due palle sono ben asciugate e senza la minima traccia di umidità, con della colla attaccatutto, unitele in modo da formare la sagoma grezza del pupazzo.  Adesso stendete un grosso pezzo di ovatta, quella che si usa per medicare le ferite e rivestite il pupazzo avvolgendo il cotone idrofilo attorno alle due palle che avete attaccato.  Approfondimento Come fare pupazzi di neve in legno (clicca qui) E' un lavoro abbastanza facile perchè l'ovatta si adegua subito alla sagoma.  Con la colla unite dietro la sagoma i due lembi e vedrete formarsi un graziosissimo pupazzo che dovete solo abbellire.  Qui, ci vuole la vostra creatività perchè la formazione degli occhi, del naso e della bocca, sono a vostra discrezione.. 

4 Come realizzare con la carta un pupazzo di neve Potete usare del feltro o acquistare in un negozio per il fai da te, degli occhietti , naso e bocca finti o potete creare con piccoli scampoli di stoffa una cravattina che gli applicherete al collo. Una magnifica idea e quella di mettergli di traverso sul dorso, una scopa che creerete con un ramo grande alla cui base avvolgerete con un fil di ferro leggero, tanti piccoli rametti in modo che si venga a creare l'imitazione di una scopa di saggina.

Come realizzare un pupazzo di giornale Come realizzare dei pupazzi di neve di polistirolo e vasetti di terracotta Come realizzare un pupazzo di neve di polistirolo Come realizzare un pupazzo di neve con i bicchieri di plastica

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili