Come realizzare dei paraspifferi artigianali

di Roberta Scribani difficoltà: facile

Come realizzare dei paraspifferi artigianali I paraspifferi vengono utilizzati per riparare la nostra casa da quei fastidiosi e freddi spifferi provenienti dalle piccole fessure di finestre e porte, ma anche per proteggere la nostra casa dalla dispersione termica, quindi ci faranno anche risparmiare nella spesa per il riscaldamento. Realizzare paraspifferi artigianali è davvero semplice e divertente, abbiamo bisogno di pochi elementi facilmente reperibili in casa o in commercio e tanta fantasia e inventiva.

Assicurati di avere a portata di mano: ago e filo per cucire forbici taglienti stoffa nuova o da reciclare (pantaloni, maglie, lenzuola) calze di nylon materiale da imbottitura metro

1 Innanzitutto procuriamoci ciò di cui necessitiamo: ago e filo per cucire, un ditale per proteggere le dita, forbici taglienti, calze in nylon, metro, stoffa comprata in merceria o da riciclare (magliette, pantaloni, lenzuola usurate, vecchie tovaglie, ecc..) possibilmente di trama fitta come cotone o jeans. In più ci servirà qualcosa per l'imbottitura come sabbia, cotone o lana.

2 Come realizzare dei paraspifferi artigianali Con il metro prendiamo la misura delle porte o delle finestre da proteggere con i nostri futuri paraspifferi, in questo modo possiamo orientarci sulla quantità di stoffa necessaria per il nostro lavoro. Ritagliamo il tessuto con una larghezza di almeno 40 cm e poco più lungo della lunghezza della porta/finestra, di circa 4 cm.

Continua la lettura

3 Adesso dobbiamo girare la stoffa al rovescio e ripiegarla a metà orizzontalmente dal lato della lunghezza.  Naturalmente prima di fare ciò dobbiamo lavare bene il tessuto e stirarlo.  Approfondimento Come realizzare un parafreddo senza cuciture (clicca qui) A questo punto possiamo iniziare a cucire il nostro simpatico paraspifferi con ago e filo o anche con una macchina da cucire per velocizzare il lavoro.  La cucitura deve avvenire per il lato aperto di tutta la lunghezza del tessuto con punti molto stretti (è consigliabile effettuare due passate), lasciando però un piccolo spazio tramite cui poi inseriremo l'imbottitura.. 

4 A questo punto mettiamo un attimo da parte il nostro lavoro, prendiamo la calza di nylon e tagliamo solamente una gamba del collant partendo dal cavallo, in modo da avere una sola estremità aperta. La calza fungerà da contenitore per l'imbottitura che scegliamo, per esempio il cotone. Dopo aver inserito il cotone nella calza, che cercheremo di distribuire in modo equo e continuo, possiamo fare un nodo di chiusura nell'unica estremità aperta del collant. Inseriamo la calza imbottita nella base di stoffa che abbiamo già preparato e chiudiamo con ago e filo anche l'ultima parte rimasta aperta.

5 Come realizzare dei paraspifferi artigianali Il nostro paraspifferi è terminato, ma possiamo abbellirlo in molti modi, basta un po' di fantasia: possiamo dargli intanto una forma semplice ma simpatica, facendo assomigliare il nostro lavoro ad un qualsiasi animale, come un serpente, e completarlo con qualche piccolo dettaglio, magari cucendogli dei bottoni come occhi, disegnandogli una simpatica bocca e applicandogli un po' di stoffa rossa per la lingua; possiamo caratterizzarlo applicando dei fiocchetti o arricchendolo con dei nastrini; possiamo preparare con la stoffa delle formine a nostro piacimento (animaletti, fiori, simboli, ecc...) e poi cucirle direttamente sul paraspifferi; possiamo fare della nostra creazione una simpatica idea regalo e, tramite formine di stoffa a forma di lettera o numeri, scrivere una data importante, una frase significativa o il nome della persona a cui vogliamo regalarlo. Realizzare dei paraspifferi fatti in casa tramite questi semplici passi sarà davvero un gioco da ragazzi!

Non dimenticare mai: Idealizza il tuo paraspifferi prima di procedere e divertiti nel realizzarlo

Come riutilizzare un vecchio asciugamano Come riciclare gli asciugamani vecchi Come Realizzare Dei Salsicciotti Paraspifferi Con Gli Asciugamani Vecchi Come realizzare un orsacchiotto di peluche

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili