Come realizzare degli orecchini in cartapesta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se abbiamo una certa manualità, possiamo creare con l'arte del fai da te degli accessori che rendono il nostro look completo e adatto per qualsiasi occasione. Realizzare ad esempio degli orecchini in cartapesta non è complicato, ma è tuttavia necessario avere a disposizione il materiale ed un po' di tempo per personalizzarli in base ai propri gusti. In riferimento a ciò, nei passi successivi vediamo come procedere per ottimizzare il risultato.

25

Occorrente

  • Carta di giornale
  • Colla vinilica
  • Colori acrilici
  • Vernice protettiva
  • Pinze a becco
  • Ganci per orecchini e anellini
  • Chiodo sottile
  • Mattarello
  • Frullatore ad immersione
35

Realizzare la cartapesta

Il primo passo è realizzare la materia prima cioè la cartapesta. Innanzitutto procuratevi della carta di giornale, dopodichè tagliatela in piccoli quadratini e metteteli in una bacinella. Adesso riempitela con dell'acqua bollente, e lasciate la carta in ammollo per due giorni fino a quando non si sarà macerata. Adesso mettete il tutto in una pentola, e portate ad ebollizione per circa 10 minuti mescolando di continuo con un cucchiaio. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare, dopodiché scolate l'acqua in eccesso e, con un frullatore tritate la carta fin quando non si sarà ridotta a poltiglia.

45

Ritagliare la sagoma degli orecchini

A questo punto mettete l'impasto ottenuto in un recipiente, e strizzatelo ancora eliminando completamente il liquido in eccesso ed aggiungete poi la colla vinilica. Mescolate e stendete la cartapesta su di un tavolo, e con l'aiuto di un mattarello create un foglio di circa 3 millimetri di spessore. Adesso, fate asciugare bene la cartapesta all'aria aperta per un paio di giorni, dopodichè ritagliate la sagoma desiderata per i vostri orecchini come ad esempio dei rombi, dei quadrati o dei rettangoli. A questo punto dipingete le sagome create con dei colori acrilici, e fate poi asciugare, passando poi del flatting protettivo trasparente ed infine un lucidante. Con l'ausilio di un chiodino, create i fori su cui poi andranno sistemati i gangi o le clip, e poi stringete un piccolo anellino dentro il foro aiutandovi con una pinza piuttosto appuntita, ed agganciatevi il supporto scelto stringendolo poi a sua volta.

Continua la lettura
55

Aggiungere delle perline

Per ottenere un effetto originale, prima di verniciarli potreste aggiungere delle perline argentate o dorate, dei pendenti, dei fiorellini di carta o qualsiasi altro decoro che maggiormente vi affascina. Adesso gli orecchini si possono considerare terminati, e pronti per essere indossati durante una cena di lavoro oppure in un'occasione speciale, e sicuramente saranno ammirati ed apprezzati dai vostri parenti o amici per la loro particolarità e raffinatezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una maschera veneziana in cartapesta

Le maschere veneziane sono bellissime e perfette per il carnevale o per Halloween. Tuttavia risultano anche molto costose, sia per i materiali che per la loro lavorazione. Con un po' di pazienza possiamo realizzare noi stessi un'elegante maschera veneziana...
Materiali e Attrezzi

Consigli per rinnovare la cartapesta

La cartapesta è un materiale povero ottenuto riciclando comune carta di giornale opportunamente lavorata in acqua e colla vinilica. Con la carta pesta si possono realizzare i carri allegorici di carnevale, piccoli oggetti per la casa, vassoi, maschere,...
Altri Hobby

Come fare dei burattini con la cartapesta

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter fare dei burattini con la cartapesta, con le nostre mani e con la nostra voglia di fare. Gli spettacoli di burattini sono, da sempre, in grado di attirare folle di bambini che li trovano affascinanti,...
Altri Hobby

Idee per realizzare delle rose in cartapesta

Ci sono tanti eventi nel corso del nostro tempo libero che possono chiederci un tocco di fantasia ed un po della nostra vena artistica, spesso rispondiamo pronti a queste necessità, in altri casi invece abbiamo bisogno di alcune idee per realizzare dei...
Bricolage

Come realizzare la struttura per una maschera di cartapesta

Durante il periodo di carnevale, in molte città si festeggia con una coloratissima sfilata di maschere e carri allegorici. Nelle piazze principali, assistiamo ad un vero e proprio show, capitanato dalle maschere carnevalesche più famose. Durante la...
Altri Hobby

Come dipingere la cartapesta

Come suggerisce la parola, la cartapesta non è altro che comune carta riciclata, prodotta con un'impasto di acqua e lasciata asciugare. Nell'immaginario comune quando si parla di lavoretti per bambini in generale, la prima cosa che si pensa è la cartapesta....
Bricolage

Come realizzare un bouquet di rose in cartapesta

Scegliere per i propri cari un regalo originale e realizzato a mano, è una delle scelte più azzeccate che si possa fare. A tal proposito, in questa breve guida, vi fornirò qualche utile indicazione su come realizzare un bouquet di rose in cartapesta....
Altri Hobby

Come realizzare un anello con la cartapesta

L'arte della gioielleria, da sempre ci propone manufatti con metalli preziosi, anche se negli ultimi anni, si è badato molto di più all'aspetto esteriore dell'oggetto che al valore intrinseco di oro, argento o platino. Un esempio è la fetta di popolarità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.